L'Amministratore Delegato di CBS rassegna le dimissioni: la compagnia è in vendita? |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 10 settembre 2018

L'Amministratore Delegato di CBS rassegna le dimissioni: la compagnia è in vendita?

CBS, CBS All Access, Joseph Ianniello, Les Moonves, Viacom, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Come da anticipazioni della scorsa settimana, oggi si è conclusa la perniciosa battaglia legale iniziata da CBS nei confronti di Viacom, per tentare di frenare i progetti di quest'ultima verso una riunificazione forzata fra le due compagnie.

Oggi CBS ha comunicato che è stato finalmente trovato un accordo con la National Amusements dell'azionista di maggioranza Shari Redstone… tutto questo mentre il CEO di CBS, Leslie Moonves, presenta le sue dimissioni investito da uno scandalo sessuale.


La riunificazione può attendere


All'inizio di quest'anno Shari Redstone ha cominciato a spingere sempre più CBS verso una riunificazione societaria con Viacom, finendo per portare CBS ad intraprendere una strategia poco ortodossa nel tentativo di diluire le quote della Redstone e depotenziare il suo potere di voto, così da bloccare le trattative.

Tutto questo avrebbe rischiato di portare la vicenda in tribunale, con la prima udienza prevista nel giro di un paio di settimane.

CBS, CBS All Access, Joseph Ianniello, Les Moonves, Viacom, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Shari Redstone
Oggi - per evitare processo e relativo danno d'immagine - le due parti sono giunte spontaneamente ad un accordo: la National Amusements di Shari Redstone continuerà a tenersi tutte le sue quote, ma si impegna a non tentare nuovamente una fusione societaria con CBS per almeno due anni.

Il nodo cruciale della vicenda risale al 2005, quando l'uscita di CBS dal gruppo Viacom ha determinato la spartizione del franchise di Star Trek in due ambiti ben distinti: CBS tenne per sé la proprietà del marchio e le produzioni per la TV; Paramount Pictures (società del gruppo Viacom) ha invece mantenuto il controllo sulla branca cinematografica della saga, riservandosi il diritto esclusivo sui film di Star Trek vecchi, nuovi e futuribili.

La fusione societaria CBS/Viacom avrebbe permesso di tornare ad una gestione unificata del marchio con sviluppi molto interessanti, se si pensa che tanto CBS quanto Paramount hanno già annunciato nuovi progetti legati a Star Trek.


CBS è in vendita?


Il fatto che nell'accordo si dica chiaramente che Viacom si asterrà per due anni dal forzare CBS verso una riunificazione, non significa però che Shari Redstone abbia messo da parte quel proposito.

Si legge infatti nell'accordo che la National Amusements (la mega holding della famiglia Redstone, di cui fanno già parte CBS e Viacom come soggetti distinti) continuerà "a prendere in seria considerazione" altri soggetti potenzialmente adatti ad una fusione societaria.

Il motivo per cui Shari Redstone crede così tanto in questa strategia è presto detto: nel panorama delle grandi major dell'intrattenimento, CBS rimane un pesce piccolo e viene spesso citata dalla stampa di settore come il possibile bersaglio per un'acquisizione.


CBS, CBS All Access, Joseph Ianniello, Les Moonves, Viacom, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Parte degli accordi siglati oggi comprendono l'aggiunta di alcuni nuovi membri al consiglio di amministrazione di CBS. Variety non manca di sottolineare che - guarda caso - queste new entry sono personalità specializzate in fusioni societarie e new media.


Moonves si dimette


Probabilmente l'ostacolo maggiore alla fusione fra Viacom e CBS è sempre stato l'ormai "ex" amministratore delegato di CBS, Leslie Moonves.

Tuttavia è notizia di oggi che Mr. Moonves ha rassegnato le dimissioni da CBS, in risposta alle accuse di molestie sessuali denunciate da un articolo del New Yorker. Moonves e la stessa CBS si sono impegnate a donare immediatamente $20 milioni ad una o più associazioni legate al movimento #MeToo, in difesa della dignità e della parità delle donne sul posto di lavoro.


CBS, CBS All Access, Joseph Ianniello, Les Moonves, Viacom, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Les Moonves


A Moonves spetterebbe una buonuscita stellare (stimata attorno ai $180 milioni), ma è stata congelata in attesa di conoscere gli esiti delle indagini a suo carico.


Cos'avrà in mente il nuovo CEO per Star Trek?


Les Moonves ha giocato un ruolo chiave nel franchise di Star Trek in questi ultimi vent'anni, sia in Viacom che in CBS. Si dice che sia stato lui a spingere fortemente per la cancellazione di Star Trek: Enterprise nel 2005, staccando la spina a 18 anni ininterrotti di presenza Trek sulla TV americana.

CBS, CBS All Access, Joseph Ianniello, Les Moonves, Viacom, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Joseph Ianniello
Tuttavia, nel 2017 è stato lui il maggior fautore del ritorno di Star Trek sul piccolo schermo con Star Trek: Discovery, da usare come rampa di lancio per la piattaforma streaming da lui stesso inaugurata nel 2014, CBS All Access. Sempre a Moonves va il merito di aver commissionato ad Alex Kurtzman lo sviluppo delle nuove serie di Star Trek, che dovrebbero vedere la luce da qui al 2023.

L'attuale Direttore Operativo di CBS, Joseph Ianniello - anche lui convinto sostenitore del potenziale di Star Trek come calamita per il servizio streaming - è stato nominato Presidente ad interim e facente funzioni di Amministratore Delegato, fintantoché il consiglio di amministrazione CBS non comincerà la ricerca del successore di Moonves.

Qualsiasi cambiamento alla guida di CBS, volto a ripensare la strategia della trasmissione in streaming, potrebbe avere conseguenze molto importanti sul futuro televisivo di Star Trek considerando che la vecchia gestione ha legato a doppio filo la crescita del franchise a quella di CBS All Access.



Fonte: TrekMovie





Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?