"What We Left Behind": Ira Behr mostra una scena di DS9 in HD e chiede ai fan uno sforzo in più |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 29 agosto 2018

"What We Left Behind": Ira Behr mostra una scena di DS9 in HD e chiede ai fan uno sforzo in più

alta definizione, Deep Space Nine, Ds9, HD, What we left behind, Ira Steven Behr, Andrew Robinson, Garak, Dennis McCarthy TG TREK Star Trek News Novità Notizie

La squadra di What We Left Behind ha annunciato sviluppi molto promettenti sul documentario dedicato a Star Trek: Deep Space Nine, giunto alle fasi finali della postproduzione.


Colonna sonora originale


Un aspetto importante della postproduzione di WWLB è rappresentato dal comparto musicale, affidato a due veterani fra i compositori di Star Trek: Dennis McCarthy e Kevin Kiner.

I due artisti firmeranno sia la colonna sonora del documentario sia quella delle animazioni che illustreranno il primo episodio di un'ipotetica 8° stagione di DS9, così come verrà fuori dalla fantasia degli autori originali della serie.

Dennis McCarthy è uno dei compositori più prolifici della saga: sue sono le colonne sonore di ben 256 episodi di Star Trek fra The Next Generation, Deep Space Nine, Voyager ed Enterprise, oltre quella del film Star Trek: Generazioni, grazie alle quali ha ottenuto nove candidature ed un premio per il tema principale di DS9.

Kevin Kiner è un collaboratore di lunga data di McCarthy, avendo composto insieme a lui le colonne sonore di dieci episodi di ENT.


alta definizione, Deep Space Nine, Ds9, HD, What we left behind, Ira Steven Behr, Andrew Robinson, Garak, Dennis McCarthy TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Più scene rimasterizzate in HD


Il piano originale prevedeva di rimasterizzare in alta definizione circa 5 minuti di scene tratte da Star Trek: Deep Space Nine, ma il montaggio finale ne incorpora 15 minuti più del previsto.

I produttori, stupiti positivamente dalla qualità delle immagini rimasterizzate fin qui, sperano di riuscire a proporre in HD tutte le clip che occorrono per il documentario ma, per riuscirci, hanno ancora una volta bisogno del supporto economico dei fan e per questo Ira Steven Behr, Kai de Mello-Folsom ed Andrew Robinson hanno registrato questo appello:




Nel video, i produttori illustrano le nuove possibilità per i fan ansiosi di finanziare il progetto: una donazione da $50,00 (accompagnata da una moneta commemorativa) oppure una donazione da $500,00 che permetterà al sottoscrittore di finanziare la rimasterizzazione di una scena a scelta, fra quelle proposte, e di vedere il proprio nominativo apparire in sovraimpressione su una delle scene rimasterizzate, attivando una speciale traccia sottotitolata nell'edizione Blu-Ray del documentario.

Chi volesse comunque dare una mano senza spendere grosse cifre, può sempre adottare l'opzione 3: donare da $1,00 a $25,00 solo per la rimasterizzazione, senza gadget in omaggio.


alta definizione, Deep Space Nine, Ds9, HD, What we left behind, Ira Steven Behr, Andrew Robinson, Garak, Dennis McCarthy TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Grazie al video, Ira Steven Behr non solo spoilera che qualcuno (che non è Garak) morirà nel primo episodio dell'ottava stagione di Deep Space Nine, ma ci offre anche la possibilità di valutare con i nostri occhi le differenza tra un fotogramma in SD ed uno rimasterizzato in HD.


alta definizione, Deep Space Nine, Ds9, HD, What we left behind, Ira Steven Behr, Andrew Robinson, Garak, Dennis McCarthy TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Non sfugge un particolare interessante: il girato originale, oltre ad essere stato rimasterizzato, è stato adattato al formato standard HDTV 16:9, per uniformarlo al resto del documentario.

La squadra al lavoro su WWLB si è consultata con il direttore della fotografia di DS9, Jonathan West, che ha lavorato alla serie dalla 3° stagione in poi. West ha confermato che quelle scene sono state girate sin dal principio per essere adattate al widescreen, difatti la pellicola originale 35mm usata per la rimasterizzazione presenta più elementi su ogni lato del quadro, proprio per poter essere ritagliata all'occorrenza senza rovinarne l'aspetto.

I produttori tengono a precisare che, se mai CBS decidesse di rimasterizzare tutta la serie in HD, quella di adattarla al formato widescreen sarà una sua scelta.


Quando vedremo What We Left Behind


I finanziatori della raccolta fondi originale sulla piattaforma Indiegogo potranno assistere alla prima del documentario a Londra, Los Angeles e New York a metà ottobre (ovviamente parliamo di coloro che hanno donato molto più della media, acquistando anche il biglietto per l'evento), poi toccherà a quanti hanno finanziato il progetto scegliendo di vedere un' anteprima via streaming del lavoro finito. Quest'ultima categoria, insieme a coloro che hanno prenotato il Blu-Ray/DVD, vedranno What We Left Behind entro l'anno (una data precisa non è ancora stata comunicata, ma sarà certamente dopo le première di ottobre). Tutti gli altri dovranno aspettare che la produzione chiuda qualche accordo con i distributori internazionali.

E' ancora possibile prenotare l'edizione Blu-Ray/DVD per $ 35,00 sul sito ufficiale del documentario.



Fonte: TrekMovie, TrekCore


---

La sezione commenti arriva subito, dopo la pubblicità!

---





Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?