Tutti pazzi per Picard: James McAvoy (X-Men) ed altre Star si offrono volontarie per la nuova serie |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 26 settembre 2018

Tutti pazzi per Picard: James McAvoy (X-Men) ed altre Star si offrono volontarie per la nuova serie

James McAvoy, Garrett Wang, Kim, Voyager, Picard, Patrick Stewart, Alex Kurtzman, X-men, Jonathan Frakes, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Ieri Sir Patrick Stewart ha condiviso su Twitter la prima immagine degli autori al lavoro sulla nuova serie di Star Trek con Jean-Luc Picard, infiammando immediatamente social media e stampa di mezzo mondo.

Ma il tweet di Stewart non è passato inosservato neanche ad alcuni suoi colleghi di Hollywood, incluso uno che ha già lavorato insieme a lui in un altro franchise di successo e sarebbe molto felice di ripetere l'esperienza.


McAvoy è pronto a rimettersi nei panni di Stewart


Ormai sono settimane che lo staff impegnato a plasmare la nuova serie di Star Trek su Picard è al lavoro. Lo sappiamo grazie al produttore Michael Chabon, che su Twitter ha già condiviso qualche piccolo indizio.

Ci voleva però Sir Patrick Stewart in persona per far impazzire i social, superando la soglia dei 73.000 like e dei 1.800 commenti sul tweet che lo ritrae al lavoro con gli altri produttori. La stessa foto, postata su Instagram, ha ottenuto 84.000 'Mi piace' ed oltre 14.000 commenti.

Uno degli utenti che l'ha commentata si chiama James McAvoy, ovvero l'attore che - come sanno bene i fan degli X-Men - ha già associato la sua carriera a quella di Stewart interpretando il giovane Charles Xavier in tre dei film dedicati ai mutanti Marvel (per chi non lo sapesse, la versione "matura" di Xavier è stata interpretata proprio da Stewart).


James McAvoy, Garrett Wang, Kim, Voyager, Picard, Patrick Stewart, Alex Kurtzman, X-men, Jonathan Frakes, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Per entrare nel personaggio, McAvoy si era anche rasato la testa (vedere per credere) e dal commento che lasciato sotto la foto di Stewart, sembrerebbe pronto a rifarlo:

Vi serve qualcuno per girare un flashback????? Giusto per farvelo sapere… Ho esperienze pregresse e lavorerei in cambio di autografi.


James McAvoy, Garrett Wang, Kim, Voyager, Picard, Patrick Stewart, Alex Kurtzman, X-men, Jonathan Frakes, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Stando alle parole di Stewart ed agli indizi del produttore Chabon, la nuova serie si svolgerà nel 2399 (o vent'anni dopo gli eventi del film Star Trek: La Nemesi, se preferite). McAvoy adesso ha 39 anni, cioè dieci in meno di quanti ne aveva Stewart quando ha interpretato per la prima volta il Capitano Jean-Luc Picard in Star Trek: The Next Generation.

Indubbiamente bisogna prendere il commento di McAvoy per quello che è, cioè una semplice battuta di spirito, ma non sarebbe poi così strano se nella nuova serie con Picard venissero narrati anche eventi passati della vita del personaggio.

Del resto, in TNG gli autori hanno stabilito un buon numero di elementi utili a ricostruire il passato e le origini del personaggio, dalla sua famiglia e l'infanzia passata in Francia, ad episodi della sua vita da cadetto all'Accademia della Flotta Stellare, fino ad incarichi precedenti al comando dell'Enterprise. Gli elementi sono talmente tanti, che David A. Goodman è stato in grado di scrivere un' autobiografia ufficiale del personaggio.


James McAvoy, Garrett Wang, Kim, Voyager, Picard, Patrick Stewart, Alex Kurtzman, X-men, Jonathan Frakes, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
L'Autobiografia di Jean-Luc Picard è disponibile su Amazon


Diverse versioni di un giovane Jean-Luc Picard sono già state interpretate da tre attori, nel corso degli anni: David Tristan Birkin lo ha rappresentato all'età di 12 anni ('Giovani eroi'), Marcus Nash lo ha rappresentato come cadetto ('Una seconda opportunità') e Tom Hardy ha recitato come giovane clone di Picard in 'Star Trek: La Nemesi'.


James McAvoy, Garrett Wang, Kim, Voyager, Picard, Patrick Stewart, Alex Kurtzman, X-men, Jonathan Frakes, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Tutti a bordo


McAvoy non è stato comunque l'unico VIP a farsi ispirare dal tweet di Patrick Stewart: anche Amy Berg (autrice e produttrice di serie sci-fi quali Eureka, 4400 e Counterpart) ha commentato così:

A quella stanza manca qualche cosa: io.


Phil Plait, astronomo e blogger molto popolare, ha invece offerto un suggerimento poco disinteressato a CBS: includere un consulente scientifico fra lo staff della nuova serie.


Poteva poi mancare un tweet di Jonathan Frakes? Ovviamente no.

Frakes è certamente un buon candidato per apparire come guest star nella nuova serie con Picard, dato che - prima di dedicarsi a tempo pieno alla regia - ha interpretato per anni il Comandante Riker.

Avendo già diretto ben tre episodi di Star Trek: Discovery, Frakes ormai è chiaramente entrato nell'orbita di Alex Kurtzman e dei suoi collaboratori, attivamente impegnati ad espandere il franchise di Star Trek. Da notare che Frakes è stato l'unico membro del cast di TNG a commentare il tweet di Stewart, e lo ha fatto con un semplice: "Attivare..."




Purtroppo, dopo una promettente cena che ha visto seduti allo stesso tavolo Patrick Stewart e gli altri attori protagonisti di The Next Generation, abbiamo appreso da Michael Dorn (Worf), Marina Sirtis (Troi) e Gates McFadden (Crusher) che in realtà gli autori della nuova serie non sembrano (ancora) intenzionati a riunire lo storico equipaggio dell'Enterprise-D. Staremo a vedere.

Di sicuro, c'è un altro protagonista di Star Trek che non vedrebbe l'ora di tornare nel 24° secolo: si tratta di Garrett Wang, meglio noto come Harry Kim della serie 'Star Trek: Voyager'.

Wang ha twittato un messaggio di congratulazioni a Stewart ("Congratulazioni Sir Patrick Stewart. Sono emozionatissimo per lei!") e già lo scorso agosto, quando la notizia del ritorno di Stewart in Star Trek cominciava a fare il giro del mondo, ha scritto:


Incrocio le dita. Mi piacerebbe un mondo tornare ad interpretare Harry Kim ancora una volta :)


Naturalmente, i nostri lettori più affezionati sanno che l'elenco di star hollywoodiane pronte ad imbarcarsi sul 'Picard Express' non sarebbe completo senza citare Rosario Dawson, ma di questo abbiamo già parlato qui.



Fonte: TrekMovie





Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?