[INCHIESTA] Chi sarà il nuovo Capitano della U.S.S. Discovery? Ecco alcune possibilità |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

sabato 14 aprile 2018

[INCHIESTA] Chi sarà il nuovo Capitano della U.S.S. Discovery? Ecco alcune possibilità

Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Alla fine dell'ultimo episodio della prima stagione, la Discovery si stava dirigendo su Vulcano per imbarcare un nuovo capitano quando una chiamata d'emergenza lanciata dalla U.S.S. Enterprise l'ha costretta a cambiare programmi.

Il nome di questo ufficiale in attesa sul pianeta natale di Spock non è stato fatto, ed è solo uno dei tanti misteri con cui si è conclusa la stagione.

Chi potrebbe essere? Forse qualcuno che abbiamo già conosciuto in Discovery o in qualche altra serie di Star Trek? O si tratta di un personaggio inedito?

Analizziamo insieme alcune ipotesi...


Christopher Pike


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Secondo il canon, all'epoca in cui si svolge Discovery il comando dell'Enterprise è affidato al Capitano Christopher Pike. Una possibilità affascinante è che sia davvero lui ad essere stato riassegnato alla Discovery e sia partito anticipatamente da Vulcano per assumere subito il comando. Da ufficiale esperto avrebbe certamente molte cose da insegnare a Michael Burnham. Lo showrunner Aaron Harberts ha sottolineato che "c'è qualcosa di molto emozionante" nel personaggio di Pike e "non perderemo l'occasione di conoscerlo un po' più a fondo" nella stagione due.

Però, sempre il canon stabilisce che James T. Kirk è stato il terzo capitano dell'Enterprise dopo Pike ed April, e non assumerà il comando di quella nave prima del 2265, vale a dire 8 anni dopo il rendezvous dell'Enterprise con la Discovery. Dando per scontato che l'Enterprise non sia stata posta temporaneamente fuori servizio durante questi anni, il trasferimento di Pike sulla Discovery sarebbe una violazione del canon piuttosto evidente. CBS ha confermato che il personaggio apparirà nella seconda stagione della serie, interpretato dall'attore Anson Mount, ma difficilmente sarà lui il nuovo capitano.


Numero Uno


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Non sappiamo molto di cosa sia accaduto al primo ufficiale di Pike (interpretata in origine da Majel Barrett-Roddenberry) dopo gli eventi de Lo Zoo di Talos. E' del tutto plausibile che possa essere stata promossa al grado di capitano e le sia stata assegnata la Discovery. Anche se ne Lo Zoo di Talos mostra gradi da tenente, nel romanzo di David Mack Desperate Hours è stata promossa a comandante e le è stato dato il nome "Una". I romanzi non sono canon al 100% ma quelli basati su Discovery sono stati supervisionati e concordati con lo staff di autori ufficiale, quindi la sua promozione si potrebbe considerare un indizio.

Si tratta di un personaggio piuttosto popolare ma praticamente inesplorato. Anche se è un'umana, è stata interpretata con un fare logico e misurato che verrà in seguito adottato da Spock e da tutti i Vulcaniani quando Roddenberry venne costretto a scartare il personaggio per il secondo episodio pilota della serie. Sempre secondo il romanzo di David Mack, questo atteggiamento deriva dall'essere nata e cresciuta su Illyria, seguendo gli usi di un popolo molto simile ai Vulcaniani (pacifisti, vegetariani e molto disciplinati). Certamente questo le darebbe qualcosa in comune con Michael e potrebbe rivelarsi una guida interessante per Burnham.


Robert April


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Secondo l'episodio Universi paralleli di Star Trek: La Serie Animata, il primo capitano dell'Enterprise NCC-1701 è stato Robert April. Il suo nome compare anche in Discovery, in una lista con i nomi dei capitani più decorati della Flotta (episodio Scegli il tuo dolore). Dovrebbe essere sulla sessantina ai tempi di Discovery, che non è un'età molto avanzata per fare il capitano nel 23° secolo e darebbe alla serie un personaggio con una certa esperienza, forse un po' alla Edward Jellico di TNG.

Dopo aver lasciato il comando dell'Enterprise al capitano Pike nel 2250, è stato promosso commodoro ed è diventato ambasciatore. Essere un commodoro non gli impedirebbe di comandare una nave (abbiamo già visto dei commodori al comando di una nave, ad esempio Matt Decker e Robert Wesley), forse però sarebbe un'attività incompatibile con quella di ambasciatore. In ogni caso la Serie Animata cade in una zona grigia del canon quindi non è detto che queste informazioni siano necessariamente vincolanti, lasciando abbastanza spazio di manovra per metterlo al comando della Discovery.


Matt Decker


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Matt Decker è un altro dei capitani più decorati della Flotta Stellare che appare nella lista di nomi richiamata da Saru. Lo abbiamo conosciuto come un uomo distrutto dalla perdita del suo equipaggio nell'episodio TOS La macchina del giudizio universale. Sarebbe interessante scoprire che persona fosse prima della caduta. Inoltre non è l'unico Decker menzionato finora in Discovery: nell'episodio Nella foresta mi addentro viene chiamato attraverso l'intercom della nave un certo Cadetto Decker. Potrebbe trattarsi del figlio Will, fra i protagonisti del film Star Trek: The Motion Picture. Riunione di famiglia in vista?

Tuttavia sapere che Matt Decker è destinato ad impazzire, benché rappresenti un lato oscuro intrigante del personaggio, potrebbe ricalcare troppo da vicino quanto già visto con Lorca.


T’Pol


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Se il nuovo capitano attende la Discovery su Vulcano, potrebbe voler dire che è un Vulcaniano. Alcuni fan vorrebbero che ad assumere il comando della nave fosse in questo caso T'Pol, il primo ufficiale di Archer a bordo dell'Enterprise NX-01.

T’Pol avrebbe quasi 170 anni ai tempi di Discovery; non si tratta di un'età poi così avanzata per una Vulcaniana (la T'Pol anziana che appare nell'episodio Un tuffo nel futuro è anche più vecchia). L'ultima volta che l'abbiamo vista era il 2161 ed aveva ancora il grado di comandante: potrebbe essere ancora nella Flotta Stellare o forse si è ritirata ed è tornata in servizio per via della guerra contro i Klingon.

E' difficile che Jolene Blalock possa tornare ad interpretarla: si è ritirata quasi completamente dalle scene e ha partecipato a pochissime convention. Attualmente vive in California con suo marito e i suoi tre figli, quindi immaginare che vada fino a Toronto per girare una serie è altamente improbabile.


Garth di Izar


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Uno dei capitani della Flotta Stellare più famosi in epoca pre-Serie Classica è Garth, conosciuto nell'episodio TOS Il sogno di un folle. Anche lui, come Decker, è alla fine impazzito ma è stato un tattico ed un esploratore di primordine, avendo mappato più nuovi mondi di chiunque altro nella storia. Il racconto della sua vittoria nella Battaglia di Axanar era una lettura obbligata all'Accademia della Flotta Stellare già ai tempi di Kirk, per il quale Garth era un vero eroe.

Si tratta di un personaggio esplorato in vari romanzi e altri fonti non-canoniche, quindi non sarebbe male conoscerlo meglio. La sua deriva verso la megalomania potrebbe offrire spunti affascinanti ma, come nel caso di Decker, anche lui presenta delle criticità e una storia già scritta che renderebbero il confronto con Lorca un po' troppo ricalcato.


Alexander Marcus


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Qualunque sia la vostra opinione su Star Trek: Into Darkness, non si può negare che l'Ammiraglio Marcus interpretato da Peter Weller fosse un personaggio ben riuscito. L'efferato capo della Flotta Stellare avrebbe potuto essere solo l'ennesimo ammiraglio dalla discutibile moralità come tanti ne abbiamo visti in Star Trek, ma Weller s'è spinto oltre, pronto a corrompere completamente gli ideali della Federazione per preservarla a sua immagine.

Della sua controparte nell'universo originale non sappiamo nulla. Probabilmente Marcus è lì fuori da qualche parte e - considerando le molte somiglianze tra l'universo originale e quello della linea temporale Kelvin - quasi sicuramente è nella Flotta Stellare. Un capitano fortemente focalizzato su un obiettivo, fino a rasentare l'ossessione, potrebbe rivelarsi un buon personaggio per interagire con l'equipaggio che conosciamo. Però è difficile, se non impossibile, vederlo in Discovery: come tutti gli altri personaggi apparsi esclusivamente nei film di Star Trek, Alexander Marcus attualmente è gestito dalla Paramount (non da CBS) e lo stesso vale per altri capitani altrimenti possibili candidati al posto sulla Discovery, come Styles e Terrell.


Saru


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Al momento Saru è già facente funzioni di Capitano sulla U.S.S. Discovery e forse la nuova missione in cui verrà coinvolto dall'Enterprise lo porterà ad assumere il ruolo in modo definitivo. Del resto ha dato prova di esserne all'altezza e per i fan del personaggio sarebbe la scelta più logica. Inoltre, la vecchia rivalità con Michael Burnham potrebbe riaccendersi ora che è stata riabilitata e anche lei può nuovamente ambire a quella posizione.

Saru è entrato nel cuore di molti fan ed è uno dei personaggi più interessanti di Star Trek: Discovery. Tuttavia, se diventasse capitano, la cosa potrebbe avere ripercussioni negative: Saru rientra nella stessa categoria di personaggi come Data o Odo che possono offrire una visione alternativa delle cose e dell'umanità dalla loro "prospettiva aliena". Se Saru venisse messo in un ruolo di comando, questa caratteristica centrale rischierebbe di passare in secondo piano e anche per l'attore che lo interpreta, Doug Jones, in questa fase è prematuro pensare ad uno sviluppo del genere.


Gabriel Lorca (l'originale)


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Anche se la versione speculare del personaggio è (presumibilmente) morta, non siamo certi di cosa sia accaduto al Gabriel Lorca originale. L'Ammiraglio Cornwell è convinta che non sia sopravvissuto nell'Universo dello Specchio ma è solo una sua ipotesi. Certamente, se gli autori lo volessero, potrebbero riportarlo nella serie senza troppe difficoltà facendo felici moltissimi fan. Ovviamente non è lui che attende su Vulcano quindi, se mai Lorca tornasse a bordo, sarebbe una conseguenza della missione che nascerà dall' incontro con l'Enterprise.

Inutile ricordare che Lorca è diventato forse il personaggio più rappresentativo della prima stagione di Discovery. Una figura molto più complessa e opaca di ogni altro capitano della saga, considerando le sue origini. Proprio per questo saremmo molto curiosi di conoscere il personaggio originale, per vedere come se la cava nel confronto con la sua controparte dello Specchio. Il problema è che questo potrebbe portare a riproporre situazioni un po' già viste, pur trattandosi di un personaggio sostanzialmente inedito. Esiste anche un problema pratico che riguarda Jason Isaacs e i suoi impegni lavorativi (al momento è impegnato con la seconda stagione di The OA). Per quanto apprezziamo l'attore, è un professionista che ama scegliere accuratamente i ruoli in cui impegnarsi e non sembra intenzionato a restare legato ad un solo show per lunghi periodi di tempo. Detto questo, non ci sorprenderebbe rivederlo in Discovery come guest star in uno dei prossimi episodi (ipotesi non esclusa dagli stessi showrunner).


Katrina Corwnwell


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Altra possibilità che potrebbe nascere dal mancato incontro col capitano su Vulcano è che a prendere il comando della Discovery sia l'Ammiraglio Cornwell. E' un personaggio che ha convinto una buona parte di fan (ed evidentemente anche gli autori, dato che in teoria doveva morire all'inizio della serie). Si può ipotizzare che sarà degradata a capitano come punizione per aver complottato con l'Imperatore Georgiou per commettere un genocidio ai danni dei Klingon.

L'abbiamo già vista comandare la Discovery nell'episodio La guerra fuori, la guerra dentro dove sono emerse delle dinamiche interessanti tra lei, Saru e Burnham. Tuttavia il personaggio gioca nella serie un preciso ruolo di collegamento tra i personaggi, i vertici della Flotta Stellare e quelli della Federazione. Sarebbe meglio lasciarla in questa posizione anche nella seconda stagione, specialmente ora che ha instaurato un rapporto con la nuova rappresentante dell'Impero Klingon, L’Rell.


Altre ipotesi


Rimanendo ancorati al periodo storico in cui si svolge la serie, esistono molti altri nomi da prendere in considerazione per sostituire Lorca. Ecco alcuni ufficiali apparsi o nominati negli episodi della Serie Classica che potrebbero ambire al ruolo di capitano: Ronald Tracey (Le parole sacre), Il Commodoro Stone (Corte marziale); Robert Wesley (Il computer che uccide), il Commodoro Mendez (L'ammutinamento), o anche l'Ammiraglio Komack (Il duello). Nel canon, niente vieta a questi personaggi di assumere il comando della Discovery.



Personaggio inedito


E' bello rivedere qualche personaggio familiare in Discovery (e con l'Enterprise in circolazione non è difficile immaginare che ne vedremo ancora nella seconda stagione) ma è saggio usarli con parsimonia. La Flotta Stellare è un'organizzazione immensa ed introdurre nuovi personaggi nel canon serve anche a dare un po' il senso di quanto sia grande l'universo di Star Trek. Per questo non è affatto da escludere (anzi, è forse l'ipotesi più probabile) che il nuovo capitano sarà un perfetto sconosciuto.


Discovery, DSC, Inchiesta, Lorca, canon TG TREK Star Trek News Novità Notizie


La prima stagione ci ha regalato dei fantastici personaggi inediti come Philippa Georgiou o Gabriel Lorca quindi la speranza è che gli autori riescano a ripetere la magia anche nella seconda stagione!



Fonte: TrekMovie




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?