Star Trek Discovery e il canon: episodio 1x05 |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 20 ottobre 2017

Star Trek Discovery e il canon: episodio 1x05

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Anche questa settimana - con l'episodio Scegli il tuo dolore - gli autori di Star Trek Discovery si sono divertiti a citare elementi tratti dalle serie precedenti... a cominciare dal ritorno di un memorabile personaggio della Serie Originale, Harcourt Fenton Mudd.


1. La campagna militare della Discovery

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie 


Durante la riunione con i suoi superiori, il Capitano Lorca elenca le ultime vittorie militari conseguite dalla USS Discovery grazie al motore a spore: "In meno di tre settimane la Discovery ha evitato la distruzione delle miniere di dilitio su Corvan II, bloccato le linee di rifornimento Klingon su Benzar e coordinato un attacco attraverso il sistema Ophiucus."


Corvan II è già stato citato nell'episodio precedente; questa settimana troviamo riferimenti a Benzar, pianeta nativo dei Benziti visti in Star Trek: The Next Generation (episodi L'età della ragione e Questione d'onore).

Gli abitanti di Ophiucus III sono stati citati nell'episodio della Serie Classica intitolato Il filtro di Venere, dove viene detto che hanno fatto affari con Mudd.


2. Cartografia stellare

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


La mappa nell'ufficio del Capitano Lorca si rivela, anche in questo episodio, molto precisa e coerente con il testo di riferimento Star Trek: Star Charts di Geoffrey Mandel.

Possiamo leggere sul display questi nomi:

  • Rura Penthe – Il pianeta prigione Klingon visto nel film Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto e nell'episodio Il processo (ENT).
     
  • Morska – Li si trova l'avamposto Klingon con cui tenta di comunicare (senza usare il traduttore universale) l'equipaggio dell'Enterprise per riuscire ad entrare in territorio Klingon e salvare il Capitano Kirk da Rura Penthe (Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto).
     
  • Mempa – Li si sono svolte la maggior parte delle battaglie durante la guerra civile Klingon raccontata nell'episodio La via di Klingon - Parte II (TNG).
     
  • Beta Lankal – Un altro luogo strategico citato nell'episodio La via di Klingon - Parte II (TNG).
     
  • Khitomer – E' il posto dove - anni dopo - verrà firmato un trattato di pace tra i Klingon e la Federazione. Li si svolge anche la conferenza di pace sul finale del film Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto.
     
  • Stazione K-7 – Una stazione spaziale ai confini dello spazio Klingon, visitata dall'Enterprise NCC-1701 nell'episodio della TOS Animaletti pericolosi.
     
  • Acamar – Un mondo che non fa parte della Federazione e si trova lungo il confine Klingon. E' stato visitato dall' Enterprise-D nell'episodio di TNG Fattore vendetta. Le razzie verso le proprietà Federali compiute dai Gatherers - predoni nomadi Acamariani che si oppongono alla pacificazione globale - saranno bloccate nel 24° secolo dall'intervento dell'Enterprise.
     
  • Base Stellare 157 – Nel 24° secolo, la base stellare 157 riceverà l'ultimo segnale di soccorso da parte della nave stellare Lalo, attaccata dai Borg nell'episodio di TNG L'attacco dei Borg - Parte I.


3. “No, sono dell'Iowa.”

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
                           

L'Ammiraglio Cornwell dice che all'impianto della Flotta Stellare a Jefferson, Iowa sono state fornite le specifiche tecniche del motore a spore, per prepararsi a costruire altre navi equipaggiate con questa tecnologia. Nel film Star Trek (2009), vediamo che la USS Enterprise è in costruzione ai cantieri navali di Riverside, Iowa, a circa 180 miglia da Jefferson. Inoltre, l'Iowa ha dato i natali a James T. Kirk nell'universo originale.


4. Incrociatore Klingon D7



Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


La nave Klingon che rapisce il Capitano Lorca viene identificata come un incrociatore D7, probabilmente un predecessore del D7 che appare in alcuni episodi della Serie Classica (anche se gli somiglia poco).



5. Capitani coraggiosi


Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Per valutare le sue capacità come facente funzioni di capitano, Saru chiede al computer di mostrargli i capitani della Flotta Stellare con più onorificenze.

Possiamo leggere che in questa lista, oltre alla prematuramente scomparsa Philippa Georgiou, compaiono il Capitano Robert April (finora apparso solo in Universi paralleli, episodio della Serie Animata), Jonathan Archer (Capitano dell'Enterprise NX-01 in Star Trek: Enterprise), il Capitano Matthew Decker (lo conosceremo col grado di Commodoro nell'episodio della TOS La macchina del giudizio universale) e l'attuale Capitano dell'Enterprise NCC-1701, Christopher Pike.



6. Harry, per gli amici


Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Il Capitano Lorca incontra di persona il mercante Harcourt Fenton Mudd mentre si trova prigioniero dei Klingon.

Mudd, che nomina spesso sua moglie Stella (la vediamo nell'episodio Io, Mudd della Serie Classica), mostra già forti somiglianze caratteriali col personaggio dalla lunga fedina penale che incontrerà il Capitano Kirk dieci anni più tardi, negli episodi Il filtro di Venere e Io, Mudd (TOS).


7. Per arrivare la...

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Citata da Mudd nella sua disanima nei confronti della filosofia della Flotta Stellare, la frase: "Per arrivare la dove nessuno è mai giunto prima" è stata già pronunciata - oltre che nella sigla di TOS e TNG - anche da Zefram Cochrane nell'episodio pilota di Enterprise e dal Capitano Kirk nella sua ultima aggiunta al diario di bordo nel film Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto.

La troviamo anche scritta in rilievo su una placca, in una scena di Star Trek V: L'Ultima Frontiera.


8. Tutti i pezzi al posto giusto 

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Quando Lorca ironizza sul fatto che L'Rell usi il Tenente Tyler come giocattolo sessuale, menziona il fatto che per i Klingon gli umani non hanno neanche il giusto numero di organi.

Anche se mancano riferimenti ufficiali al sistema riproduttivo Klingon, sappiamo da vari episodi di The Next Generation e Star Trek Voyager che l'anatomia Klingon abbonda di organi ed ossa (almeno, secondo i parametri umani). I Klingon hanno ventitré costole, due fegati, un cuore in otto parti, tre polmoni e persino funzioni neurali in più e diversi stomaci.


9. Vuoi farmi arrabbiare?

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Secondo i test del Tenente Stamets, il DNA Zaldan è incompatibile con quello del tardigrado.

Wesley Crusher ha avuto a che fare con uno Zaldan (una robusta specie dalle dita palmate, avversa ai convenevoli) nell'episodio di TNG L'età della ragione.


10. L'Istituto Daystrom

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
                                                       
Il cadetto Tilly suggerisce di accedere all'archivio riservato dell'Istituto Daystrom per trovare DNA compatibile con quello del tardigrado.

Questo istituto, battezzato col nome del famoso scienziato Dr. Richard Daystrom, è stato menzionato solo nelle serie ambientate nel 24° secolo finora; sembra che esista già nel 22° secolo, in un'epoca in cui il Dr. Daystrom è ancora in vita e in attività.

Questo suggerisce che il Daystrom non sia stato intitolato al dottore ma probabilmente lo abbia fondato lui di persona.


11. Esperimenti di eugenetica


Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Il DNA degli umani sembra compatibile con i geni del tardigrado, anche quando non viene manipolato. E' una bella fortuna perché - come viene ribadito in questo episodio, nonché nella Serie Classica e in Enterprise - la manipolazione genetica è stata vietata sulla Terra già da molto tempo.

Ovviamente si tratta di una conseguenza delle Guerre Eugenetiche ed è un chiaro riferimento a Khan Noonien Singh, che al momento si trova in animazione sospesa a bordo della sua SS Botany Bay.


12. U.S.S. Buran

Canon, Discovery, DSC, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
          
Apprendiamo che prima di assumere il comando della Discovery, Gabriel Lorca è stato il capitano della USS Buran, la versione sovietica dello space shuttle americano.

Anche se non è ben visibile sullo schermo e non viene nominata direttamente, un'altra U.S.S. Buran subirà il triste destino di quella di Lorca nel 24° secolo... distrutta dai Borg a Wolf 359.



Fonte: TrekCore



Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Articoli che potrebbero interessarti