Short Treks: per Anthony Rapp, manca ancora un accordo per la distribuzione internazionale |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

martedì 25 settembre 2018

Short Treks: per Anthony Rapp, manca ancora un accordo per la distribuzione internazionale

Anthony Rapp, CBS, CBS All Access, Discovery, DSC, Netflix, Short Treks, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Pochi giorni fa CBS ha mostrato al mondo il primo teaser trailer della nuova miniserie di Star Trek, intitolata "Star Trek: Short Treks".

Se i fan Americani potranno certamente seguirla a partire dal prossimo 4 ottobre - in esclusiva sulla piattaforma streaming di cui CBS è proprietaria - la stessa sicurezza manca invece ai Trekkie dislocati in altre nazioni perché (stando alle ultime informazioni in nostro possesso), Netflix non avrebbe aggiunto questo titolo alla sua offerta, nonostante la data di debutto sia ormai imminente.

Il sempre disponibile Anthony Rapp (il Tenente Stamets) ha cercato di fare un po' di chiarezza, rispondendo su Twitter alle proteste di una fan.


Il caso è scoppiato lo scorso 21 settembre, quando DigitalSpy ha pubblicato poche righe che hanno fatto saltare sulla sedia i fan di mezzo mondo:

Abbiamo brutte notizie per quanto riguarda gli Short Treks di Discovery: sfortunatamente sembra che al momento siano un'esclusiva per l'America, perché Netflix ha confermato a Digital Spy che non hanno in programma di distribuirli sulla loro piattaforma streaming, per ora.


Per motivi che abbiamo già spiegato, sembrava che Netflix fosse pienamente titolata ad occuparsi della distribuzione internazionale dei contenuti CBS legati a 'Star Trek: Discovery', senza passare per un nuovo negoziato.

Tuttavia Anthony Rapp ha espressamente smentito questa ipotesi, quando una fan ha postato questo commento sull'account Twitter dell'attore:


Ma che schifo. Ho appena sentito dire che [gli Short Treks] non saranno accessibili a tutti. Spero che CBS abbia ancora un piano per distribuirli. Queste continue restrizioni territoriali hanno sempre meno senso… scusate, ma sono più che agitata per questa storia.


La risposta di Anthony Rapp, sempre pronto ad interagire col fandom con estrema gentilezza nonostante gli haters, ha chiarito un punto fondamentale della faccenda:


Non si tratta di una restrizione territoriale imposta di proposito, piuttosto il problema è che i detentori dei diritti di trasmissione internazionale non hanno (ancora) raggiunto un'intesa su questi mini-episodi. Non fanno parte dell'accordo generale.


Poco dopo Rapp ha twittato un nuovo commento, che può fare intuire quale sia il nodo da sciogliere:


Ci auguriamo che tutti, in tutto il mondo, possano vedere [gli Short Treks], ma non è facile trovare un precedente a cui fare riferimento per un prodotto del genere.


Insomma, sembra di capire che nonostante l'ovvia appartenenza tematica degli Short Treks all'universo narrativo di Star Trek: Discovery (serie co-finanziata da Netflix e targata come 'Original'), l'inedito formato degli Short Treks non li configuri esattamente come "serie TV", facendoli ricadere in un limbo sui generis.

Del resto - come sottolinea lo stesso Rapp - è difficile trovare sul catalogo Netflix (o di altri distributori) una "serie" composta da soli quattro episodi da 15 minuti, con rilascio a cadenza mensile.


Anthony Rapp, CBS, CBS All Access, Discovery, DSC, Netflix, Short Treks, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Anthony Rapp


Ciò che stupisce è l'assoluta mancanza di comunicazioni ufficiali da parte di CBS, ed è una critica mossa anche dalla stessa battagliera fan che ha interagito con Rapp poco prima:


Ma seriamente? Cioè, con tutti gli account menzionati in questo thread, è l'attore che ci deve rispondere? Per favore, ditemi che questa gente viene pagata per curare le pubbliche relazioni di CBS sui social media.


Come darle torto? Possiamo solo sperare che CBS faccia ufficialmente chiarezza il prossimo 6 ottobre al Comic-Con di New York, che si svolgerà comunque due giorni dopo la messa in onda su CBS All Access del primo Short Trek intitolato 'Runaway', con protagonista il Guardiamarina Tilly.



Fonte: Twitter (un ringraziamento speciale a Star Trek: Discovery Italia per la segnalazione)





Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?