[SPOILER] Svelati alcuni importanti segreti della Casata di T'Kuvma e della 'Nave Sarcofago' Klingon! |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 14 settembre 2017

[SPOILER] Svelati alcuni importanti segreti della Casata di T'Kuvma e della 'Nave Sarcofago' Klingon!

DSC, Discovery, Intervista, Klingon, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Per mesi abbiamo visto immagini di set intricatissimi, usati a bordo della 'nave sarcofago' Klingon - uno dei vascelli principali che vedremo in Star Trek: Discovery - ma finora abbiamo solo potuto fare delle supposizioni sull'esatta natura di questa struttura.

Tuttavia oggi, grazie ad una nuova intervista di SFX Magazine col Produttore Esecutivo di DSC Ted Sullivan, sono stati diffusi nuovi dettagli sui segreti di questa gigantesca astronave e sul ruolo che ricopre per la Casata di T’Kuvma.




L'autore Ian Berriman descrive così i set della nave, nella nota rilasciata ai giornalisti che hanno recentemente visitato i teatri di posa a Toronto:


La 'nave sarcofago' Klingon - un enorme vascello, grande tre volte le controparti della Federazione - appartiene ad una 25° casata Klingon di cui nessuno aveva sentito parlare prima. […] Il suo ponte di comando su più piani non si serve delle classiche console, perché questi Klingon interagiscono coi computer attraverso delle maschere ornamentali.

DSC, Discovery, Intervista, Klingon, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Sullivan spiega in che punto della storia si inserisce questa nave:

E' vecchia di 200 anni. Appartiene ad un gruppo di Klingon che si sono isolati per conservare uno stile di vita puritano. Appaiono molto diversi: indossano armature antiche di 200 anni e non hanno capelli. Il loro comandante [T’Kuvma, interpretato da Chris Obi] guida la sua casata Klingon - la Casata di T'Kuvma, appunto - seguendo le regole di Kahless, il messia Klingon. Si ritiene lui stesso l'incarnazione della seconda venuta del messia.

In passato i Klingon hanno mostrato di non curarsi troppo dei loro morti; non sono marines. Questi Klingon però ne hanno cura: l'esterno della nave è ricoperto da migliaia di sarcofagi, alcuni vecchi di secoli altri di giorni. Nei piani inferiori c'è la sala della morte, dove preparano i defunti; da li, il sarcofago viene spostato all'esterno della nave.


Il riferimento di Sullivan alla scarsa cura che i Klingon hanno dei loro caduti, punta chiaramente alla prima stagione di Star Trek: The Next Generation. Quando il guerriero Klingon Kunivas muore, nell'episodio Cuore di Klingon, i presenti emettono l'urlo rituale verso lo Sto-vo-kor per annunciare l'arrivo del defunto nell'aldilà.

DSC, Discovery, Intervista, Klingon, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Fatto questo, però, poco gli importa della salma in sè... quando la Dr.ssa Crusher chiede se il corpo va trattato in modo particolare, Korris le risponde: "E' solo un guscio vuoto, trattatelo di conseguenza".

Anche i seguaci di T'Kuvma effettuano l'urlo rituale per il compagno caduto (come si vede nei trailer) ma, a differenza di ciò che succede(rà) in TNG, il corpo viene posto in maniera molto cerimoniale in un sarcofago e spostato ad ornare l'esterno della nave. Sembra quindi che il cerimoniale che abbiamo visto spesso nei promo, con la bara che fluttua verso l'alto, non abbia nulla a che vedere con il rituale per il ruolo di Tedoforo e la vestizione dell'armatura... forse.

DSC, Discovery, Intervista, Klingon, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie



Fonte: TrekCore




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?