[FAN FILM] Riprende la produzione di 'Star Trek: Axanar' |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 10 dicembre 2018

[FAN FILM] Riprende la produzione di 'Star Trek: Axanar'

Fan series, Axanar, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Il fan-film (o più precisamente, mockumentary) 'Prelude to Axanar' - bloccato da un'azione legale di CBS a difesa della sua proprietà intellettuale - ritorna in produzione con l'attesissimo seguito che dovrebbe raccontare la famosa battaglia di Axanar.

Si farà col benestare di CBS, ma aggiustando un po' il tiro.


La battaglia di Axanar è stata appena accennata nel canon di 'Star Trek' nell'episodio della Serie Originale intitolato 'Il sogno di un folle'.

Tuttavia, per quanto se ne sappia poco, è passata alla storia come uno dei principali conflitti fra l'Impero Klingon e la Federazione, risultata vincitrice grazie all'abile strategia del Capitano Garth di Izar.

La produzione di 'Axanar' avrebbe voluto mostrare la battaglia spaziale nella sua interezza sotto forma di un lungometraggio vero e proprio, finanziato dai fan desiderosi di conoscere il resto della storia raccontata dal produttore Alec Peters nel suo 'Prelude to Axanar' (un finto documentario pubblicato nel 2014 sui quattro anni di guerra fra la Federazione e l'Impero Klingon).


Fan series, Axanar, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Il progetto è diventato talmente popolare che CBS e Paramount Pictures, per arginare le mire forse un po' eccessive del produttore e per proteggere la loro proprietà intellettuale, hanno denunciato la Axanar Production per violazione del copyright, bloccando di fatto questo ed altri fan film.

L'azione legale si è conclusa nel 2017; CBS e Paramount, nel frattempo, hanno ufficializzato un codice di condotta molto stringente che autorizza i fan a creare prodotti amatoriali solo a determinate condizioni. Le linee guida sono consultabili sul sito ufficiale StarTrek.Com.

Ed è proprio per assecondare queste direttive ed evitare nuove denunce che 'Axanar' non sarà un lungometraggio ma aggiungerà due episodi in più (da quindici minuti ciascuno) al 'Preludio' già pubblicato.




In una nota di produzione rivolta ai fan, il produttore scrive:

Dato che vogliamo dare ai fan ciò che vogliono, è ovvio che dobbiamo continuare a raccontare tutta la storia della Battaglia di Axanar con due nuovi episodi del documentario, che ha avuto molto successo.

Non è stato semplice, perché avevamo costruito dei set ed uno studio di registrazione ma le spese per l'azione legale hanno richiesto $500,000 dai fondi donati dai fan. Dopo 13 mesi di battaglia legale non siamo stati più in grado di mantenere lo studio ed ho dovuto pagare di tasca mia qualche mese di affitto (parliamo di $ 15.000 al mese).

Così, da Los Angeles ci siamo spostati ad Atlanta dove ho trovato in 'Other World Computing' uno sponsor per lo studio ed ho iniziato un programma di formazione.

Ho scritto la sceneggiatura dei prossimi due episodi e Paul Jenkins, il leggendario autore Marvel che ha scritto 'Wolverine: Origins', è salito a bordo come regista. Mark Edward Lewis, fantastico sound designer di 'Prelude to Axanar' (nonché colui che mi ha insegnato il mestiere di montatore) sarà anche il nostro montatore. Bing Bailey è tornato come nostro DIT e colorista. In più, la nostra costumista Kate Bergh da adesso lavora in coppia con il consulente Claude Doziere. Si aggiungono al dipartimento artistico guidato da Simon Lissaman, Lee Quesenberry, Alexander Richardson, Jerry Ablan ed un fantastico gruppo di volontari di Atlanta che stanno svolgendo davvero un buon lavoro.

Conoscerete presto molto di più su questa incredibile squadra e vi racconteremo le loro storie (quindi restate con noi).


Peters ha confermato la partecipazione di Gary Graham, che tornerà ad essere l'Ambasciatore Soval visto in 'Star Trek: Enterprise'. Accanto a lui vedremo J.G. Hertzler (Martok di 'Deep Space Nine'), che interpreterà Sam Travis. Kate Vernon è in trattative per tornare nei panni di Sonya Alexander.


Fan series, Axanar, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
L'Ambasciatore Vulcaniano Soval (Gary Graham)


Nelle intenzioni del produttore, gli episodi richiederanno due giorni di riprese a Los Angeles a marzo o ad aprile, più altri due da effettuare ad Atlanta il mese successivo.

Se filerà tutto liscio, il prossimo autunno verrà annunciata una data di rilascio.



Fonte: ComicBook