Emmy Awards 2019: 'Star Trek: Discovery' vince nella categoria "Miglior trucco prostetico" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

lunedì 16 settembre 2019

Emmy Awards 2019: 'Star Trek: Discovery' vince nella categoria "Miglior trucco prostetico"

DSC, Discovery, Emmy, Glenn Hetrick, James MacKinnon, Neville Page, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia

La seconda stagione di Star Trek: Discovery continua a regalare grandi soddisfazioni a CBS ed alla squadra del produttore Alex Kurtzman: dopo aver portato a casa 3 Saturn Award, la serie con Michael Burnham & Co. è stata appena premiata agli Emmy Award 2019 nella categoria "Miglior trucco prostetico"!


Maschere aliene


Come di consueto, anche quest'anno Star Trek ha concorso agli Emmy Award nelle sole categorie tecniche (una sorta di "maledizione" che va avanti da sempre: solo Leonard Nimoy è entrato in nomination tre volte, senza mai vincere il premio…).

La buona notizia è che Discovery ha ricevuto due candidature in più rispetto all'anno scorso, e stavolta ha anche vinto il premio come Miglior trucco prostetico in una serie, miniserie, special o film!

Il riconoscimento è andato ai truccatori e designer di maschere aliene Glenn Hetrick, James MacKinnon, Neville Page, Rocky Faulkner, Chris Bridges, Nicola Bendrey, e
Mike O’Brien, presenti alla cerimonia di premiazione per conto di CBS, Secret Hideout (casa di produzione di Alex Kurtzman) e Roddenberry Entertainment.




E' una bella soddisfazione, considerando che anche l'anno scorso Discovery era stata nominata in questa categoria, soccombendo a Game of Thrones.

Stavolta è toccato alla saga fantasy di HBO rinunciare al premio per il Miglior trucco prostetico. La stessa sorte è toccata agli altri contendenti: American Horror Story: Apocalypse, Chernobyl e Fosse/Verdon.


DSC, Discovery, Emmy, Glenn Hetrick, James MacKinnon, Neville Page, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia


L'episodio della seconda stagione di Star Trek: Discovery proposto all'attenzione della commissione è stato il 2x08 - intitolato 'Se ben ricordo' - con il quale MacKinnon e la sua squadra hanno riportato sulla scena i Talosiani, potentissimi alieni telepatici introdotti nello storico primo episodio pilota della saga, 'Lo Zoo di Talos'.




Star Trek: Discovery era stata candidata in altre tre categorie: Miglior editing sonoro, Migliori effetti speciali e Miglior design della sigla, ma in quel caso i premi sono andati tutti a Game of Thrones.


***

Star Trek: Discovery è distribuita in Italia su Netflix, che ha in catalogo la prima e la seconda stagione complete (più la mini-serie speciale Star Trek: Short Treks). La prima stagione di Star Trek: Discovery è anche disponibile in Home Video.

La serie è stata confermata per un terza stagione, le riprese sono iniziate a luglio 2019.


Fonte: Emmys.com




Nessun commento :