Star Trek riceverà un Premio Emmy Onorario |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 30 agosto 2018

Star Trek riceverà un Premio Emmy Onorario

Deep Space Nine, Discovery, Emmy, Enterprise, Eventi, Serie Classica, The Next Generation, Voyager, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

La Television Academy ha appena annunciato che Star Trek verrà celebrato con un Governors Award 2018.

Stando a Wikipedia, si tratta di un premio onorario fra i più prestigiosi, una sorta di Emmy assegnato senza regolarità che intende celebrare tutti quei conseguimenti non coperti dai 'classici' Emmy Award competitivi che - lo ricordiamo - sono considerati, per la TV, ciò che i Premi Oscar sono per il cinema.

Quest'anno il consiglio di amministrazione dell'Academy ha scelto di premiare Star Trek, riconoscendolo come "un franchise fantascientifico televisivo visionario, con un'eredità in grado di ispirare coraggiosamente progressi scientifici, sociali e culturali spingendoli dove nessuno è mai giunto prima."


L'Academy vuole premiare con questo riconoscimento anche il messaggio positivo di apertura culturale e verso la diversità che la saga propugna da sempre, in una visione di speranza per un futuro migliore, senza dimenticare i 30 Emmy Award già ottenuti nel corso degli anni e le innegabili innovazioni tecnologiche nel campo delle produzioni televisive (specie per quanto riguarda gli effetti visivi) di cui è stata un pioniere.

La cerimonia dei Governors Award 2018 si terrà sabato 8 settembre, data in cui si assegneranno anche i Creative Arts Emmy Award, premi per cui Star Trek: Discovery è stata nominata nelle categorie Miglior trucco prostetico e Miglior editing sonoro.




Il comunicato ufficiale


Star Trek premiato con il Governors Award 2018

La Television Academy annuncia oggi che Star Trek è il vincitore del Governors Award 2018, riconoscendo i suoi meriti come franchise fantascientifico televisivo visionario e la sua eredità nell'ispirare il progresso scientifico, sociale e culturale spingendolo coraggiosamente la dove nessuno è mai giunto prima. Il vincitore di questo prestigioso riconoscimento è stato scelto dagli amministratori della Television Academy, che lo assegneranno ai CBS Television Studios durante la cerimonia dei Creative Arts Emmy Awards sabato, 8 settembre 2018.

I Governors Award, assegnati dal 1978, vogliono onorare i meriti di individui od organizzazioni nel campo delle arti e delle scienze televisive, straordinari ed universali nella loro natura, tanto da andare oltre le categorie riconosciute negli annuali Emmy Awards. Mark Spatny è a capo della comitato Governors Award, con John O’Brien come suo vice.

Creata nel 1966 dal visionario autore e produttore Gene Roddenberry, la Serie Originale di Star Trek ha dato vita ad un fenomeno culturale che vive da oltre 50 anni, con più di 700 episodi trasmessi e 13 film per il grande schermo. In totale, le serie televisive di Star Trek hanno ottenuto 30 Emmy Award.

Quel che è nato come uno show televisivo è cresciuto in un franchise dell'intrattenimento che ha, con convinzione, rappresentato le più grandi speranze dell'umanità per un futuro migliore. Attraverso le varie serie di Star Trek, gli spettatori hanno potuto vedere un mondo in cui scienza e tecnologia hanno migliorato la condizione umana. Gli sviluppi tecnologici immaginati nella serie, presentano oggi fortissime somiglianze con i nostri attuali telefoni cellulari o sistemi per la realtà virtuale.

"Star Trek è stata la prima serie TV che ricordo di aver visto da bambino ed è sempre stata più avanti del suo tempo. Il frachise ha promosso non solo messaggi di apertura ed integrazione fra la gente, ispirando la nostra fantasia sull'esplorazione spaziale ed il futuro che ci attende, ma ha anche promosso di fatto un'incredibile evoluzione nelle tecniche di produzione televisive, delle comunicazioni, dei computer e di molti strumenti che oggi usiamo quotidianamente nelle nostre vite." Così dichiara il presidente della commissione Spatny, che continua: "Siamo onorati di poter assegnare questo premio ad un franchise che ha offerto un contributo così duraturo sia al mondo della televisione sia alla nostra società."

Dal casting agli sviluppi narrativi, le serie di Star Trek hanno consapevolmente promosso la diversità e l'eguaglianza, offrendo una visione positiva del diverso e di un futuro che fosse fonte di ispirazione per gli spettatori. La Serie Originale di Star Trek si è rivolta ad un pubblico provato dalla guerra, ad una società lacerata dalle divisioni sociali, offrendo la visione di un futuro di speranza, dove razza, genere e nazionalità erano fattori decisamente di secondo piano rispetto alla forza e alle competenze individuali. La serie ha attivamente scritturato attori dalle origini etniche più varie per rappresentare coerentemente i personaggi: un attore di origini russe è stato scelto per interpretare il Guardiamarina Chekov in piena Guerra Fredda e una donna Afroamericana ha interpretato il Tenente Uhura nel bel mezzo del Movimento per i Diritti Civili. Non solo: il personaggio del Tenente Uhura (interpretato da Nichelle Nichols) ha ispirato la Dr.ssa Mae Jemison, la prima donna Afroamericana a volare nello spazio ed è stata definita un simbolo di uguaglianza e speranza dal Dr. Martin Luther King Jr. in persona.

Oltre a tutto questo, il franchise può vantare di aver significativamente innovato le tecniche usate per gli effetti speciali e visivi in televisione, definendo un nuovo standard nelle produzioni e promuovendo lo sviluppo nelle arti della fotografia, del video, della composizione digitale, del montaggio e della grafica computerizzata.

Star Trek continua ad ispirare generazioni di sognatori e volenterosi: scienziati del California Institute of Technology, dell'Agenzia Spaziale ed Aeronautica nazionale, della Boeing Company e dell'Istituto Politecnico di Worcester (insieme a quelli di molte altre organizzazioni), concordano nel riconoscere a Star Trek ed alla sua grande popolarità, un impatto sociale e culturale di lunga durata che ha guidato le loro carriere.

"Per oltre 50 anni, Star Trek ha stregato e messo in contatto fan da ogni parte del mondo. Quel che la serie ha sempre brillantemente comunicato è che, nonostante le nostre grandi differenze, noi, in quanto persone, siamo più simili di ciò che pensiamo; perciò, unire le forze nella speranza di un futuro migliore non è solo una possibilità, ma una necessità". Dice David Stapf, Presidente dei CBS Television Studios. "L'impatto del fenomeno Star Trek è su larga scala ed ha ispirato non solo un'infinità di individui, ma grandissime innovazioni in campo tecnologico, scientifico, medico, spaziale e molto di più. Siamo davvero molto grati alle menti brillanti, dietro e davanti la macchina da presa, che hanno coraggiosamente raccontato storie che resistono all'incedere del tempo. Voglio ringraziare la Television Academy per voler così onorare l'eredità storica di Star Trek e di tutti coloro che hanno contribuito al suo successo."


Deep Space Nine, Discovery, Emmy, Enterprise, Eventi, Serie Classica, The Next Generation, Voyager, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Fonte: TrekMovie


---

La sezione commenti arriva subito, dopo la pubblicità!

---





Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?