[Star Trek Discovery][Stagione 2] Interviste dal red carpet: James MacKinnon |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 24 gennaio 2019

[Star Trek Discovery][Stagione 2] Interviste dal red carpet: James MacKinnon

Discovery, DSC, Intervista, James MacKinnon, Premiere, Red Carpet, Stagione 2, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

TrekMovie era presente all'evento speciale di New York per festeggiare il debutto della seconda stagione di Star Trek: Discovery (disponibile su Netflix) ed è stata un'ottima occasione per intervistare al volo le star della serie.

Ecco cosa ha dichiarato James MacKinnon, il capo truccatore della serie.


Cosa possiamo aspettarci di vedere nella seconda stagione di Star Trek: Discovery, che non abbiamo ancora visto?

Oh, la seconda stagione! Non posso dirvi molto, ma ci sarà un po' più di approfondimento sui personaggi, conosceremo qualcosa in più sul loro vissuto, vedremo qualche personaggio già visto in altre serie. E non vi dirò chi. Scaveremo un po' più a fondo nel passato e nel presente. Stabiliremo nuovi elementi caratterizzanti, anche da un punto di vista del make-up e del trucco prostetico.


Può anticiparci qualche nuovo alieno che vedremo nella seconda stagione?

Eh, no. No. Ma ne vedrete un bel po'. Però vi dico che per me - che ho lavorato anche alle serie precedenti ai tempi di Deep Space Nine, Voyager, [del film] Primo Contatto - è fortissimo avere la possibilità di… non direi esattamente reinventare. Magari un po'. E' come avere una seconda possibilità; cioè, poter rifare ciò che si faceva negli anni '90 ma con i mezzi di oggi. All'epoca le maschere erano tutte in schiuma di lattice, oggi si usa il silicone. Perciò è un nuovo materiale, un nuovo modo di realizzare il trucco. Sono cambiate le tinture. Quindi per me è una sfida riuscire a creare, oggi, una versione nuova di quelle stesse creature che ho realizzato insieme a Michael Westmore, nelle serie precedenti.


Discovery, DSC, Intervista, James MacKinnon, Premiere, Red Carpet, Stagione 2, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Da un punto di vista creativo, qual è la creatura di Discovery che le piace di più realizzare?

Ma che ti devo dire… cioè, Doug [Jones] è meraviglioso, è una creatura tutta nuova per Star Trek. E' un make-up che richiede due ore di tempo (e prima ce ne volevano quattro, quindi abbiamo migliorato la tecnica strada facendo). Lo dico proprio da truccatore: togliere Doug Jones dall'equazione… quando lo trucco e vedo che Doug piano piano scompare, ed alla fine mi ritrovo a parlare con Saru… è grandioso. Non vedo più Doug, vedo solo il suo personaggio, ed è quello l'obiettivo di un truccatore: non vedere più l'attore sotto la maschera, ma solo il personaggio. Poi, per come lo interpreta lui, riesce proprio a portarlo in vita. E' l'incontro fra questi due mondi - il trucco e la recitazione - che permette la nascita di nuovi personaggi e di nuove creature.

I Klingon poi torneranno ad avere i capelli. Sì. Lo abbiamo visto brevemente in qualche clip. Anche far evolvere quel trucco e quei personaggi è stata una bella esperienza. Li consoceremo meglio, e vedremo meglio anche il personaggio di Mary [Chieffo, L'Rell].


Discovery, DSC, Intervista, James MacKinnon, Premiere, Red Carpet, Stagione 2, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Può dirci come mai, con la cosiddetta 'Airiam 2.0', il personaggio è ora interpretato da Hannah Cheesman invece che da Sara Mitich, come nella prima stagione?

Non so nulla [del perché sia cambiata l'attrice], ma dal punto di vista del mio lavoro, c'è stata una piccola evoluzione anche lì, con una riprogettazione della maschera. Da truccatore, cerchi sempre modi nuovi per fare le cose; vuoi sempre imparare tecniche diverse e non è raro fermarsi e dire: "Oh, cavolo: avrei voluto farlo in un altro modo." Ecco, con Airiam 2.0  stiamo facendo le cose in un altro modo. Certe volte aggiungiamo delle sfumature o applichiamo prima la parte delle labbra e poi la parte del mento. Ad esempio, succede con Mary [Chieffo], perché dipende dalla parte che ha in copione: se le applico il trucco sulle labbra prima delle applicazioni sul mento, questo la aiuta nella recitazione, se deve sorridere o deve aprire la bocca. Perciò fa anche parte del mio lavoro controllare questi aspetti. Ma tornando ad Airiam, si tratta solo di una evoluzione di un make-up già di per sé grandioso.


Discovery, DSC, Intervista, James MacKinnon, Premiere, Red Carpet, Stagione 2, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


***

Leggi tutte le altre interviste rilasciate alla première di Star Trek: Discovery (stagione 2)!


Fonte: TrekMovie




Articoli che potrebbero interessarti