[STAR TREK: DISCOVERY] Kurtzman: "Ci saranno enormi cambiamenti nella terza stagione" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 22 luglio 2019

[STAR TREK: DISCOVERY] Kurtzman: "Ci saranno enormi cambiamenti nella terza stagione"

DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie

Parte del panel dedicato a Star Trek al San Diego Comic-Con ha riguardato la terza stagione di Star Trek: Discovery che, tenendo fede al suo nome, per il pubblico sarà letteralmente una scoperta: cosa troveranno Burnham, Saru ed il resto dell'equipaggio dall'altra parte del tunnel temporale? Chi comanderà la Discovery questa volta? Che ne sarà del canon di Star Trek a quasi 1000 anni nel futuro?

A queste ed altre domande ha risposto il produttore Alex Kurtzman.


ATTENZIONE: le anticipazioni del Comic-Con potrebbero essere considerate SPOILER!


Una terza stagione all'insegna di grandi cambiamenti


Alex Kurtzman ha esordito al San Diego Comic-Con parlando del futuro di Star Trek: Discovery e dell'approccio adottato nel delineare tutte le nuove serie Trek in produzione:

Alla fine della seconda stagione abbiamo deciso di fare un salto radicale nel futuro, perciò la terza stagione sarà ambientata quasi 1000 anni dopo. Pazzesco. E' molto più avanti nel tempo di qualsiasi altra serie di Star Trek.

Molti si domandano come sarà quel futuro e temono che sarà troppo dark. Comprendo le perplessità e per questo voglio dirvi che qualsiasi discussione su come continuare a sviluppare l'universo di Star Trek, sarà sempre filtrata attraverso la visione ottimista di Roddenberry. Questo non potrà mai cambiare. Rappresenta lo spirito e l'anima di Star Trek per tutti noi… è la cosa più importante.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


Per evitare un nuovo "Caso Controllo" la Flotta Stellare ha deciso di cancellare dai suoi archivi qualsiasi riferimento alla USS Discovery, ed ora che la nave è saltata in un futuro lontanissimo, molti fan temono che la terza stagione dello show sarà troppo slegata dal canon della saga. Alex Kurtzman ha spiegato che non sarà così:

Allora, ci saranno enormi cambiamenti nella terza stagione: ci saranno elementi familiari ed altri che non riconoscerete. Parte del divertimento sta nell'onorare il canon, scuotendolo prepotentemente. Non intendiamo cancellare niente, quindi di questo non dovete preoccuparvi: il passato è tutto lì come lo ricordate. Ma rimescoleremo un po' le carte in tavola: penso che per preservare il fondamentale ottimismo di Star Trek, il modo migliore sia quello di metterlo alla prova. Ed ogni serie lo farà in molti modi diversi.

Vi assicuro che Star Trek è e sempre sarà quello che aveva in mente Roddenberry.


Sulla cancellazione della Discovery dai database della Flotta Stellare, Kurtzman precisa che:

Le loro azioni sono state cancellate dagli archivi storici, ma lo spirito di Star Trek vive ancora dentro di loro e lo stanno portando con sé in un futuro che ne ha molto bisogno. Stiamo spingendo molto su questo elemento. Perciò non stiamo cancellando tutto quello che è stato fatto: per noi è molto importante che ogni serie Trek trasmetta un messaggio.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


Il futuro che non ti aspetti


Seguendo l'Angelo Rosso, l'equipaggio della Discovery si ritroverà molti secoli avanti nel tempo, precisamente nell'anno 3187. Secondo i calcoli di Burnham, la destinazione dovrebbe essere il pianeta Terralysium, dove sua madre Gabrielle (il primo Angelo Rosso) ha creato una base.

Tuttavia l'attrice protagonista, Sonequa Martin-Green, ha anticipato che le cose non andranno secondo i piani:

Non saremo su Terralysium…non atterreremo lì come previsto. Abbiamo girato alcune scene in Islanda ed è stato fantastico, una vera benedizione. Quest'avventura nel futuro sarà molto potente per noi, sia come compagnia di attori che come equipaggio della Discovery: alla fine della seconda stagione siamo diventati davvero una famiglia ed ora, con la terza, imboccheremo coraggiosamente sentieri che nessuno ha mai esplorato prima.


Anche il produttore Alex Kurtzman ha lanciato un piccolo indizio su dove ritroveremo i personaggi di Discovery nei nuovi episodi:

Quando emergeranno dall'altra parte del Tunnel Spaziale, avranno per le mani un problema bello grosso. Infatti potrebbero avere difficoltà persino a ricompattare il gruppo, visto che non sono necessariamente atterrati tutti nello stesso punto.

Punteremo molto sull'esplorazione di questo mondo, così distante nel tempo. I comparti creativi sono in fermento, perché è molto complicato costruire un futuro del genere. Credo che se c'è un elemento che caratterizza Star Trek è quello di saper focalizzarsi sui piccoli momenti nel bel mezzo degli eventi più grandi. Al centro c'è sempre l'umanità, i rapporti umani ed inter-specie. Questo elemento dev'essere la stella polare del nostro show, perciò ora non vogliamo che pensiate che - siccome siamo nel futuro - ci saranno solo effetti speciali, città sospese nel cielo e tutti quei luoghi comuni che avete visto milioni di volte.

Sì, ci saranno gli effetti speciali, ma per noi l'importante sarà sempre contestualizzare tutto in favore dei personaggi.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


Chi comanda qui?


Con Pike rimasto nel 23° secolo per ovvie ragioni di canon, la USS Discovery è saltata nel futuro senza un capitano a bordo. Ancora una volta è toccato al primo ufficiale Saru prendere temporaneamente il comando dell'astronave, ma per Kurtzman la questione è aperta:

Chiaramente, alla fine della seconda stagione abbiamo scelto di lasciare aperta la questione su chi sarà il capitano della Discovery. Ed il capitano sarà… [pausa]

… Lo scoprirete guardando la terza stagione.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


Nessuna svolta dark e massima attenzione ai personaggi


L'alleggerimento dei toni della prima stagione (resa molto cupa dalla guerra contro i Klingon e dall'incursione nel Mirror Universe), in favore di una seconda stagione più leggera, è stato generalmente accolto molto bene dai fan di Star Trek. La produttrice Heather Kadin ha precisato che anche la terza stagione di DSC si assesterà su toni più leggeri:

Molto più che nella prima stagione, con la seconda abbiamo potuto impostare il tipo di tono che ci si aspettava da una serie di Star Trek, più orientato all'avventura. Ovviamente la terza stagione sarà intrinsecamente drammatica, perché queste persone hanno scelto di lasciare indietro le loro famiglie per sempre e sono diventati una famiglia loro stessi. Ma ci sarà ancora spazio per il divertimento, l'umorismo ed i personaggi che avete nel cuore.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


A proposito di famiglia, Kurtzman ha aggiunto che in virtù di questa nuova situazione in cui si trova la Discovery, alcune dinamiche fra i personaggi potrebbero cambiare radicalmente:

La prima stagione ha presentato i personaggi, mostrando la nascita di questo gruppo. La seconda lo ha rafforzato, trasformandolo in una famiglia. Con la terza, queste persone hanno consapevolmente deciso di essere per sempre una famiglia, dicendo addio alle loro famiglie di origine. Star Trek ha sempre trattato gli equipaggi come delle famiglie e mi piace molto che, con questa terza stagione, inizieremo a rimescolare un po' le carte in tavola, mettendo in relazione personaggi diversi, personaggi che conoscete solo superficialmente, che ora saranno al centro della scena in un altro modo.

Vedrete molti nuovi personaggi.


Vi presento Cleveland Booker


A sorpresa, uno di questi nuovi personaggi di cui ha parlato Kurtzman si è presentato sul palco di San Diego, nella persona di David Ajala. L'attore interpreterà un certo Cleveland "Book" Booker e si è presentato così dinnanzi alla platea del Comic-Con:

Salve ragazzi, è bello incontrarvi tutti qui. E' davvero un piacere essere entrato a far parte di questo meraviglioso franchise.


Introducendo il suo personaggio, Ajala ha dichiarato:

Book è uno che va un po' contro le regole. E' sempre divertente andare contro le regole, e noi lo faremo sin dall'inizio della nuova stagione.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie
Sonequa Martin-Green e David Ajala al San Diego Comic-Con 2019


Con una frase misteriosa, Kurtzman ha aggiunto:

Il suo personaggio non è esattamente quello che vi aspettereste.





Quando vedremo la terza stagione di Discovery?


Il panel ha lasciato aperte alcune questioni, in particolare non si è minimamente parlato di date di debutto, né per la terza stagione di DSC né per l'annunciato spin-off sulla Sezione 31, che vedrà per protagonista Michelle Yeoh, il cui personaggio (Philippa Georgiou) avrà peraltro un ruolo importante nei nuovi episodi di Discovery.


Foto pubblicitarie


Al Comic-Con di San Diego, CBS ha mostrato le prime immagini della terza stagione di Discovery (presumibilmente tratte tutte dal primo nuovo episodio). Possiamo ammirare la location islandese e l'introduzione del nuovo personaggio, Book.


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


DSC, Discovery, Stagione 3, Alex Kurtzman, Heather Kadin, Sonequa Martin-Green, SDCC19, Cleveland "Book" Booker, David Ajala TG TREK Star Trek News Italia Novità Notizie


Altro dal Comic-Con di San Diego


Per saperne di più su tutte le novità Trek emerse al panel di San Diego, consultate gli altri articoli di TG TREK.


***

Star Trek: Discovery è distribuita in Italia su Netflix, che ha in catalogo la prima e la seconda stagione complete (più la mini-serie speciale Star Trek: Short Treks). La prima stagione di Star Trek: Discovery è anche disponibile in Home Video.

La serie è stata confermata per un terza stagione, le riprese inizieranno a luglio 2019.


Fonte: Trekmovie




Nessun commento :