Sonequa Martin-Green parla di Bryan Fuller e dell'ambizione di Michael Burnham |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 17 novembre 2017

Sonequa Martin-Green parla di Bryan Fuller e dell'ambizione di Michael Burnham

DSC, Discovery, Sonequa Martin-Green, Michael Burnham, Intervista, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Michael Burnham può anche non avere alcun grado al momento in Star Trek: Discovery, ma la cosa non durerà per sempre. Parola di Sonequa Martin-Green.

In una recente intervista rilasciata a Den of Geek,  Sonequa Martin-Green ha ricordato che il suo personaggio aveva raggiunto il grado di Primo Ufficiale e questo era un aspetto molto importante per la protagonista, che dice:

Per me è sempre stato molto chiaro che il fatto che Michael Burnham fosse primo ufficiale e non capitano servisse a far prendere alla storia dei percorsi originali. Abbiamo sempre visto il mondo di Star Trek dal punto di vista del capitano, ma quello che volevano ottenere Bryan Fuller ed Alex Kurtzman [co-creatori dello show - N.d.t] era di riuscire a definire una nuova identità per Star Trek.

A proposito di Fuller, l'attrice racconta il delicato momento in cui l'ideatore della serie ha lasciato il progetto passandolo nelle mani degli attuali showrunner  - già suoi stretti collaboratori - Aaron Harberts e Gretchen J. Berg:


Ha avuto delle ripercussioni anche se immaginavo che stesse per accadere e capivo che si trattava di una decisione presa per il bene di tutti, quindi ho dovuto sostenerla. Ma mi ha sorpreso. Ho passato momenti bellissimi con Bryan Fuller prima di cominciare, è stato lui ad introdurmi in questo mondo. Ci siamo seduti e mi ha illustrato la sua visione, che mi ha davvero rapita. Quindi quando è andato via, come ho detto, mi sono fidata del giudizio di tutti che ritenevano fosse la scelta migliore e sono felice che comunque la serie stia continuando sulla base delle sue idee. Questo è un aspetto molto importante per Aaron e Gretchen. Così ci siamo riuniti e abbiamo detto: "Lo spettacolo deve continuare, questo è il progetto e lo porteremo a termine".


Discovery, DSC, Intervista, Michael Burnham, Sonequa Martin-Green, Bryan Fuller, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


A Martin-Green l'idea di interpretare una protagonista che non siede già sulla poltrona più importante piace molto, perché vuol dire che c'è un ampio spazio per vederla crescere:

La cosa che mi piace di più di questa impostazione è che trasforma la storia in un racconto di ascensione e di miglioramento in cui tutti possono immedesimarsi. Vediamo qualcuno che sta ancora crescendo, quindi si può crescere insieme a lei seguendo la storia.


Per questo, nonostante l'accusa di ammutinamento, l'attrice è convinta che il suo personaggio diverrà capitano, un giorno:

Penso certamente che il suo futuro le riservi quello, è senz'altro una parte del suo percorso. Non è vicina a realizzarlo, chissà quando ci riuscirà, ma raggiungere il grado di capitano è ciò che spinge Michael sin dall'inizio, certamente da quando si è unita alla Flotta Stellare. Questo voler migliorare e ambire ad andare sempre più in alto è quasi una costante della sua personalità.



Fonte: TrekToday, TrekMovie



Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Articoli che potrebbero interessarti