Star Trek Discovery: svelati nuovi dettagli sul Tenente Saru e la sua gente |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 19 luglio 2017

Star Trek Discovery: svelati nuovi dettagli sul Tenente Saru e la sua gente

Doug Jones nei panni del Tenente Saru nella nuova serie Star Trek Discovery - TG TREK News, Novità, Notizie da Star Trek

Una delle novità che vedremo in Star Trek: Discovery è rappresentata dal Tenente Saru (interpretato da Doug Jones).

Lo abbiamo già visto nel trailer, dove pronuncia un'inquietante battuta circa la sua abilità di sentire l'avvicinarsi della morte. Il sempre prolifico Entertainment Weekly propone oggi qualche dettaglio in più sul personaggio, direttamente dalla viva voce del Produttore Esecutivo Aaron Harberts e dell'attore Doug Jones.





Sul pianeta di Saru vive una specie predatoria dominante che minaccia costantemente le specie più deboli, chiamate Kelpiens. Saru - che appartiene a quest'ultimo gruppo - ha perciò sviluppato un istinto di sopravvivenza altamente affinato.

All'interno della Federazione le "specie preda" hanno fama di essere pavide, ma sarebbe un errore sottovalutare Saru.


Lo Showrunner Aaron Harberts aggiunge che Saru è il primo della sua specie ad essersi arruolato nella Flotta Stellare e lo stesso Doug Jones dice del suo personaggio:

Doug Jones nei panni del Tenente Saru nella nuova serie Star Trek Discovery - TG TREK News, Novità, Notizie da Star Trek
I Produttori dicono che Saru è un po' lo Spock della serie, un po' Data. Parliamo di due personaggi amatissimi ai quali mi sento sempre affine, quando mi capita di vedere qualcosa di Star Trek fatto in precedenza. In Falling Skies ho interpretato un alieno venuto sulla Terra per aiutare gli umani a combattere gli invasori alieni ed ero intelligente, forbito nel parlare, avevo molte risposte e una certa competenza scientifica.

Direi che Saru ha tutte quelle caratteristiche e anche di più.



Fonte: TrekMovie



Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?