"Star Trek Discovery": la Sezione 31 ha davvero fatto un affare assoldando l'Imperatore Georgiou? |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 19 ottobre 2018

"Star Trek Discovery": la Sezione 31 ha davvero fatto un affare assoldando l'Imperatore Georgiou?

Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Nelle scorse settimane vi abbiamo proposto una lunga serie di interviste ai protagonisti di 'Star Trek: Discovery', raccolte da TrekMovie subito dopo il panel svoltosi al Comic-Con di New York all'inizio di questo mese.

Ma ovviamente all'evento erano presenti anche giornalisti di altre testate, quindi abbiamo ancora qualche piccola anticipazione da riportare grazie alle dichiarazioni rilasciate ad IGN, Digital Spy ed Attitude dagli attori Michelle Yeoh (l'Imperatore Philippa Georgiou), Sonequa Martin-Green (Michael Burnham), Anson Mount (Christopher Pike), Wilson Cruz (Hugh Culber) e Mary Chieffo (L'Rell).

In più, siamo felici di annunciare la vittoria conseguita da 'Star Trek: Discovery' ai recenti Content Innovation Award 2018!


ATTENZIONE: seguono piccole ANTICIPAZIONI!


L'Imperatore Georgiou vuole mettersi a capo della Sezione 31?


Sappiamo che un nuovo elemento narrativo della seconda stagione di 'Star Trek: Discovery' riguarderà la Sezione 31, con l'Imperatore Georgiou appena entrata a far parte del famigerato servizio deviato della Federazione.

Commentando questo sviluppo con IGN, Yeoh ha fornito qualche dettaglio in più su come il suo personaggio trarrà vantaggio da questa "svolta professionale":

La Sezione 31 dispone di questi gadget tecnologicamente avanzati perché sono i più informati su tutto e Georgiou, da ingegnere, sa come hackerarli ed entrare nei loro sistemi. Leland [l'agente che l'ha reclutata nella Sezione 31], pensa di essere lui al comando ma Georgiou scoprirà delle cose. Del resto, è quello che fa la Sezione 31: raccoglie segreti in giro per l'universo su certe persone, sulla loro storia e cose così. Insomma, se riesci a mettere le mani su segreti di questo tipo hai il potere… che per Philippa Georgiou è perfetto! Perciò quello è il suo posto, vuole essere nella Sezione 31 e vorrebbe guidarla lei, no?


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Burnham, Spock e l'Angelo Rosso


Il mistero sui sette segnali apparsi in giro per la galassia ed il mistico 'Angelo Rosso' rappresentano evidentemente i temi portanti della seconda stagione di 'Discovery', tanto da essere stati mostrati con grande enfasi nei due trailer presentati al San Diego Comic-Con ed al New York Comic-Con, nonché sul poster della nuova stagione.

Intervistata da IGN, l'attrice Sonequa Martin-Green ha spiegato un po' meglio perché sia così importante scoprire la verità su questi strani fenomeni:

L'Angelo Rosso è apparso a Michael Burnham in un momento davvero molto molto critico. Lo avete visto nel trailer, appare in una situazione di vita o di morte. Ho la visione di questo angelo, che mi da conforto ed è come se mi dicesse che andrà tutto bene. Quello che scoprirà in seguito è che anche Spock ha avuto la stessa visione, ma da bambino. E' un grande mistero ed uno dei temi principali della seconda stagione: capire cos'è in realtà questo angelo, da dove viene, cosa vuole, cosa sta facendo… sono tutte domande che vogliono una risposta.


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Il Capitano Pike ha qualcosa da insegnare al Signor Spock


Si è molto discusso del complicato rapporto che lega Spock alla sorella adottiva Michael Burnham, ma quali saranno le dinamiche fra il mezzo-Vulcaniano ed il suo capitano?

A questa domanda ha risposto il Capitano Pike in persona (Anson Mount) all'inviato di Digital Spy:

Per me - almeno da come l'ho immaginato io e da quello che ho portato sulla scena quando abbiamo recitato insieme la prima volta - [Pike] si pone [nei confronti di Spock] come una sorta di fratello maggiore. Non la definirei esattamente una figura paterna, ma forse in un certo senso sì perché Sarek può solo insegnargli la logica, e c'è questo all'origine del trauma di Spock: perché non è in grado di riconciliare la sua logica con le sue emozioni. Da come l'ho immaginato io, ho scelto di rappresentare Pike come una sorta di faro e di esempio di umanità.


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Il ritorno di Culber non sarà indolore


Sin dal momento successivo alla sua scioccante dipartita nell'episodio 1x10 di 'Star Trek: Discovery', gli showrunner della serie hanno subito chiarito che il personaggio del Dr. Culber non era affatto stato cancellato dalla serie, ma sarebbe certamente tornato nei nuovi episodi. Come questo avverrà, non è ancora dato saperlo.

Tuttavia, in un'intervista apparsa su Attitude, l'attore Wilson Cruz ha spiegato che c'è un motivo preciso alla base dell'uccisione di Culber e che non abbiamo ancora visto tutte le conseguenze di quel terribile evento:

Posso davvero giurarvi che la sua morte era assolutamente necessaria per permetterci di raccontare le storie che presto vi racconteremo. Non abbiamo preso questa faccenda sottogamba, né faremo finta che non sia mai successo. La estrapoleremo in modo molto realistico e la useremo per estendere ancora di più la storia, perché ci saranno conseguenze e prezzi da pagare. E' davvero un approccio emozionante per esplorare questo personaggio: onestamente - dopo aver girato le scene - devo dire che non avremmo potuto dare una risposta più soddisfacente a questa domanda.


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


L’Rell, paladina del movimento #MeToo Klingon


Degli ostacoli che L'Rell avrebbe affrontato come nuova Cancelliere donna in un Impero Klingon fortemente maschilista, l'attrice Mary Chieffo aveva accennato durante il panel al Comic-Con di New York.

Sulle pagine di IGN, il concetto è stato articolato dai due produttori esecutivi della serie, Alex Kurtzman ed Heather Kadin:

Abbiamo una Klingon donna alla guida di un popolo guerriero fortemente dominato dagli uomini.
- Alex Kurtzman


E per una donna può essere molto difficile occupare una posizione di potere senza essere continuamente contestata. Non so se ve ne siete accorti.
- Heather Kadin


Kurtzman sottolinea come questa sottotrama si inserisca perfettamente nella tradizione Trek di affrontare temi di attualità, attraverso la lente della fantascienza:

Risponde allo stesso spirito che ha reso grande Star Trek: rispecchiare con forza quello che accade realmente oggi, nel nostro mondo. Quello che affronterà [L'Rell] è quello che affrontano ogni giorno donne in contesti simili, dove è tutto strutturato in chiave patriarcale. Sostanzialmente è di questo che stiamo parlando. L’Rell è forte e... sì, deve combattere il fuoco col fuoco, ma non solo: lo farà con ponderazione, lungimiranza e strategia. Sarà molto interessante vederla evolversi nella leader che diventerà in questa stagione.


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Star Trek: Discovery vince il Content Innovation Award 2018


Le news su DSC non si limitano alle sole interviste perché, la scorsa settimana, si è svolta a Cannes l'annuale cerimonia per l' assegnazione dei Content Innovation Awards ed a trionfare è stata proprio 'Star Trek: Discovery'!

I Content Innovation Awards vengono assegnati per iniziativa di Digital Europe e TBI-Television Business International, allo scopo di premiare l'innovazione nei contenuti e nella distribuzione globale degli stessi. Il riconoscimento può essere assegnato sia alle compagnie sia ai singoli individui che si occupano di distribuire video-contenuti nel mondo.

Grazie a CBS Television Studios, Secret Hideout, Living Dead Guy Productions, la Roddenberry Entertainment e la distribuzione di CBS Studios International, 'Star Trek: Discovery' ha vinto il premio come Miglior serie drammatica.




La serie gareggiava nella stessa categoria contro Gunpowder, Frankie Drake Mysteries, The Road to Calvary e When Heroes Fly.


***

'Star Trek: Discovery' è disponibile su Netflix: i nuovi episodi verranno trasmessi da venerdì 18 gennaio 2019.

La prima stagione sarà distribuita su Blu-ray e DVD dal 12 dicembre.


Angelo Rosso, Anson Mount, Cruz, Culber, Discovery, DSC, Georgiou, Intervista, L'Rell, Mary Chieffo, Michael Burnham, Michelle Yeoh, Pike, Sezione 31, Sonequa Martin-Green, Spock, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Continuate a seguire TG TREK per non perdervi neanche una news su 'Star Trek: Discovery' e non dimenticate di venirci a trovare su Facebook, Twitter e YouTube!



Fonte: TrekMovie, TrekToday






Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?