[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x09: "Progetto Dedalus" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 21 marzo 2019

[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x09: "Progetto Dedalus"

Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

In collaborazione con la pagina Facebook Star Trek: Discovery Italia ed il patrocinio di Fantascientificast, ecco le nostre impressioni sul nono episodio della seconda stagione di Star Trek: Discovery, intitolato 'Progetto Dedalus' ('Project Daedalus').

L'articolo contiene anche tante curiosità sull'episodio!


Progetto Dedalo


Titolo originale: Project Daedalus
Data di trasmissione USA: 14 marzo 2019
Data di trasmissione italiana: 15 marzo 2019
Storia: Michelle Paradise
Regia: Jonathan Frakes


La video-recensione


Dal canale YouTube di Talking Trek:




SOMMARIO

1. CLIP: Il programma di Deepcon 20
2. Le pagelle degli Admin 04:22

TEMI E PERSONAGGI

3. Il ritorno dell'Ammiraglio Cornwell 06:57
4. I ricordi di Airiam e le sue amicizie a bordo 13:40
5. I sospetti di Nahn su Airiam 21:32
6. Burnham e Spock si sfidano a scacchi 25:35

7. CLIP: Ethan Peck e Leonard Nimoy: due attori, uno Spock 30:35

8. Pike e Cornwell: amore e odio? 31:39
9. La USS Discovery nel campo minato 38:22
10. Missione di sbarco sulla base della Sezione 31 43:50

11. CLIP: Conosciamo Airiam 48:09

12. Forzature della sceneggiatura 51:19
13. Tilly smaschera Airiam 55:58
14. Il combattimento tra Burnham ed Airiam 58:12
14. La morte di Airiam 1:02:53

IL PROSSIMO EPISODIO

15. Trailer dell'episodio 2x10 "The Red Angel" 1:12:15
13. Impressioni sul trailer 1:12:45

14. Saluti finali 1:18:22


L'episodio è disponibile anche in podcast su Fantascientificast:




Riferimenti e curiosità


  • Il titolo di questo episodio nasce da una delle battute finali di Airiam, che dice a Burnham: "Cercate il Progetto Dedalo": si tratta forse di un collegamento all'episodio 'Dedalo' di Star Trek: Enterprise? O ha a che vedere con le vecchie astronavi classe Daedalus del 22° secolo? Ovviamente potrebbe trattarsi di qualcosa di completamente inedito, ispirato alla mitologica figura di Dedalo.
  • Questo è il terzo episodio di Star Trek: Discovery diretto da Jonathan Frakes. Frakes ha diretto il suo primo episodio di Star Trek il 12 marzo 1990: si trattava de 'La figlia di Data' (TNG).
  • La navetta dell'Ammiraglio Cornwell presenta sullo scafo delle striature molto particolari: potrebbe essere una caratteristica di tutte le navette degli Ammiragli, o forse è solo un suo vezzo personale. Sappiamo che l'Ammiraglio ha una nave a sua disposizione, ma non è ancora stata mostrata.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Spock spiega all'Ammiraglio Cornwell che è scappato dalla clinica psichiatrica effettuando una presa vulcaniana sulle guardie: è un peccato che gli autori non abbiano sfruttato questa occasione per dirci qual è il termine vulcaniano che definisce questa tecnica, dato che "presa vulcaniana" (come dice lo stesso Spock) è solo un modo colloquiale per indicarla.
  • Tilly afferma di aver vissuto una fase di ribellione adolescenziale a sedici anni: la battuta si riferisce agli eventi del romanzo 'The way to the stars' (evidentemente in continuity).
  • Il quartier generale della Sezione 31 si trova alle coordinate 7-4-punto-5-6 ed è un'ex-colonia penale dismessa nel 22° secolo.
  • Benché sia stato menzionato per la prima volta nel 24° secolo, a bordo della USS Voyager dispersa nel Quadrante Delta, viene chiarito che il gioco del Kadis-kot esisteva già nel 23° secolo ed è nato nel Quadrante Alfa. Nell'episodio 'Rimorso', Neelix lo gioca con un altro alieno nativo del Quadrante Delta, ma è possibile che gliel'abbia insegnato come l'equipaggio della Voyager l'ha insegnato a lui.
  • Viene esplicitamente stabilito che il Tenente Nahn è una Barzan, specie introdotta nel canon con l'episodio 'Tunnel conteso' (TNG).
  • Per dare il comando di entrare a curvatura, Pike usa di nuovo la frase ad effetto "Si va" (Hit it, in lingua originale). In realtà, ai tempi de 'Lo Zoo di Talos', Pike preferiva dire "Attivare" (Engage), ma essendo la stessa frase ad effetto di Picard, gli autori hanno preferito inventarsi qualcos'altro.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • La scena con la squadra di sbarco che si teletrasporta sulla base della Sezione 31, con cadaveri e gocce di sangue che galleggiano in assenza di gravità, sembra un chiaro omaggio all'analoga scena del film Star Trek VI: Rotta verso l'Ignoto, quando una squadra si teletrasporta con le tute spaziali a bordo della nave del Cancelliere Gorkon, dopo aver disattivato la gravità artificiale: anche in quel caso, cadaveri fluttuanti e sangue a volontà (ma non ghiacciato, come in Discovery).
  • Le tute spaziali della squadra di sbarco possono inviare alla nave le immagini dei caschi in tempo reale: una tecnologia tanto semplice quanto efficace, che ogni squadra di sbarco avrebbe dovuto e potuto utilizzare, già nel 22° secolo. 


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Scopriamo una nuova abilità di Saru: riesce a percepire le emozioni altrui osservando all'ultravioletto i cambiamenti della temperatura corporea.


***

Le dirette di Talking Trek torneranno la prossima settimana per recensire e commentare con voi il decimo episodio di 'Star Trek: Discovery' (stagione 2), intitolato 'The Red Angel'!


Fonte: Trekmovie