CEO della CBS: "Ho visto i primi sei episodi di Discovery. Sono stupendi" - La Paramount cerca partner all'estero per i prossimi film |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

martedì 8 agosto 2017

CEO della CBS: "Ho visto i primi sei episodi di Discovery. Sono stupendi" - La Paramount cerca partner all'estero per i prossimi film

Logo di Star Trek Discovery - TG TREK News, Novità, Notizie da Star Trek

Oggi è una giornata piena di novità per quanto riguarda il lato finanziario ed organizzativo della CBS e della Paramount, le due compagnie che detengono i diritti per produrre rispettivamente serie e film di Star Trek.

Il CEO della CBS si è impegnato a tessere le lodi di Discovery (e della piattaforma streaming CBS All Access) davanti ad una platea di investitori, mentre la Paramount ha appena chiuso un importante accordo finanziario con uno dei partner internazionali coinvolti nella produzione degli ultimi due film di Star Trek.



Secondo Les Moonves della CBS, infatti, mettendo insieme i servizi streaming CBS All Access e Showtime la CBS potrà contare su un totale di quattro milioni di abbonati entro la fine dell'anno. E Discovery gioca un ruolo importante in questa strategia:

Sicuramente saprete abbastanza bene che Star Trek: Discovery debutterà il mese prossimo. Io ho visto i primi sei episodi e posso assicurarvi che sono stupendi. [Star Trek: Discovery] è lo strumento perfetto per portare All Access al livello successivo ed oltre. Avremmo potuto trasmettere Star Trek su Showtime, o sul canale televisivo della CBS, o su Netflix, Amazon... tutti quanti ci hanno offerto un mucchio di soldi per averlo. Ma abbiamo capito che Star Trek darà il meglio su All Access e ci farà guadagnare più soldi.

Mooves ha comunque ribadito ancora una volta che Netflix ha l'esclusiva per il mercato internazionale fuori dagli States.

Il CEO non è l'unico ad aggiornare sullo stato dei lavori di Discovery: ci ha pensato anche lo showrunner Aaron Harberts che ha twittato:





La squadra ha terminato la sceneggiatura per l'episodio 12, la storia per il 13, girato il 7 e sta montando gli episodi 8 e 9. Bel lavoro! C'è qualcuno ancora in piedi?




La Paramount rinnova gli accordi con Skydance e cerca di fare lo stesso con Huahua


La CBS si sta comportando molto bene finanziariamente, ma chi naviga in acque agitate su quel fronte è la Viacom, compagnia madre della Paramount Pictures. Tuttavia Variety  fa sapere che la Paramount e la Skydance Media hanno appena rinnovato la loro collaborazione che, negli anni passati, s'è tradotta in vari Blockbuster tra i quali Star Trek Into Darkness e Star Trek Beyond.

Non era scontato che la partnership continuasse, dato che la Skydance non era soddisfatta dei risultati al botteghino ed era pronta a scindere il contratto. Sembra che l'arrivo di Jim Gianouplos come nuovo CEO della Paramount Pictures li abbia convinti a restare a bordo.

Più difficili da convincere si stanno dimostrando i cinesi di Huahua, anch'essi coinvolti in Star Trek Beyond: sembra che gli scarsi risultati sul mercato asiatico di Baywatch e Transformers li rendano poco propensi a continuare la partnership con la Paramount a meno di avere importanti rassicurazioni sui piani futuri della compagnia (e - in questo caso - la Paramount potrebbe proprio giocarsi la carta del prossimo film di Star Trek per convincerli a restare della partita).

In ogni caso, quelli con partner finanziari di questo calibro, sono accordi chiave per il futuro della Paramount e avranno un peso significativo sulle decisioni da prendere sul futuro di Star Trek al cinema.


Fonte: TrekMovie



  
Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?