[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x11: "Perpetua infinità" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 4 aprile 2019

[RECENSIONE] Star Trek: Discovery - Episodio 2x11: "Perpetua infinità"

Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

In collaborazione con la pagina Facebook Star Trek: Discovery Italia ed il patrocinio di Fantascientificast, ecco le nostre impressioni sull'undicesimo episodio della seconda stagione di Star Trek: Discovery, intitolato 'Perpetua infinità' ('Perpetual infinity').

L'articolo contiene anche tante curiosità sull'episodio!


Perpetua infinità


Titolo originale: Perpetual infinity
Data di trasmissione USA: 28 marzo 2019
Data di trasmissione italiana: 29 marzo 2019
Storia: Alan McElroy  & Brandon Schultz
Regia: Maja Vrvilo


La video-recensione


Dal canale YouTube di Talking Trek:




SOMMARIO

1. Le pagelle degli Admin 02:22


TEMI E PERSONAGGI

2. Flashback su Doctari Alfa 04:47
3. Controllo "assimila" Leland 11:37

4. CLIP: Kurtzman spiega cos'è Controllo 19:47

5. Burnham studia i diari missione dell'Angelo Rosso 26:29
6. Pike interroga la Dr.ssa Burnham 37:16
7. I dati della Sfera 39:24
8. Tyler tradirà la Discovery? 43:16
9. Spock cerca di fissare nel presente la Dr.ssa Burnham 47:28

10. CLIP: Michael Burnham ritrova sua madre 48:40

11. L'incontro tra Michael Burnham e sua madre 49:49
12. Il confronto fra Gabrielle Burnham e Philippa Georgiou 53:10

13. CLIP: Alan Van Sprang e la lotta con Michelle Yeoh 59:10

14. Leland ferisce Tyler e Burnham scompare nel tempo 01:00:18
15. Scena finale: Michael e Spock giocano a scacchi 01:06:02


IL PROSSIMO EPISODIO

16. Trailer episodio 2x11 "Through the valley of Shadows" 1:07:42
17. Impressioni sul trailer 1:08:11

18. Saluti finali 1:14:22


L'episodio è disponibile anche in podcast su Fantascientificast:




Riferimenti e curiosità


  • Questo è il secondo episodio di Discovery co-scritto da Alan McElroy, già sceneggiatore di 'Un obolo per Caronte'. Per il suo collega autore Brandon Schultz si tratta invece del primo episodio da titolare, dopo aver contribuito alla prima stagione di DSC solo in qualità di assistente.
  • Troviamo Maja Vrvilo alla sua prima prova di regia di un episodio completo. In passato, ha diretto il corto Star Trek: Short Treks - Fuggiasca. Vrvilo vanta in ogni caso una lunga collaborazione con Alex Kurtzman e la sua casa di produzione Secret Hideout, come montatrice e regista di svariati episodi di Hawaii Five-0.
  • Il padre di Michael Burnham è stato interpretato da Kenric Green, marito di Sonequa Martin-Green.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Controllo riferisce che la Flotta Stellare ha attualmente 7,000 vascelli in servizio attivo.
  • Scopriamo che la terza legge di Newton è la seconda legge della fisica preferita da Tilly. Non sappiamo quale sia la prima, perché Saru la interrompe prima che possa illuminarci.
  • Spock cita un passo dell'Amleto, portando avanti la lunga tradizione Trek di omaggiare spesso le opere di Shakespeare.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Saru paragona l'importanza dei dati della Sfera a quelli della Biblioteca d'Alessandria o della Biblioteca Corviniana, entrambe terrestri. Avrebbe potuto restare in ambito Trek e citare Memory Alfa, il polo del sapere di tutta la Federazione.
  • Un'altra citazione terrestre arriva più avanti, quando Spock ricorda le parole del filosofo cinese Laozi. Anche in questo caso, perché non citare una personalità più collegata alla storia Trek come, ad esempio, il filosofo vulcaniano Surak?
  • In questo episodio vediamo per la prima volta in azione un fucile a doppia canna della Sezione 31, nella scena in cui Leland/Controllo scende a far danni su Essof IV.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • La micro-camera che la Discovery ha piazzato su Essof IV per monitorare la Dr.ssa Burnham ricorda un po' l'interfaccia di Zora, l'IA che abbiamo conosciuto nel corto Star Trek: Short Treks - Calypso.
  • Se la tuta dell'Angelo Rosso è programmata per funzionare solo con il DNA di Gabrielle Burnham (ed il Dr. Culber si è sbagliato scambiandolo per quello di Michael, vista l'affinità genetica), è possibile che anche Michael possa viaggiare nel tempo con la stessa tuta di sua madre.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • La scena in cui Tyler scopre che Leland è stato posseduto da Controllo, ricorda quella in cui Picard e Riker scoprano che il Tenente Comandante Remmick (anche lui seduto su una sedia) è sotto il controllo dei parassiti alieni visti nell'episodio 'Cospirazione'.
  • Sembra che il tema della contrapposizione scienza-fede, a lungo indicato dagli autori come centrale in questa seconda stagione, sia in realtà stato accantonato molto in fretta.


Discovery, Discovery Italia, DSC, Episodio, Recensione, Stagione 2, Talking Trek, TG TREK Star Trek News Novità Notizie


  • Come Spock, anche un altro personaggio di fantasia come Percy Jackson soffre di una forma di dislessia che si rivela molto utile (Jackson non riesce a leggere bene l'inglese, ma capisce il greco antico). Sempre come Spock, anche Percy Jackson ha un genitore umano.


***

Le dirette di Talking Trek torneranno la prossima settimana per recensire e commentare con voi il dodicesimo episodio di 'Star Trek: Discovery' (stagione 2), intitolato 'Through the valley of shadows'!


Fonte: Trekmovie