Per Alan Van Sprang tagliare la sua scena dal season finale di Discovery è stata una bella mossa |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 13 aprile 2018

Per Alan Van Sprang tagliare la sua scena dal season finale di Discovery è stata una bella mossa

DSC, Intervista, Alan Van Sprang, Leland, Michelle Yeoh, WonderCon18, TG TREK Star Trek News Notizie Novità

Durante la conferenza dedicata a Star Trek: Discovery, che si è tenuta un paio di settimane fa al WonderCon, è stata mostrata ai fan una scena tagliata dal montaggio dell'episodio finale della prima stagione.

Poco dopo la proiezione di questa scena e la fine della conferenza, l'attore Alan Van Sprang (che in quella scena ha interpretato il misterioso Leland e tornerà a farlo anche nella seconda stagione di Discovery) è stato intervistato brevemente dall'inviato del sito ufficiale StarTrek.Com.

ATTENZIONE: se non avete ancora visto la scena in questione (qui), l'articolo contiene SPOILER.



Per ricapitolare: la sequenza dura poco più di due minuti e mostra l'Imperatore Georgiou all'interno di un bar/club (apparentemente gestito da lei) che si trova nel complesso orioniano su Qo'noS visto nell'ultimo episodio della prima stagione di DSC. Lì incontra un umano di nome Leland, camuffato da Trill, che lei scambia per un agente della Flotta Stellare sotto copertura. In realtà, Leland le dice di appartenere ad un'organizzazione con molte più risorse della Flotta Stellare che considera prezioso il contributo che l'Imperatore potrebbe offrire. Andando via, Leland lascia a Georgiou un distintivo nero e un messaggio: "Benvenuta nella Sezione 31"

Con un messaggio molto simile, inizia l'intervista di StarTrek.Com all'attore:


Benvenuto nell'universo di Star Trek.

Oh, grazie.


Come ci si sente a far parte di una famiglia così allargata?

Molto onorato, direi. E' alquanto stupefacente. [Gli showrunner] Aaron [Harberts] e Gretchen [J. Berg]… recitavo in una serie intitolata Reign che loro hanno gestito. Quindi, mi conoscevano da allora. Mi hanno fatto un colpo di telefono e mi hanno detto: "Ehi, ti piacerebbe salire a bordo?" Non sapevano ancora neanche che personaggio propormi o cosa avrei fatto. E' una cosa che è arrivata così all'improvviso. Ed eccoci qua.


DSC, Intervista, Alan Van Sprang, Leland, Michelle Yeoh, WonderCon18, TG TREK Star Trek News Notizie Novità


Ci parli un po' del suo personaggio…

Interpreto Leland, il nuovo agente della Sezione 31 nella serie, ed è praticamente tutto quello che posso dire. Sostanzialmente è un'agenzia di spionaggio della Flotta Stellare, un'agenzia di spionaggio che non esiste, e il suo compito e reclutare altre persone.


Conosceva già la Sezione 31 o Star Trek in generale, prima di essere contattato per Discovery?

Oh, assolutamente. Conoscevo Star Trek grazie alla Serie Originale, ma non avevo familiarità con la Sezione 31 prima di ottenere la parte. Perciò sono andato a guardarmi qualche episodio di Deep Space Nine.


DSC, Intervista, Alan Van Sprang, Leland, Michelle Yeoh, WonderCon18, TG TREK Star Trek News Notizie Novità


Ci racconti qualcosa di più sulla scena tagliata e la sua esperienza lavorativa con Michelle Yeoh…

Be', è stata una cosa magnifica. Sono un suo grandissimo fan dai tempi de La Tigre e il Dragone e James Bond, quindi sapevo con chi stavo per recitare. Ho letto il copione giusto poco prima di entrare in scena; lei è stata molto alla mano ed è stato bello lavorare insieme. Non c'è stata alcuna pressione, ero molto rilassato e abbiamo girato la scena in un paio d'ore. E' stato tutto molto veloce. Più che altro, c'è voluto del tempo per le inquadrature di prova e le cose extra ma Michelle è stata fantastica. Ha reso tutto facile, è stata grande. Non vedo l'ora di partire per la prossima tappa.


I fan di Star Trek non sono molto abituati a questo tipo di serie, così serializzata sin dal principio. Lei che ne pensa di questa caratteristica?

Io l'apprezzo. Anche la serie che ho fatto prima, Shadowhunters, è stata serializzata per due anni e mezzo. Era una specie di soap opera, la storia proseguiva di episodio in episodio e onestamente lo preferisco. Preferisco avere un copione e sapere come si svilupperà il mio personaggio dall'episodio precedente, piuttosto che essere una guest star che agisce ogni volta sulla base di una struttura diversa ed una nuova sceneggiatura. Non sto più nella pelle.


DSC, Intervista, Alan Van Sprang, Leland, Michelle Yeoh, WonderCon18, TG TREK Star Trek News Notizie Novità


I produttori come le hanno comunicato che quella scena così interessante sarebbe stata tagliata dal montaggio finale dell'episodio?

Per me è stata una bellissima notizia.


Davvero? E come mai?

Dico sul serio, perché avevano già intenzione di mostrarla qui [alla WonderCon] invece di usarla come generico teaser collegato alla prima stagione. Mi hanno semplicemente detto: "Guarda, la useremo come teaser trailer," ed eccomi qui. No, sicuramente questa trovata è più efficace che chiudere la prima stagione con questo cliffhanger. Ero elettrizzato.


DSC, Intervista, Alan Van Sprang, Leland, Michelle Yeoh, WonderCon18, TG TREK Star Trek News Notizie Novità



Fonte: StarTrek.Com




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Articoli che potrebbero interessarti