Star Trek Discovery: le uniformi dell'Enterprise sono state ritoccate con la CGI |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 11 febbraio 2019

Star Trek Discovery: le uniformi dell'Enterprise sono state ritoccate con la CGI

Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Gersha Phillips, testa e cuore del reparto costumi di Star Trek: Discovery, racconta un particolare molto curioso sulla creazione delle nuove/vecchie uniformi ispirate a quelle della Serie Originale.

In più, la scenografa Tamara Deverell anticipa che vedremo riprese in esterna molto particolari, in questa seconda stagione di Discovery.

Le uniformi dell'Enterprise


Sulla genesi delle uniformi di Pike & Co., intervistata da Comicbook, Phillips ha dichiarato:

Quando mi hanno detto che avrei disegnato le uniformi [dell'Enterprise], l'idea fu subito quella di usare come modello base l'uniforme di Discovery e applicare i colori classici. Penso che abbia senso, perché in effetti si tratta di un'evoluzione della stessa uniforme.

Ho pensato subito di usare le stesse forme e sono particolarmente contenta del colletto nero, che dà un po' l'illusione del collo a V delle uniformi originali.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Hanno spiegato che le uniformi della Discovery sono più vecchie rispetto a quelle dell'Enterprise, che è una nave di classe Constitution più moderna. Quindi, alla fine forse anche in Discovery tutti i personaggi indosseranno quel tipo di uniforme.


La costumista ha spiegato che le uniformi di Discovery erano state pensate sin dall'inizio per somigliare a quelle della Serie Classica, ma qualcosa non funzionò:

Stavo realizzando diverse versioni dell'uniforme a tre colori ma non piacquero a nessuno, vuoi perché erano troppo simili, o non lo erano abbastanza o perché non davano alla nostra serie il giusto tocco di originalità. In una delle ultime versioni, decidemmo di usare colori più chiari, quasi metallici, ma non rendevano bene.

Queste uniformi le abbiamo realizzate, abbiamo ordinato i tessuti in grandi quantità, ma durante gli screen test ci siamo resi conto che i colori della nave non si accordavano bene con quelli delle uniformi. Non risaltavano abbastanza sullo sfondo.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Abbiamo sperimentato diverse combinazioni di colori anche con i pantaloni, perciò l'uniforme giallo oro aveva un pantalone verde oliva, quella rossa andava con pantaloni marroni e quella blu con i pantaloni oltremare. A pensarci adesso, sono combinazioni assurde ma l'idea venne da uno dei produttori e se sei in ballo devi ballare. Dissi: "Ok, proviamo".

I colori di quelle uniformi erano davvero impietosi sugli attori.


Houston, abbiamo un problema


Gersha Phillips ha inoltre raccontato di un problema con le uniformi sorto in corso d'opera, di cui non si era accorto nessuno se non a riprese già effettuate. Per risolverlo, c'è stato bisogno di ricorrere alla grafica computerizzata:

L'unica cosa alla quale non avevamo pensato [riguardo alle nuove uniformi dell'Enterprise], erano i gradi, perché i gradi delle uniformi di Discovery sono indicati sui distintivi. Perciò, i primi giorni di riprese con le nuove uniformi, ci siamo dimenticati di apporre i gradi.

Non ricordo chi ce lo fece notare, forse qualcuno dal reparto marketing. Così la mia squadra ed io abbiamo passato tutta la notte a cercare di capire come aggiungerli alle uniformi.

E' stato un bel viaggio, tutto in una notte, ma si doveva risolvere... così, hanno preso il girato di questi primi giorni e hanno aggiunto i gradi sulle maniche in CGI.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


Nuove location


Cambiando settore ma restando nel backstage, la designer di produzione Tamara Deverell ha spiegato in questa intervista che le riprese in esterna della seconda stagione non rimarranno confinate a Toronto e dintorni:

Quando si tratta di sbarcare su pianeti rocciosi, ci siamo chiesti come riuscire a ricrearli sul set, perché è complicato spostare tutta la compagnia. Abbiamo pensato a come ricreare in modo realistico le rocce, per creare delle grosse cave. Alla fine abbiamo deciso di usare una vera cava.

Abbiamo girato in una cava vicino ad Uxbridge, dalle parti di Toronto. E' molto grande ed abbiamo scelto un'area dove non si effettuano più scavi, quindi possiamo controllarla. Le cave sono molto pericolose, bisogna usare equipaggiamento di sicurezza ed essere scortati. Abbiamo girato in una cava anche per un pianeta che vedrete nella seconda stagione, ed è un pianeta che fa parte del canon di Star Trek.

Però stiamo anche pensando di spostarci eventualmente in altri posti, come l'Islanda o la Scozia per rappresentare altri pianeti. E' qualcosa che potrebbe accadere nel futuro di Star Trek.


Va ricordato che già la scena dell'episodio pilota di Star Trek: Discovery ('Un saluto Vulcaniano') con Georgiou e Burnham sul pianeta dei Crepusolani è stata girata nel deserto della Giordania.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


La sala tattica del Capitano Pike


Per finire, Deverell ha parlato con TrekCore di alcuni nuovi elementi scenografici introdotti con la seconda stagione, come ad esempio la nuova sala tattica di Pike. Contrariamente a quanto era stato ipotizzato, non si tratta di un redesign della vecchia sala tattica di Pihlippa Georgiou a bordo della Shenzhou. Spiega Deverell:

La sala tattica di Pike è stata creata da zero. Volevo restare fedele all'estetica di Discovery, ma allo stesso tempo creare qualcosa di unico e speciale per il personaggio. E' un set molto legato al personaggio di Pike, con molti oggetti che richiamano alle sue origini ed al suo passato. C'è anche un tavolo che ha un solco come un colpo di fulmine. Può averlo replicato o forse lo ha trasportato dall'Enterprise, ma è il suo tavolo. Tutta la stanza racconta la sua storia.

Avrei voluto che fosse stato sottolineato di più, ma certi antefatti sul personaggio sono stati tagliati dalla serie.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


La vecchia sala tattica di Lorca, invece, è stata ristrutturata in un laboratorio scientifico attiguo alla plancia. Benché finora sia stato usato solo da Burnham, Deverell precisa che non è il suo laboratorio personale ed è accessibile a tutti.


Curiosità, Discovery, DSC, Enterprise, Gersha Phillips, Intervista, Tamara Deverell, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


***

In Italia, Star Trek: Discovery viene distribuita in esclusiva su Netflix.

Gli episodi della seconda stagione vengono pubblicati, uno a settimana, ogni venerdì a partire dalle ore 9,00 am, poche ore dopo la distribuzione americana. La prima stagione è disponibile in Home Video.


Fonte: TrekCoreTrekCoreTrekCore




Articoli che potrebbero interessarti