[RECENSIONE] Star Trek Discovery - Episodio 2x02: "Nuovo Eden" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 30 gennaio 2019

[RECENSIONE] Star Trek Discovery - Episodio 2x02: "Nuovo Eden"


In collaborazione con la pagina Facebook Star Trek: Discovery Italia, ecco le nostre impressioni sul secondo episodio della seconda stagione di Star Trek: Discovery, intitolato 'Nuovo Eden' ('New Eden').


Nuovo Eden 


Titolo originale: New Eden
Data di trasmissione USA: 24 gennaio 2019
Data di trasmissione italiana: 25 gennaio 2019
Storia: Sean Cochran, Akiva Goldsman, Vaun Wilmott (sceneggiatura)
Regia: Jonathan Frakes


La video-recensione






SOMMARIO

1. Pagelle degli Admin 01:58


TEMI E PERSONAGGI

2. Pike 5:42

3. Prima Direttiva 11:00

4. Motore a spore 14:03

5. Terralysium e la Terza Guerra Mondiale 19:06

6. Jacob 25:05

7. Owosekun 26:41


8. Quiz Trek 31:57


9. May 36:40

10. Tilly 43:04

11. Scienza VS Fede 47:17

12. Scena finale 49:28

13. Il video dell'Angelo Rosso 53:04

14. I segreti di Pike 54:35




IL PROSSIMO EPISODIO

15. Trailer dell'episodio 2x03 "Point of light" 55:52

16. Impressioni 56:34




APPROFONDIMENTI, NOTIZIE E CURIOSITA'

17. Spock e Burnham nei romanzi di Discovery 1:02:27

18. Cos'è la Sezione 31? 1:04:40

19. La regia di Jonathan Frakes 1:06:51

20. Jonathan Frakes coinvolto nella serie con Picard? 1:11:31



21. Saluti finali 1:13:49


Riferimenti e curiosità


  • Apprendiamo che Tilly è la persona più giovane ad essere mai stata ammessa al programma della Flotta Stellare di avviamento al comando.

  • Pike pronuncia nuovamente la frase ad effetto "hit it" (doppiata in italiano con: "Si va"). Chissà se farà presa sul pubblico, come il famoso "Attivare" di Jean-Luc Picard?

  • Scopriamo che Saru parla 90 lingue.

  • Sembra che la lingua inglese sia il linguaggio standard della Federazione.

  • Scopriamo che il timoniere Detmer ha una licenza di volo sin da quando aveva 12 anni.

  • Pike cita una battuta dall'Amleto di Shakespeare: non è la prima (e probabilmente non sarà l'ultima) citazione del genere in Star Trek, trattandosi di una tradizione inaugurata nel 1966 con l'episodio 'La Magnificenza del Re'. I più coraggiosi, potrebbero persino leggere "l'originale Klingon"...

  • Nell'affollata agenda personale di Tilly, possiamo leggere annotazioni quali: "Scoprire l'opera preferita della Flotta Stellare" e "Lavorare - piano piano - su me stessa".




  • Scopriamo che Tilly ha frequentato il Liceo Musk. E' la seconda volta che il famoso imprenditore e amministratore delegato di Tesla/Space-X, Elon Musk, viene citato nella serie (la prima, è stata nell'episodio 1x04).

  • In questo episodio ci sono numerosi riferimenti a concetti scientifici e tecnologia Trek già menzionata in passato, come particelle Metreon e materia oscura.

  • La sala tattica di Pike è molto più grande di quella di Lorca, ed è decorata con immagini e manufatti del sud-ovest degli Stati Uniti (coerentemente con le origini del capitano, nato a Mojave: città che dovrebbe trovarsi - si presume - nei pressi dell'omonimo deserto).

  • Rimettere in funzione il motore a spore non è una cosa inattesa: già i vecchi showrunner avevano anticipato - alla fine della prima stagione - che lo stand-by imposto dalla Flotta Stellare all'invenzione di Stamets, non avrebbe comportato la scomparsa di questa tecnologia dalla Discovery. Resta quindi il problema di spiegare come mai non sarà mai più utilizzata in futuro (con buona pace del povero Capitano Janeway…).

  • Anche nella seconda stagione si distinguono chiaramente gli stessi effetti sonori utilizzati nelle serie del passato: ad esempio, il trillo della porta d'ingresso alla sala tattica di Pike è lo stesso di quello in uso a bordo della Voyager e nei film di TNG. Inoltre, si sentono in sottofondo alcuni suoni della Serie Classica nel messaggio di soccorso inviato da Jacob.

  • Wilson Cruz non compare in questo episodio.


***

Le dirette di Talking Trek torneranno venerdì 1 febbraio, per recensire e commentare con voi il terzo episodio di 'Star Trek: Discovery' (stagione 2), intitolato 'Point of light'!