"Short Treks" anche per Picard e la Sezione 31? Ma Kurtzman vuole serie indipendenti fra loro |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 4 febbraio 2019

"Short Treks" anche per Picard e la Sezione 31? Ma Kurtzman vuole serie indipendenti fra loro

Short Treks, Nuova Serie, Alex Kurtzman, CBS, Intervista, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

I mini-episodi della serie Star Trek: Short Treks (disponibile anche in Italia) possono considerarsi un esperimento riuscito, per il produttore Alex Kurtzman.

Ne sono stati annunciati di nuovi, ma ipoteticamente potrebbero arrivarne anche altri come introduzione alla nuova serie di Star Trek su Jean-Luc Picard e quella sulla Sezione 31.

Kurtzman precisa comunque che - nonostante i molti progetti in ballo - non c'è il rischio di far fare al pubblico indigestione di Star Trek. E spiega perché.


Il futuro degli Short Treks


I primi 4 Short Treks sono nati per introdurre il pubblico al mondo di Star Trek: Discovery, dopo la lunga pausa alla fine della prima stagione. A margine della conferenza con il TCA, il produttore Alex Kurtzman ha lasciato intendere che la stessa strategia potrebbe essere adottata anche con le nuove serie di Star Trek annunciate da CBS, che potrebbero quindi godere di mini-episodi ad hoc a mo' di introduzione.


Spiega Kurtzman:

Mi piacerebbe molto espandere [gli Short Treks]. Nel senso che con Discovery sono stati un esperimento: volevamo vedere se l'idea funzionava e lo ha fatto molto bene.

Perciò ora sappiamo che possiamo applicare la stessa idea a tutte le nostre serie: forse produrremo un corto su Picard e forse uno sulla Sezione 31, prima della loro messa in onda. Potremmo anche farne uno per introdurre la nuova serie animata. In questo modo cominceremmo già a stuzzicare il pubblico, a farlo parlare di queste serie, a presentare dei misteri che saranno chiariti nel corso delle serie vere e proprie: è uno degli aspetti che più mi piace di questi corti.


Fin qui sono solo ipotesi ma, alla conferenza con i Critici Televisivi, CBS ha effettivamente annunciato due nuovi Short Treks, che a differenza dei primi 4 (con attori in carne ed ossa), vedremo come prodotti di animazione.


Short Treks, Nuova Serie, Alex Kurtzman, CBS, Intervista, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Non si conoscono ancora temi o ambientazioni, ma sappiamo che a dirigerli saranno Michael Giacchino (compositore delle colonne sonore dei film Trek di J.J. Abrams) e Olatunde Osunsanmi (produttore e regista di Discovery). Kurtzman ha inoltre chiarito che non avranno nulla a che vedere con la serie animata Lower Decks, che tratterà tutt'altri argomenti ed userà tecniche di animazione totalmente differenti.


Non sarà un po' troppo?


Il rischio paventato da molti è che troppo Star Trek, tutto in una volta, finirà certamente per danneggiare il franchise. CBS ha già ampiamente rassicurato che non è nei suoi piani (e neanche nei suoi interessi) inondare il mercato con serie, miniserie e serie animate di Star Trek, ma allora come si farà ad evitare l'ingorgo, considerando i numerosi progetti annunciati?

Ancora una volta, tocca a Kurtzman fare un po' di chiarezza:

[Le nuove serie] Saranno collegate fra loro in modo molto blando, direi.

Per noi è di estrema importanza che ogni serie sia unica, che non trasmetta allo spettatore le stesse sensazioni delle altre. Per fare ciò, ogni serie deve avere una sua forte identità. Che significa questo? Che il tono di ogni serie dovrà essere unico, pur rimanendo fedele a Star Trek.

Stiamo anche studiando il modo di differenziarle visivamente le une dalle altre.


Short Treks, Nuova Serie, Alex Kurtzman, CBS, Intervista, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


E per arginare la sovraesposizione? Kurtzman sta lavorando a stretto contatto con CBS su una tabella di marcia serrata ma non disordinata:

Abbiamo elaborato un programma in collaborazione con CBS All Access, così da non entrare nel panico con 1000 cose alla volta. Può sembrare che questi progetti verranno fuori tutti insieme, perché ne stiamo parlando e sono in via di sviluppo, però non bisogna dimenticare che ognuno richiederà due anni di lavoro.

Per questo avere un calendario è importante; lo guardi e dici: "Va bene, considerando che ci vogliono 8 mesi solo per realizzare gli effetti speciali di un singolo episodio, quanto in anticipo dobbiamo cominciare a lavorarci, per mandarlo in onda alla data stabilita?"

Quindi l'idea è: finisce una serie; fai un bel respiro; ne comincia un'altra, che va avanti per una stagione; fai un altro bel respiro e... a quel punto hai già preso un bel ritmo.


Short Treks, Nuova Serie, Alex Kurtzman, CBS, Intervista, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Fonte: ComicbookComicbook