Star Trek Discovery: 12 domande sollevate dal season finale della prima stagione |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 12 marzo 2018

Star Trek Discovery: 12 domande sollevate dal season finale della prima stagione

Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Gli ultimi episodi della prima stagione di Star Trek: Discovery hanno dissipato molti dubbi e risolto alcune delle questioni su cui i fan hanno dibattuto sin dall'inizio della serie.

L'episodio finale della stagione ha però sollevato nuove domande e nuovi dubbi che (speriamo) troveranno risposta nel corso della seconda stagione. Vediamo insieme i punti più importanti che andranno approfonditi nei nuovi episodi.


Che ruolo giocherà l'Enterprise?


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Di sicuro è stato un gran colpo di scena vedere arrivare alla fine della stagione la mitica USS Enterprise ("Senza nessuna maledetta A, B, C, o D!", per dirla come Scotty), tirata a lucido e in una nuova veste più in linea con lo stile di Star Trek: Discovery.

La presenza dell'astronave non sarà solo un cameo per far felici i fan ma, come indicato dagli stessi produttori, avrà un ruolo importante nella seconda stagione senza adombrare la Discovery, che rimarrà protagonista.

Può darsi che l'Enterprise si limiterà a trasbordare il nuovo ufficiale in comando, ma è più probabile che l'equipaggio della Discovery venga coinvolto in qualsiasi problema abbia portato l'Enterprise a lanciare un messaggio di soccorso proprio sul finale.

I produttori non hanno ancora deciso se mostrare o meno l'interno della nave (che sicuramente verrà aggiornato di conseguenza) e probabilmente non dovremmo stupirci troppo se gli ufficiali a bordo indosseranno le stesse uniformi indossate sulla Discovery piuttosto che quelle classiche. Tuttavia non possiamo esserne certi al 100% perché sappiamo che nelle fasi iniziali della produzione di Discovery, uniformi simili a quelle classiche erano state effettivamente prese in considerazione e realizzate

Inoltre, nella scena in cui Burnham fa il suo discorso di ringraziamento al Consiglio della Federazione, sullo sfondo si notano alcuni ufficiali con indosso una divisa piuttosto familiare...


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Vedremo Pike o Spock?


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Nel finale viene detto che il segnale audio disturbato è una richiesta di soccorso proveniente dell'Enterprise del Capitano Pike, l'ufficiale in comando della nave prima di Kirk. Ci sono quindi buone possibilità che la produzione stia sottoponendo ai provini alcuni attori per trovare il nuovo interprete di Christopher Pike, portato per la prima volta sullo schermo da Jeffrey Hunter nel primo episodio pilota della serie intitolato Lo Zoo di Talos.

Il season finale di Discovery si colloca solo pochi anni dopo gli eventi di quell'episodio, quindi è probabile che a bordo della nave siano presenti anche gli altri personaggi come il Dr. Boyce (interpretato originariamente da John Hoyt). Si apre in questo caso uno scenario interessante, perché sappiamo che alla Discovery manca un dottore in questo momento... inoltre, il fatto che alcuni personaggi non appaiano ne Lo Zoo di Talos non vieta loro di trovarsi a bordo dell'Enterprise adesso, quindi non è esclusa la possibilità di incontrare altre vecchie conoscenze della TOS.

Ma di sicuro il nome più importante è quello di Spock, che dovrebbe ancora trovarsi a bordo della nave come ufficiale scientifico ed è già stato citato in Discovery per via dei suoi collegamenti con Sarek e Burnham. Quello che si sa al momento è che i produttori non stanno cercando un attore che possa interpretarlo; se apparirà, l'uso della grafica computerizzata sembra il modo più probabile per farlo interagire in qualche modo con i personaggi di Discovery.


Chi sarà il nuovo Capitano?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Prima di essere dirottata dal messaggio di soccorso lanciato dall'Enterprise, la USS Discovery si stava dirigendo su Vulcano per prendere a bordo il nuovo ufficiale in comando della nave, temporaneamente capitanata da Saru.

Anche se alcuni fan hanno fondato un movimento in sostengo di Saru come Capitano permanente, è difficile che gli autori cambino idea. Quindi, chi sarà il sostituto di Lorca? Dato che la nave si stava dirigendo su Vulcano, alcuni fan hanno pensato che potrebbe trattarsi addirittura di T'Pol (che però sarebbe un'arzilla centosettantenne). Ma il fatto che il nuovo Capitano stia aspettando su Vulcano non vuol dire affatto che abbia necessariamente le orecchie a punta; altre teorie prevedono che a capitanare la Discovery possa arrivare l'affascinante Numero Uno di Pike (ufficialmente non ha un nome di battesimo, ma in alcuni fumetti e romanzi della saga è stata chiamata Una), altri sostengono che sarà Pike stesso a sedersi sulla poltrona centrale.

Lorca, nell'interpretazione di Jason Isaacs, si è rivelato un personaggio riuscitissimo: ci auguriamo che chiunque arrivi a sostituirlo riesca a mantenersi su quei livelli, indipendentemente dal fatto che il nuovo Capitano sarà un nome noto della saga o meno.


Ora che è stata riabilitata, cosa farà Michael Burnham?


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Il personaggio principale di Star Trek: Discovery è Michael Burnham, infatti la prima stagione della serie ha ruotato attorno alla sua caduta e al suo riscatto più di ogni altro elemento narrativo. Ora che questo filone sembra essersi concluso in maniera piuttosto definitiva con il perdono ufficiale della Flotta e la restituzione del grado di Comandante, come verrà approfondito questo personaggio nella seconda stagione?

L'episodio pilota di Discovery si è aperto con la possibilità, per Michael, di ottenere un comando tutto suo: tornerà questa ambizione? E se si, questo riaccenderà un po' i dissapori fra lei e Saru? C'è inoltre la storia d'amore con Tyler giunta (apparentemente) al capolinea: Burnham continuerà a pensare a lui o si affacceranno all'orizzonte nuovi amori, magari proprio col nuovo Capitano?

Al momento Burnham appare come un foglio bianco.


Cosa ne è e cosa ne sarà del motore a spore?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Lungo il corso della prima stagione abbiamo visto che il rivoluzionario sistema di trasporto della Discovery, attivato dalle spore di micelio, ha sollevato numerosi problemi di natura etica e biologica tanto che nell'ultima scena della stagione la nave (senza più l'incombenza della guerra contro i Klingon) torna ad usare la cara vecchia curvatura.

In alcuni episodi iniziali, sembrava quasi che la Flotta Stellare avesse deciso che questa tecnologia fosse troppo pericolosa ma, nel finale, l'appena promosso Tenente Comandante Stamets fa notare che gli scienziati si sono messi all'opera per tentare di trovare un' interfaccia non-umana per la connessione alla rete del micelio e il suo sfruttamento come mezzo di trasporto.

In ogni caso, anche se la Flotta avesse deciso di mettere momentaneamente in stand-by questa tecnologia, non significa che la Discovery non possa ancora usarla: la showrunner Gretchen J. Berg ha infatti dichiarato ad After Trek: "Non ti compri una Maserati per tenerla in garage".

Il dubbio perciò rimane: perché il motore a spore non diventerà mai lo standard della Flotta Stellare nel 23° secolo e oltre?


Senza più motore a spore, a cosa si dedicherà Stamets?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Se i giorni da interfaccia di navigazione umana sono finiti, quale sarà ora il ruolo di Stamets a bordo della Discovery? Lavorerà a qualche altro esperimento scientifico? Sappiamo che a bordo della nave ci sono 300 laboratori scientifici (alcuni protetti da guardie armate) e Stamets potrebbe continuare a studiare la rete del micelio per tentare di riconnettersi col perduto Dr. Hugh Culber. In più ci domandiamo: manterrà gli impianti cibernetici per la connessione al motore a spore o deciderà di rimuoverli?


Come si arriverà alla guerra fredda vista nella Serie Classica?


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
La conclusione della guerra tra la Federazione e l'Impero Klingon è parsa a tutti un po' troppo frettolosa e semplicistica. Anche se L’Rell può contare su una bomba dall'enorme potenza distruttiva da usare come deterrente, non significa che riuscirà a riunire i 24 casati e a convincerli ad accettare l'esito del conflitto.

I produttori hanno più volte dichiarato che la seconda stagione sarebbe andata oltre l'arco narrativo della guerra ma hanno anche aggiunto che L’Rell e Tyler (prima conosciuto come Voq) saranno sicuramente coinvolti nei nuovi episodi.

Sappiamo dalla Serie Classica che le tensioni fra l'Impero Klingon e la Federazione non si sono mai allentate e non è chiaro se verrà mai siglato ufficialmente un armistizio o un trattato per ufficializzare il cessate il fuoco. Le possibilità che lo stratagemma di L'Rell per tenere buoni i Klingon possa durare più di tanto sono bassissime, quindi ci aspettiamo ancora guai dall'Impero Klingon nella prossima stagione. Inoltre ci domandiamo: se il detonatore è tutto quello che ha in mano L'Rell per farsi obbedire, lei e Tyler dormono a turni per evitare che qualcuno possa rubarglielo?


Come si svilupperà il rapporto tra Tyler e L'Rell?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Abbiamo visto Tyler riabbracciare in parte le sue origini come Voq, nell'episodio finale. Ha anche deciso di restare con L'Rell per aiutarla ad accorciare le distanze con la Federazione. Il fatto di avere un aspetto umano gli renderà sicuramente molto più difficile riprendere il suo ruolo iniziale di Tedoforo di T'Kuvma, paladino degli ideali e dell'onore Klingon, e non è difficile immaginare che sarà disprezzato dalla sua gente.

Voq aveva già provato a farsi accreditare come erede spirituale di T'Kuvma, fallendo. Le possibilità che possa riuscirci con le sembianze di Tyler sono veramente scarse.

Non dimentichiamo poi la travagliata vita sentimentale di Tyler: lui e L'Rell torneranno a fare coppia fissa? Anche se l'arco narrativo della guerra Klingon non si è rivelato soddisfacente al 100%, questi due personaggi si sono ritagliati il loro posto nella serie e molto probabilmente continueranno ad essere sviluppati nella seconda stagione.


Riuscirà la Flotta Stellare a riformarsi nella sua integrità di valori?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
La Flotta Stellare è reduce da una devastante guerra con l'Impero Klingon che ha causato la perdita di un terzo della flotta e del 20% dei suoi territori, arrivando a tanto così dal commettere un genocidio. Come riuscirà questa riorganizzazione a rimettersi in sesto dopo una cosa del genere, materialmente e moralmente?

L'Ammiraglio Cornwell è arrivata ad ordinare la distruzione di un intero pianeta, qualcosa che commetterebbe solo qualcuno dell'Impero Terrestre. Si, alla fine si è fermata in tempo, ma ci saranno mai ripercussioni per lei e tutti gli altri d'accordo con lei a macchiarsi di un crimine di guerra tanto efferato, incluso Sarek?

Si tratta di scelte in aperta contraddizione con gli ideali della Federazione e della Flotta Stellare e speriamo che questo aspetto della storia non venga semplicemente messo da parte e dimenticato.


Come reagirà Sarek al possibile incontro con Spock?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Sappiamo dall'episodio Viaggio a Babel della Serie Classica che Spock e suo padre non si sono parlati per diciotto anni e la prima stagione di Discovery si chiude in un periodo più o meno a metà fra questi anni di silenzio. Come faranno ad evitare di parlarsi, specialmente considerando che la sorella acquisita di Spock, Michael Burnham, si trova a bordo?

Ricordiamo che il litigio fra i due personaggi risale a quando Spock decise di arruolarsi nella Flotta Stellare nonostante il parere contrario di Sarek. Sicuramente essere a bordo di una nave piena di ufficiali appena encomiati per le scelte assunte da Michael, non potrà che riaprire vecchie ferite (e sarebbe anche meglio non dire a Spock che suo padre era pronto a commettere un genocidio...)


Quale sarà la prossima mossa di Georgiou?



Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
In quanto ex-Imperatore Terrestre, Philippa Georgiou sembra scivolare nell'ombra come donna libera guidata solo dalla sua (discutibile) coscienza.

Ci sarà un ruolo per lei nella seconda stagione? Sappiamo quanto possa essere brutale e sappiamo che ha dedicato tutta la sua vita a costruire il suo potere e ad imporlo al resto della sua galassia. Perché dovrebbe cambiare modo di fare adesso? Si unirà ai Pirati di Orione? Tenterà di ricostruire il suo impero? Rimarrà con indosso quel bellissimo mantello piumato che sfoggiava su Qo'noS?

Una cosa è certa: gli sceneggiatori non hanno riportato nella serie Michelle Yeoh senza motivo e - anche se non hanno rilasciato ancora dichiarazioni in proposito - è ipotizzabile che questo personaggio causerà ancora problemi nei nuovi episodi.


Quale sarà adesso la missione della USS Discovery?


Sin dalla sua introduzione nel terzo episodio, la USS Discovery è stata presentata come un vascello prestato allo sforzo bellico della Federazione contro l'Impero Klingon. Ora che quella guerra pare essersi conclusa, cosa farà la Discovery?

L'episodio finale non ci da alcun indizio in tal senso, anche perché la nave doveva ancora recarsi su Vulcano per imbarcare il nuovo ufficiale in comando.

Considerando che la Discovery è una nave scientifica probabilmente tornerà alla sua missione originaria e forse non è un caso che Michael Burnham, nel discorso alla cerimonia di premiazione, abbia citato espressamente 'l'esplorare strani, nuovi mondi'.

Quello che hanno detto i produttori della serie è che nella seconda stagione "vedremo scontrarsi scienza e spiritualità". Ci auguriamo anche che ritorni nella serie un po' di spirito di esplorazione e approfondimento culturale.


Canon, Discovery, DSC, Inchiesta, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Di sicuro ad autori e produttori di Star Trek: Discovery non mancano le idee su cui riflettere: siamo fiduciosi che riusciranno a trovare soluzioni creative per rispondere a tutte queste domande, sorprendendoci positivamente lungo la strada.


Bonus: titoli di coda


Chiudiamo con un piccolo bonus scovato su YouTube: bellissima trovata quella di concludere la prima stagione di Discovery con l'Enterprise ed il tema musicale della Serie Classica ma un fan ha deciso di spingersi oltre, realizzando anche i titoli di coda dell'episodio in perfetto stile TOS!

Vedere per credere! 




Fonte: TrekMovie




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?