Autori di Star Trek studiano le mappe stellari in vista della nuova serie con Jean-Luc Picard |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 3 settembre 2018

Autori di Star Trek studiano le mappe stellari in vista della nuova serie con Jean-Luc Picard

Picard, Patrick Stewart, Michael Chabon, Kirsten Beyer, CBS, TNG, The Next Generation,  TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Sono passate quattro settimane da quando CBS ha ufficialmente annunciato il ritorno di Patrick Stewart in una nuova serie di Star Trek che lo vedrà ancora una volta protagonista nei panni di Jean-Luc Picard. Le informazioni divulgate fino ad ora sono scarne e l'unica certezza è che la storia sarà ambientata 20 anni dopo il film Star Trek: La Nemesi, cioè alla fine del 24° secolo.

E' stato lo stesso Stewart a rivelarlo durante la scorsa convention di Star Trek a Las Vegas, precisando che (alla data del 4 agosto) mancano ancora le sceneggiature.

Sappiamo anche che il Premio Pultizer Michael Chabon - già autore dello Short Tres intitolato 'Calypso', che vedremo prima del debutto della nuova stagione di Discovery nel 2019 - è entrato a far parte della squadra creativa che si occuperà della serie su Picard, in qualità di produttore esecutivo.

E' proprio Chabon, su Instagram, a fornire un piccolo aggiornamento che riguarda la… geografia astronomica.


Cartografia stellare


Chabon informa i fan che Kirsten Beyer - autrice di Star Trek: Discovery, di numerosi romanzi Trek, di fumetti basati sulla nuova serie, ed ora nello staff del 'progetto Picard', di cui sembra essere la vera ispiratrice - ha illustrato ai suoi colleghi uno schizzo della galassia così come la immagina il canon di Star Trek nel 24° secolo:



Il Guardiano Supremo di tutto il Canon di Star Trek (nonché amatissima collega) Kirsten Beyer oggi ha illustrato un po' di scienza cosmografica nella sala degli autori del 'progetto Picard' ancora senza nome (Si, mi sto divertendo un mondo).


Preparando il terreno


Lo schema abbozzato da Beyer è certamente molto familiare ad ogni fan di Star Trek degno di questo nome: le linee demarcano i quattro quadranti della nostra galassia definiti come Alfa, Beta, Gamma e Delta. La nota riporta inoltre i principali attori politici di ogni quadrante: il Dominio nel Gamma, i Borg nel Delta, i Cardassiani nell'Alfa, i Klingon nel Beta e la Federazione a cavallo tra Alfa e Beta.

Pur trattandosi di uno schizzo veloce, è possibile scorgere riferimenti precisi a luoghi chiave come la Terra, Vulcano, il Tunnel Spaziale Bajoriano e la rete di transcurvatura Borg (mostrata nel series finale di Star Trek: Voyager). Tutti riferimenti presenti nella 'mappa ufficiale' che potete osservare più in basso.


Picard, Patrick Stewart, Michael Chabon, Kirsten Beyer, CBS, TNG, The Next Generation,  TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Quale sarà la situazione geopolitica della galassia nel periodo temporale in cui Jean-Luc Picard tornerà in azione, è esattamente una delle 9 domande sulla nuova serie che ci siamo posti in un precedente articolo.

Ovviamente lo sketch condiviso su Instagram da Chabon non ci dice molto (e come nota lo stesso Chabon, parafrasando Freud in risposta al commento di un fan: "Alle volte una mappa è soltanto una mappa") ma di certo abbiamo la prova che lo staff della nuova serie sta attivamente ponderando l'ambientazione in cui si muoverà il nostro eroe Jean-Luc Picard e gli immancabili comprimari, che ci auguriamo siano annunciati quanto prima da CBS.



Fonte: TrekMovie

---

La sezione commenti arriva subito, dopo la pubblicità!

---





Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!


Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?