[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x08: "Se ricordo bene" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 14 marzo 2019

[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x08: "Se ricordo bene"

Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

In collaborazione con la pagina Facebook Star Trek: Discovery Italia ed il patrocinio di Fantascientificast, ecco le nostre impressioni sull'ottavo episodio della seconda stagione di Star Trek: Discovery, intitolato 'Se ricordo bene' ('If memory serves').

L'articolo contiene anche tante curiosità sull'episodio!


Se ricordo bene


Titolo originale: If memory serves
Data di trasmissione USA: 7 marzo 2019
Data di trasmissione italiana: 8 marzo 2019
Storia: Dan Dworkin e Jay Beattie
Regia: T. J. Scott


La video-recensione


Dal canale YouTube di Talking Trek:




SOMMARIO

1.  Le pagelle degli Admin 01:57

TEMI E PERSONAGGI

2.  Introduzione con le scene originali de 'Lo Zoo di Talos' 05:44

3.  CLIP: Ethan Peck spiega come si diventa Spock 09:35

4.  I 4 Ammiragli 11:17
5.  Spock e Burnham si avvicinano a Talos IV 16:06
6.  Burnham esplora i dintorni 18:33
7.  Vina 23:48
8.  I ricordi di Spock 29:05
9.  Lo scontro fra Tyler e Culber 36:09
10. Il rapporto fra Vina e Pike 42:35
11. Tyler è un traditore? 46:32
12. I ricordi di Michael Burnham 54:14

13. CLIP: Spock e Burnham riuniti 56:37

14. La scena finale: i Talosiani ingannano la Sezione 31 59:59

IL PROSSIMO EPISODIO

15. Trailer dell'episodio 2x09 "Project Daedalus" 1:06:56
16. Impressioni sul trailer 1:07:27

17. Saluti finali 1:13:54


L'episodio è disponibile anche in podcast su Fantascientificast:




Un anno di Talking Trek


Sembra incredibile, ma è già passato un anno da quando la squadra di Talking Trek ha iniziato a trasmettere le dirette su Facebook: per ringraziarvi e festeggiare con voi la ricorrenza, il nostro regista Jareth Warhol ha girato un video-messaggio speciale per tutti i nostri fan!




Riferimenti e curiosità


  • Questo è il primo episodio scritto dal team di autori formato da Dan Dworkin e Jay Beattie, che di recente hanno creato e prodotto uno show televisivo sui viaggi nel tempo intitolato 'The Crossing' (ABC).
  • Questo è il secondo episodio diretto da T. J. Scott, già regista della puntata 1x11 'Il lupo dentro'.
  • Vediamo per la quarta volta l'Ammiraglio Andoriano Shukar (Riley Gilchrist) e per la terza volta l'Ammiraglio Tellarita Gorch (Harry Judge). E' invece la prima volta che vediamo l'Ammiraglio Vulcaniano Patar (Tara Nicodemo).


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Sara Mitich, che ha interpretato Airiam nella prima stagione, appare per la seconda volta nei panni del Tenente Nilsson, un'umana.
  • Questo è il terzo episodio più lungo della stagione, fino a questo momento (54 minuti).
  • Sentiamo per la prima volta Pike redigere il suo diario, anche se si tratta del suo diario personale e non quello del capitano.
  • La data stellare in cui si svolge questa storia è 1532.9. 
  • In questo episodio sembra confermarsi il fatto che il misterioso "Punto di controllo" che impartisce gli ordini alla Sezione 31 sia un'Intelligenza Artificiale. Un'IA chiamata per l'appunto "Controllo" appare anche in un romanzo del 2017 scritto da David Mack, intitolato Star Trek: Section 31: Control.
  • Dato che la Discovery ha ricevuto l'incarico di studiare i detriti della sonda futura/aliena che ha attaccato la navetta di Tyler e Pike nell'episodio precedente, questo significa che l'equipaggio è tornato nei pressi di Kaminar. Tuttavia, non c'è alcun riferimento a cosa sia accaduto sul pianeta a causa dello "tsunami temporale" scoppiato lì vicino nell'episodio 2x07, né si dice alcunché sul recente sconvolgimento sociale che ha alterato gli equilibri fra Kelpiani e Ba'ul. 
  • Anche in questo episodio, molti dialoghi si svolgono su e giù fra i rinnovati corridoi della nave.
  • I set in esterni di Talos IV sono stati ricreati nella stessa cava utilizzata per il pianeta Harlak nell'episodio 'Il lupo dentro'. Si tratta della Cava Lafarge, ormai un luogo abituale per le riprese in esterni di DSC, come lo sono stati in passato il Bronson Canyon e Vasquez Rocks per molte serie di Star Trek girate a Los Angeles e dintorni.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Quando Michael dice di "trovarsi dall'altra parte dello specchio", ovviamente non si riferisce all'Universo dello Specchio ma al libro Alice nel paese delle Meraviglie di Lewis Carroll, che Amanda le leggeva quand'era piccola.
  • La giovane Michael che chiama il piccolo Spock "mezzosangue" - provocandone la reazione - in qualche modo anticipa un'offesa che sarà rivolta a Spock in altre occasioni, come negli episodi 'Gli androidi del dottor Korby' ed 'Al di qua del paradiso' (TOS).
  • L'analisi condotta da Airiam rivela che "la sonda ha usato comandi SQL". Questo significa che il linguaggio di programmazione dei database, sviluppato nel 1970, è ancora in uso nel 23° secolo.
  • La navetta su cui viaggia Burnham è dotata di pedana per il teletrasporto, che non è una dotazione standard negli shuttle visti in TOS e TNG. Tale tecnologia sembra diventata "di serie" solo con i Runabout di DS9. 
  • Vediamo un paio di droni addetti alla pulizia della sala mensa: non è chiaro se siano tecnologia della Flotta Stellare o un'invenzione di Jett Reno (che dovrebbe trovarsi ancora a bordo della Discovery, da qualche parte...). Ricordiamo che Reno ha costruito dei droni tuttofare quand'era bloccata a bordo della USS Hiawata, nel primo episodio di questa stagione.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Viene stabilito che la Base Stellare 11 si trova a 2 anni-luce da Talos IV, il che la pone pericolosamente molto vicina al pianeta proibito. La Base Stellare 11 è la stessa dalla quale Spock preleva il Capitano Pike, ormai ridotto ad un vegetale, per riportarlo dai Talosiani nell'episodio 'L'Ammutinamento'. Sempre lì, si è svolto l'episodio TOS 'Corte marziale' ed è stata brevemente citata visivamente nel terzo episodio della prima stagione di Discovery ('Il contesto è per i Re').
  • Nell'episodio di TNG intitolato 'Okona l'immorale' c'è una gag simile a quella di questo episodio, quando Spock dice: "Addio, Spock". Data ne attribuisce l'origine ad un vecchio spettacolo di Burns ed Allen, anche se in realtà le cose non stanno proprio così.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Viene svelato che lo scanner mentale che la Sezione 31 intendeva usare su Spock, per "rubare" i suoi ricordi nello scorso episodio, è una tecnologia dell'Impero Terrestre (cortesia dell'Imperatore Georgiou). 
  • Georgiou svela che nell'Universo dello Specchio, quando i Talosiani hanno tentato di ingannarla con le loro illusioni, ha spazzato via dal pianeta sia loro che le loro "stupide piante canterine".


***

Le dirette di Talking Trek torneranno la prossima settimana per recensire e commentare con voi il nono episodio di 'Star Trek: Discovery' (stagione 2), intitolato 'Project Daedalus'!


Fonte: Trekmovie