[EXTRA CANON] Star Trek Discovery Annual 2018 |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 6 aprile 2018

[EXTRA CANON] Star Trek Discovery Annual 2018

DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, Extra canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
In questo nuovo articolo di Extra Canon prenderemo in esame il numero speciale del fumetto dedicato a Star Trek: Discovery, uscito questa settimana, in cui gli autori Kirsten Beyer e Mike Johnson ci raccontano un antefatto fondamentale della serie: la scoperta della rete miceliale!

Ma non finisce qui, perché la storia si intreccia ovviamente con la vita di Paul Stamets ed il suo incontro col Dr. Culber.


ATTENZIONE: L'articolo contiene SPOILER sulla trama del fumetto!


A proposito di Star Trek: Discovery - Annual 2018


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Editore: IDW Publishing
Autori: Mike Johnson e Kirsten Beyer
Disegni: Angel Hernandez
Colori: Mark Roberts

La U.S.S. Discovery è una nave come non se ne sono mai viste nella galassia, che incorpora una tecnologia basata su una rete miceliale instabile... ed è tutto nelle mani dell'Ufficiale Scientifico Paul Stamets che ha il compito di perfezionarla per vincere la guerra contro i Klingon.

Ma chi è Stamets? E come è riuscito, insieme al suo collega Straal, a scoprire la rete miceliale? In più scopriremo come Stamets ha incontrato la sua dolce metà, l'Ufficiale Medico Hugh Culber ed uno dei personaggi preferiti dai fan: il Cadetto Sylvia Tilly!


Dal momento che non sono ancora iniziate le riprese della seconda stagione di Discovery (previste comunque a breve) dovremo attendere ancora parecchio prima di vedere un nuovo episodio della serie.

Fortunatamente la casa editrice IDW si è impegnata a non farci entrare in crisi di astinenza grazie alla sua linea di fumetti dedicati a Discovery, il cui esempio più recente è l'appena pubblicato annual 2018 con la tanto attesa storia del Tenente Paul Stamets, che spazia dalla scoperta della rete del micelio (grazie al ritrovamento di un rarissimo esemplare di prototaxites stellaviatori) fino all'incontro con l'amabile Dr. Hugh Culber (amabile fintantoché non canticchi quell'odiosa opera kasseliana...) in un cafe su Alpha Centauri.

La relazione fra Stamets e Culber - la prima coppia omosessuale in una serie di Star Trek - è stata ampiamente sponsorizzata ancor prima che la serie venisse trasmessa ed in generale è stata accolta molto favorevolmente dai fan. Peccato che ad un certo punto ed in modo brutale, il povero Culber sia stato fatto fuori nel giro di un momento.

La reazione scioccata del pubblico è stata tale che, praticamente solo pochi minuti dopo la messa in onda di quella scena, i produttori si sono affrettati a dire che in un modo o nell'altro il personaggio sarebbe tornato nello show (ed effettivamente lo abbiamo rivisto brevemente nell'episodio Il lupo dentro, ma niente di più).


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Per compensare il poco tempo che il pubblico ha trascorso insieme a questi due personaggi, gli autori Kirsten Beyer e Mike Johnson hanno ben pensato di raccontarci in questo fumetto l'inizio del loro amore.

Nella storia non si danno mai riferimenti temporali precisi e il tutto si svolge in un "prima" molto generico, ecco perché il Paul Stamets che ritroviamo qui è molto simile caratterialmente a quello che abbiamo conosciuto nei primi episodi della serie TV. La sua personalità e i suoi modi sono quelli decisamente acidi e poco accomodanti che tutti ricordiamo.


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Mentre Stamets sta lavorando a delle colture di funghi da usare in un progetto di terraforming insieme al suo collega Justin Straal su Deneva Primo, entra in possesso di un raro campione di prototaxities stellaviatori, un fungo che cresce solo su alcuni tipi di asteroide, conosciuto dalla comunità scientifica ma mai studiato in quanto estremamente complesso da raccogliere senza danneggiarlo.

Da notare che il progetto di terraforming su cui stavano lavorando Stamets e Straal è molto probabilmente lo stesso che, nella serie TV, ha permesso a Stamets di terraformare una luna e raccogliere abbastanza spore di micelio per effettuare un salto. Inoltre, Justin Straal è lo stesso personaggio che nella serie si trovava a bordo della U.S.S. Glenn - nave gemella della Discovery - che purtroppo farà una brutta fine...

Tornando al fumetto, Stamets si dedica anima e corpo allo studio della prototaxites stellaviatori finché non viene colto da una geniale intuizione: il nome latino del fungo significa "viaggiatore fra le stelle" poiché, crescendo sugli asteroidi, è esattamente ciò che fa. Ma la struttura microscopica del fungo ricorda quasi una vera e propria mappa stellare che connette più punti fra loro. Da qui, Stamets riesce a dimostrare con una serie di esperimenti che l'universo è pervaso da questa sorta di rete del micelio in cui è possibile trasferire istantaneamente materia organica da un punto all'altro del cosmo.


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Dopo due anni di ricerche, Straal e Stamets presentano i risultati dei loro studi al Consiglio della Federazione per la Ricerca su Alpha Centauri.

Particolare importante che viene detto qui è che, in questo punto della continuity, né Straal né Stamets sono ancora ufficiali della Flotta Stellare. Anzi, Stamets non fa che criticare la Flotta Stellare e farebbe di tutto pur di tenerla alla larga dalle sue ricerche (in questo, ricorda molto lo stesso atteggiamento degli scienziati Carol e David Marcus in Star Trek II: L'Ira di Khan).

Gli altri membri della comunità scientifica non sono convinti della validità delle ipotesi di Stamets, che anzi criticano e deridono apertamente al termine della conferenza. Ma è un ufficiale Andoriano della Flotta Stellare ad avvicinare Straal per offrire al dottore l'appoggio logistico della Flotta ed è la Flotta stessa a suggerire l'idea di realizzare un motore a spore.


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Frustrato da questa situazione, Stamets si concede un momento di relax in un cafe vicino alla sala conferenze ed è lì che verrà infastidito dal canticchiare del Dr. Culber, intento ad intonare fra sé e sé l'aria di un'opera kasseeliana.

Se la scena vi sembra familiare è perché è stata raccontata dallo stesso Stamets a Michael Burnham nell'episodio Toglie di senno fin anche i più saggi. Da quel poco che riferisce Stamets in quell'occasione, gli autori Beyer e Johnson (coadiuvati dai disegni di Angel Hernandez) sono riusciti a ricostruire una rappresentazione perfetta di quel momento in cui nasce la chimica e l'attrazione fra Stamets e Culber.


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Pur di continuare le sue ricerche, Stamets non ha altra scelta che prendere i gradi di Tenente e servire sulla nave messa a disposizione dalla Flotta Stellare, la U.S.S. Discovery (dove nel frattempo si è fatto trasferire anche Culber).

Non manca un cameo del Capitano Lorca, che da il benvenuto al "riluttante Tenente Stamets" confidandogli di capire bene la sua frustrazione dato che anche lui si trova a servire in una situazione e con un equipaggio che non ha scelto (e ovviamente, sappiamo perché...)


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Ciliegina sulla torta: sin dall'inizio della storia Stamets si lamenta di essere praticamente perseguitato via posta da una giovane ricercatrice, che ammira immensamente il suo lavoro e la sua carriera di astromicologo. Si scoprirà alla fine che la fan misteriosa è il Cadetto Tilly che Stamets insisterà per avere come assistente a bordo della Discovery.


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Anteprima


Ecco le prime cinque tavole del fumetto:


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

---

Star Trek: Discovery - Annual 2018 si rivela una piacevole storia basata sui personaggi e una lettura interessante che probabilmente i fan di Discovery non dovrebbero lasciarsi sfuggire.

Potete leggerlo oggi stesso in versione e-book su PC, smartphone e tablet acquistandolo su comiXology o su Amazon

Leggi gli altri articoli della rubrica Extra Canon cliccando qui!


DSC, Discovery, Kirsten Beyer, IDW, Fumetti, Stamets, Culber, Tilly, Canon, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Star Trek: Discovery Annual 2018, Cover A (di Angel Hernandez) e Cover B (di George Caltsoudas) - Compra su Amazon



Fonte: TrekMovie




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?