Sezione 31 smascherata e Jean-Luc Picard travolto dallo scandalo nel romanzo "Available Light" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

sabato 29 settembre 2018

Sezione 31 smascherata e Jean-Luc Picard travolto dallo scandalo nel romanzo "Available Light"

Libri, Dayton Ward, TNG, The Next Generation, Picard, Sezione 31, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Il romanziere Trek Dayton Ward (già autore di Star Trek: Discovery: Drastic Measures) tornerà in libreria la prossima primavera con un'avventura dedicata a Star Trek: The Next Generation, dai toni insolitamente cupi.

Può leggersi come un assaggio di ciò che ci aspetta con il ritorno di Jean-Luc Picard in TV?


Ecco la descrizione ufficiale del romanzo "Star Trek: The Next Generation - Available Light", direttamente dal sito dell'editore Simon & Schuster/Pocket Books:

Star Trek: The Next Generation - Available Light
è disponibile su Amazon
La Sezione 31 - l'organizzazione segreta che ha agito nell'ombra senza controllo per più di due secoli - è stata smascherata. Leader ed agenti del gruppo vengono arrestati in ogni angolo della Federazione, man mano che viene alla luce la portata di ogni loro macchinazione. Ora il Comando della Flotta Stellare deve decidere quali conseguenze affronteranno i numerosi ufficiali coinvolti nello scandalo; fra questi ci sono anche gli Ammiragli William Ross, Edward Jellico, Alynna Nechayev ed il Capitano Jean-Luc Picard che - insieme a molti altri - è implicato nella rimozione forzata di un Presidente della Federazione.

Nel frattempo, al largo di un'inesplorata regione spaziale conosciuta come Odyssean Pass, Picard e l'equipaggio dell' Enterprise devono mettere da parte opinioni personali ed idee politiche per occuparsi di un misterioso, enorme vascello da investigare. Alla deriva da secoli, la nave è di vitale importanza per la sopravvivenza di una specie in via di estinzione, impegnata da generazioni nella ricerca di una nuova casa che possa ospitare i pochi superstiti. A complicare le cose sarà una banda di predoni che ha altri piani per la nave abbandonata, e solo l'Enterprise può fare qualcosa a riguardo...


L'uscita del romanzo (304 pagine) è prevista ad aprile 2019. Su Amazon si può già prenotare per $16,00.


Normalmente, le storie narrate in libri e fumetti vengono considerate apocrife e non rientrano nel canon di Star Trek.

Tuttavia, molti indizi portano a ritenere che nella nuova serie con Patrick Stewart ritroveremo un Jean-Luc Picard molto diverso da quello che ricordiamo dai tempi di The Next Generation, e sappiamo che la squadra di Alex Kurtzman (al lavoro tanto su Discovery quanto sul "progetto Picard") ha già cominciato a giocare con la Sezione 31.

Inoltre il romanziere David Mack ha insinuato il dubbio che gli autori della nuova serie potrebbero aver già attinto ai suoi romanzi, in particolare a quelli della trilogia 'Star Trek: Destiny'.

Mack ha avuto gioco facile in questo, dato che il titolo 'Star Trek: Destiny' sembrerebbe uno dei più promettenti per identificare il nuovo show con Picard.



Impazzano le discussioni su Star Trek, dopo la notizia che la nuova serie si chiamerà STAR TREK: DESTINY. Se siete curiosi di sapere perché, questo è il momento giusto per approfittare degli sconti sugli eBook della mia trilogia, 'STAR TREK DESTINY'.


Cosa narra la trilogia? Ecco un piccolo riassunto tratto dal sito ufficiale di David Mack:

Star Trek: Destiny è disponibile su Amazon
Cinque anni dopo la Guerra del Dominio e più di un anno dopo l'ascesa e la caduta del Pretore Shinzon, i Borg - la più grande minaccia conosciuta dalla galassia - sono tornati per mettere a ferro e fuoco la Federazione. Stavolta, il loro scopo è l'annientamento totale.

Altrove, nelle profondità del Quadrante Gamma, viene risolto un mistero antichissimo: una delle prime astronavi terrestri - dispersa da secoli - è stata ritrovata vuota e deserta sulla superficie di un pianeta desolato. Ma la scoperta della nave, così distante da casa, solleva domande inquietanti che possono trovare risposta nella lotta per la sopravvivenza vissuta da un altro capitano, la cui umanità e quella del suo equipaggio è già stata messa duramente alla prova.

Da quel terribile evento nasce un'apocalittica odissea che si dipana nello spazio-tempo, per svelare segreti del passato, definire il futuro e mostrare a tre capitani che non si può sfuggire a certi destini.

Per il Capitano Jean-Luc Picard della U.S.S. Enterprise, difendere il futuro non è mai stato più importante (o più personale), e la decisione sbagliata gli costerà tutto ciò per cui ha sofferto e lottato.

Per il Capitano William Riker della U.S.S. Titan, quella decisione è già stata presa. Ossessionato dal ricordo di coloro che è stato costretto ad abbandonare, Riker deve rischiare tutto ciò che gli resta per tentare di salvare la Federazione.

E per quanto riguarda il Capitano Ezri Dax della U.S.S. Aventine, il cui impeto giovanile è temperato dalla saggezza delle sue molte vite passate, la scelta è semplice: non si torna più indietro. Si andrà avanti, verso qualunque futuro sarà là ad attenderli...


Tralasciando romanzi e fumetti, al momento le uniche informazioni più vicine all'ufficialità sono quelle di Patrick Stewart, che sulla nuova serie ha dichiarato:

Vi giuro e vi garantisco che sarà molto, molto diversa [da The Next Generation] e [Picard] potrebbe (e sottolineo potrebbe) non essere più un capitano. Potrebbe non essere più lo stesso Jean-Luc che avete in mente e che conoscete bene. Potrebbe essere una persona molto diversa, segnata dalle sue esperienze. Saranno passati vent'anni, cioè più o meno lo stesso lasso di tempo fra l'ultimo film - La Nemesi - ed i nostri giorni.


Anche il produttore Michael Chabon ha recentemente confermato via Twitter la finestra temporale del dopo-Nemesis, precisamente l'anno 2399.

Per il resto non possiamo che fantasticare con romanzi, fumetti (uno in particolare sembrerebbe promettente) e teorie dei fan, in attesa che CBS comunichi ufficialmente titolo della nuova serie, data di debutto, composizione del cast, sinossi etc.

Incrociando le dita, qualcosa di nuovo potrebbe venir fuori il prossimo 6 ottobre al Comic-Con di New York.



Fonte: StarTrek.Com





Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?