[PICARD] I titoli di testa saranno realizzati dagli stessi designer della sigla di Star Trek: Discovery |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 29 agosto 2019

[PICARD] I titoli di testa saranno realizzati dagli stessi designer della sigla di Star Trek: Discovery

DSC, Discovery, Picard, Nuova Serie, Patrick Stewart, Intervista, Ana Criado, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia

Per una serie di Star Trek, la grafica che accompagna la sigla d'apertura di Discovery rappresenta un forte punto di rottura con il passato.

Il design, basato su planimetrie che prendono vita su uno sfondo color seppia, è valso alla squadra di Discovery una nomination agli Emmy Award 2019 e la direttrice artistica Ana Criado, commentando con IndieWire la genesi di questa idea, ha confermato di essere al lavoro sulla sigla di Star Trek: Picard.


Pochi colori, ma buoni


Per Ana Criado, direttrice artistica dell'agenzia Prologue, incaricata di realizzare i titoli di testa di Star Trek: Discovery, il compito si è rivelato più difficile del previsto:

Non sembrava una grande sfida, finché non ho cominciato a saperne di più su Star Trek. A quel punto ho pensato: "Ok, non sarà facile."

E' stata una fortuna che ci sia venuta in mente questa idea delle planimetrie, perché si adatta perfettamente al concept di questa serie TV. Si tratta di un prequel e questo ci ha permesso una certa libertà nel creare e presentare al pubblico quegli elementi che già conoscono bene.


La designer ha spiegato che uno dei tratti distintivi della sigla, la tonalità color seppia che fa da sfondo alla grafica, non è stata in realtà la prima scelta:

All'inizio pensavamo di realizzarla in bianco e nero. Ma il bianco e nero la rendeva molto fredda. Ci siamo ispirati al Rinascimento, volevamo trasmettere l'idea di un mondo che viene creato da zero e volevo che il bianco ed il seppia facessero da sfondo. Non volevo che ci fossero troppi colori, ma non potevo lasciare tutto in scala di grigi.




Un upgrade per la seconda stagione


La sigla di Discovery è stata aggiornata per allinearla ai temi della seconda stagione, con l'aggiunta di alcuni elementi iconici come la poltrona del capitano:

Era uno degli elementi più importanti che volevano mostrare - specialmente per i fan - perché rimanda all'idea di un nuovo capitano. Dovevamo decidere quali elementi [della vecchia sigla] rimuovere e quali mantenere. Abbiamo realizzato varie versioni, ma quella che abbiamo scelto alla fine - con le trasparenze a raggi X, la poltrona e tutto il resto - è risultata perfetta. Abbiamo anche inserito qualche easter egg che i fan noteranno, aguzzando la vista.


Uno di questi easter egg è sicuramente il nome di Emory Erickson (inventore del teletrasporto, secondo Star Trek: Enterprise), che appare in piccolo accanto alla sua creazione.


DSC, Discovery, Picard, Nuova Serie, Patrick Stewart, Intervista, Ana Criado, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia


Oltre alla poltrona del capitano, sono stati aggiunti alla sigla di Discovery tre distintivi della Flotta Stellare:

Quella sequenza è stata la più complessa da realizzare, perché mostrare quei tre simboli simultaneamente rischiava di affollare troppo l'immagine. Per questo abbiamo deciso di farli apparire uno dopo l'altro, per non distrarre troppo lo spettatore. Credo che alla fine sia andato tutto per il meglio, ma per noi è stato un incubo trovare il modo giusto per realizzare quel passaggio in modo organico. Comunque, vengono mostrati tutti e tre i distintivi e quella, per noi, era la cosa più importante.




Attivare!


Ma Discovery non è l'unica serie di Star Trek a tenere impegnata Criado e la sua squadra, dato che hanno ricevuto l'incarico di creare anche i titoli di testa per Star Trek: Picard, che debutterà all'inizio del 2020:

E' molto emozionante e siamo felicissimi di continuare questa collaborazione con la magnifica squadra di CBS. Sono tutti molto collaborativi ed è sempre un piacere lavorare con loro, veramente.


***

Star Trek: Picard sarà distribuita in streaming - anche in Italia - su Amazon Prime Video, entro 24 ore dalla trasmissione americana. Il debutto della serie è previsto all'inizio del 2020.

Star Trek: Discovery è distribuita in Italia su Netflix, che ha in catalogo la prima e la seconda stagione complete (più la mini-serie speciale Star Trek: Short Treks). La prima stagione di Star Trek: Discovery è anche disponibile in Home Video.

La serie è stata confermata per un terza stagione, le riprese sono iniziate a luglio 2019.


Fonte: Treknews




Nessun commento :