Star Trek Discovery potrebbe essere una serie da bollino giallo |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

sabato 29 luglio 2017

Star Trek Discovery potrebbe essere una serie da bollino giallo

Star Trek Discovery potrebbe essere una serie da bollino giallo - TG TREK News, Novità, Notizie da Star Trek

Nel corso degli ultimi mesi varie volte autori e produttori di Star Trek: Discovery hanno azzardato un paragone con la serie HBO Games of Thrones, per sottolineare l'ambizione cinematografica della nuova serie e la libertà creativa che deriva da una trasmissione in streaming (pressoché esente dalle maglie della censura televisiva).

Questo ha portato molti ad immaginare Discovery come una versione estrema di Star Trek.

Lo showrunner Aaron Harberts frena su questo punto, ma si aspetta che DSC venga classificata comunque PG-13+




Secondo quanto Harberts riferisce ad EW, è sbagliato aspettarsi nudità e volgarità verbali in Discovery:

Il primo istinto di un autore è quello di perdere la testa, se sa di lavorare per una serie in streaming. Ma le scene di nudo in Star Trek funzionano? Mah, sembrerebbe strano. E lo stesso vale per le parolacce: funzionerebbero in Star Trek? Non sembra una buona idea. Ci sono momenti in cui tireremo la corda un po' di più? Direi che stiamo tirando la corda mettendo in scena personaggi complicati e ambigui, del tipo che difficilmente si vedono sulla TV tradizionale.

Quindi, non dico che non mostreremo un po' di violenza ed eviteremo a priori un linguaggio esplicito, se è il caso. Ma la cosa importante della serie è la sua eredità, una cosa che si tramanda da madre a figlia, da padre a figlio, da fratello a fratello. Non vogliamo assolutamente realizzare una serie che i fan non possano condividere con la loro famiglia. Bisogna rispettare questo aspetto del franchise.

Quindi, direi che non andremo oltre un PG-13 abbondante [grossomodo il nostro bollino giallo - N.d.t.]

Aaron Harberts, showrunner di Star Trek: Discovery -  TG TREK News, Notizie, Novità da Star Trek
Aaron Harberts, showrunner di Star Trek: Discovery


Ma allora possiamo considerare chiuso il capitolo Game of Thrones (serie che va ben oltre il bollino giallo...)? Non proprio. Quando EW ha fatto notare ad Harberts che la serie presenta un vasto numero di personaggi, lo showrunner ha risposto:

Vi sembra che siano molti adesso, ma potrebbero non essere così numerosi alla fine della stagione. La storia che racconta Discovery porta dentro di se delle gravi conseguenze.



Facile intuire cosa voglia dire e non è neanche la prima volta che lui e la sua collega Gretchen J. Berg alludono ad infausti destini che attendono questi personaggi.


Fonte: TrekMovie, TrekToday




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?