Lo storico produttore Rick Berman approva la nuova serie di Star Trek su Jean-Luc Picard |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 5 settembre 2018

Lo storico produttore Rick Berman approva la nuova serie di Star Trek su Jean-Luc Picard

TNG, The Next Generation, Rick Berman, CBS, Michael Chabon, Picard, Intervista, Patrick Stewart, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Rick Berman è colui che ha tenuto le redini dell'intero universo di Star Trek dal 1991 (anno in cui il creatore della saga, Gene Roddenberry, venne a mancare) al 2005, quando ha lasciato il franchise con la cancellazione di Star Trek: Enterprise.

Da allora, Berman ha tenuto sostanzialmente per sé la sua opinione su come si è sviluppata la saga con i film di J.J. Abrams o Star Trek: Discovery dopo il suo addio, ma le notizie sull'imminente ritorno in scena di Jean-Luc Picard lo hanno spinto a dire la sua su Twitter.


Star Trek è in buone mani


Non c'è fan di Star Trek che non conosca già la grande notizia annunciata un mese fa a Las Vegas: Alex Kurtzman è al lavoro su una nuova serie Trek con Patrick Stewart ed il suo Jean-Luc Picard.

Il grande entusiasmo attorno a questo progetto ha contagiato lo stesso Rick Berman, che riferendosi al produttore di questa nuova serie, il Premio Pultizer Michael Chabon, ha twittato:



Michael Chabon è uno dei più grandi autori americani; saperlo coinvolto in Star Trek è oltremodo sbalorditivo!


Akiva Goldsman - già produttore esecutivo di 'Star Trek: Discovery' durante la prima stagione ed ora impegnato anche lui nel "progetto Picard" - gli ha risposto con un sintetico:

Amen, fratello.


In effetti l'ingresso di Michael Chabon nella grande famiglia di Star Trek è stato annunciato un po' a sorpresa quando, al San Diego Comic-Con dello scorso luglio, la produttrice Heather Kadin ha dichiarato:

La cosa straordinaria di Star Trek è che si tratta di un franchise talmente stimato ed amato che… cioè, pensate che Michael Chabon - che ha scritto il corto in cui reciterà Allis Hodges - lo stesso Michael Chabon che ha vinto un Premio Pulitzer, ci ha chiamato e ci ha detto: "Ehi, vorrei scrivere un corto per voi, a soli $2.55". Quindi attiriamo autori di ogni tipo, comici, esperti in prodotti di animazione etc. che vogliono solo disperatamente entrare a far parte di Star Trek.


Come ha sottolineato la produttrice, Chabon ha già scritto uno dei quattro Short Treks (intitolato 'Calypso') con i quali CBS introdurrà la seconda stagione di Discovery, ad inizio 2019.

Non sappiamo ancora cos'abbia in mente Chabon per la serie su Picard, ma l'autore ha da poco condiviso con i fan una bozza che rappresenta la mappa della galassia, così come l'ha illustrata ai suoi colleghi l'autrice dello staff Kirsten Beyer, detta "la paladina del canon".


TNG, The Next Generation, Rick Berman, CBS, Michael Chabon, Picard, Intervista, Patrick Stewart, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Berman ha scommesso su Patrick Stewart 


Non dovrebbe stupire più di tanto il fatto che Rick Berman abbia rotto improvvisamente il suo voto di silenzio appositamente per commentare le ultime news su Patrick Stewart e Jean Luc-Picard.

Lo storico produttore è stato coinvolto sin dal principio nello sviluppo di Star Trek: The Next Generation, era lì quando Patrick Stewart ha fatto il provino e a lui va il merito di aver convinto il creatore di TNG, Gene Roddenberry, a scritturare Stewart.

Berman ha raccontato questo episodio cruciale della sua carriera in una video-intervista del 2011:




L'aneddoto più interessante sui casting [di TNG] riguarda quello per il Capitano. I fan della Serie Originale erano già molto arrabbiati per questa nuova serie, perché dicevano: "Ma come potete pensare di mettere un nuovo Capitano a bordo dell'Enterprise? Dev'esserci per forza il Capitano Kirk interpretato da Bill Shatner."

Credo che anche Gene avesse in mente qualcuno più simile al giovane William Shatner, un personaggio alla Horatio Hornblower, un Indiana Jones, insomma un tipo spavaldo.

A Gene non piaceva Patrick Stewart; Non gli piaceva perché non voleva che un attore calvo prendesse il posto di William Shatner. Non lo convinse sin dall'inizio, ed il problema non era tanto l'attore ma la sua immagine, che non corrispondeva a quella che aveva in mente lui per il capitano.

E' stato Bob Justman a scoprire Patrick mentre teneva un corso su Shakespeare alla UCLA come professore ospite, per un mese o qualcosa del genere. Justman ha presentato Patrick a Gene e Gene disse: "No."

Dopo aver provinato 50-60 persone - nessuna delle quali brave quanto Patrick - dissi a Justman: "Dobbiamo insistere: ci serve quell'attore inglese." E lui mi rispose: "Non capisci: quando Gene decide una cosa, è quella. Non vale la pena nemmeno tentare di fargli cambiare idea." E lo sapevo, sapevo che non esisteva persona al mondo capace di fargli cambiare idea.

Ma cominciai a fargli pressione su quell'attore inglese calvo e alla fine acconsentì a sottoporlo di nuovo a provino, ad una condizione: che si presentasse con un parrucchino. Disse: "Non voglio vederlo nuovamente senza capelli."

Allora Patrick si fece spedire un parrucchino da Londra, il suo parrucchino. Era molto ben fatto, un parrucchino speciale, realizzato da uno dei più bravi parrucchieri teatrali dell'epoca.

Quando la spedizione è arrivata nel mio ufficio, entrò anche Patrick, qualcuno lo aiutò ad indossarlo e lo abbiamo portato agli Studios da John Pike, [il presidente di Paramount Television - N.d.t.].

C'erano Patrick ed un altro attore, Stephen Macht, molto bravo ma non ai livelli di Patrick per quel ruolo. Hanno entrambi letto le loro battute e alla fine Pike mi disse: "Va bene l'attore inglese, ma toglietegli il parrucchino."

E' stata la cosa migliore che potessimo sentirci dire perché Pike, avendo visto le sue foto di scena e certe clip dei suoi lavori, sapeva perfettamente che Patrick non aveva i capelli.

Così abbiamo scritturato Patrick, un elemento fondamentale per il successo di The Next Generation.


Berman è poi rimasto saldamente al timone di Star Trek The Next Generation come produttore e produttore esecutivo, sia in TV che al cinema con i 4 film dedicati all'equipaggio del Capitano Picard.

Sappiamo che il produttore ha mantenuto i contatti con Stewart e probabilmente (come forse il resto del cast di TNG, riunito l'altra sera a cena) conosce i particolari di questo nuovo progetto in cantiere…


TNG, The Next Generation, Rick Berman, CBS, Michael Chabon, Picard, Intervista, Patrick Stewart, TG TREK Star Trek News Novità Notizie



Fonte: TrekMovie





Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?