[DSTB19] Patrick Stewart: "Per il ritorno di Picard mi sono ispirato all'ultimo film degli X-Men" |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 30 ottobre 2019

[DSTB19] Patrick Stewart: "Per il ritorno di Picard mi sono ispirato all'ultimo film degli X-Men"

DSTB19, Patrick Stewart, Picard, Nuova Serie, X-men, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia

Patrick Stewart non ha regalato spoiler o anticipazioni su 'Star Trek: Picard', concedendosi al pubblico della convention di Birmingham, Destination Star Trek.

Tuttavia ha sottolineato ancora una volta le sue iniziali resistenze a tornare nei panni di Jean-Luc Picard ed ha confessato di aver trovato in un altro franchise molto noto - che lo ha visto protagonista - la spinta necessaria a mettere la nuova serie sui binari giusti.


I dubbi di Stewart


Come ha raccontato in altre occasioni, anche a Birmingham Sir Patrick Stewart non ha nascosto la sua iniziale ritrosia a rivisitare il personaggio che gli ha regalato la fama internazionale:

Non avevo la benché minima intenzione di tornare a recitare in Star Trek. Mi sentivo fiero ed appagato dalle sette stagioni di The Next Generation e dai nostri quattro film, ma... Ho resistito per anni, declinando vari inviti che mi sono arrivati per riportare in scena il personaggio quindi, quando mi è arrivata la proposta da CBS, ho accettato di partecipare all'incontro per un solo motivo: nutro un grandissimo rispetto per le persone che mi hanno contattato e volevo spiegargli, nel modo più educato e conciliante possibile, il motivo per il quale avrei rifiutato la loro proposta.

Così mi hanno ascoltato per venti minuti e più, nei quali ho esposto tutte le ragioni del mio rifiuto.


DSTB19, Patrick Stewart, Picard, Nuova Serie, X-men, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Patrick Stewart a Destination Star Trek Birmingham 2019


Fortunatamente per noi fan, quella famosa riunione con Stewart, Alex Kurtzman, Akiva Goldsman ed altri produttori della nuova serie, prese un'altra piega:

La mia determinazione nel non voler ritornare in questo universo era davvero genuina ma, appena finito di parlare, mi hanno ringraziato e mi hanno chiesto: "Possiamo esporle un po' meglio gli elementi che ci interesserebbe trattare?"

Così hanno fatto ed ho chiesto al mio agente, che era lì con me: "Puoi chiedergli di mettermi queste idee per iscritto, così da studiare un po' meglio il loro progetto ed i piani per il ritorno del personaggio?". Un paio di giorni dopo ho ricevuto 35 pagine, scritte fitte fitte, che mi hanno davvero affascinato.


Lo zampino degli X-Men


La ritrosia di Stewart a tornare in Star Trek potrebbe lasciare interdetti, considerando che in questi anni l'attore ha fortemente legato la sua immagine ad un altro franchise molto popolare, che lo ha visto interpretare il Professor Charles Xavier degli X-Men in ben sette film.

Stewart ha detto addio al ruolo nel 2017, con il film Logan che ha riscosso un enorme successo. Proprio quel film, stando alle parole di Sir Patrick, lo avrebbe convinto ad accettare la proposta di Kurtzman:

Ho chiesto un secondo incontro [con i produttori di 'Picard'], per esporgli le mie condizioni ed i miei termini per un eventuale ritorno. In buona sostanza, tutto ruotava attorno al tipo di mondo nel quale avremmo ritrovato il personaggio.

Ho preso come esempio i film degli X-Men, in particolare l'ultimo dove ho recitato con Hugh Jackman - Logan - per chiarire cosa avessi in mente. Logan non ha nulla a che vedere con i film precedenti degli X-Men. E' un prodotto davvero molto, molto diverso. Così ho sfidato Alex Kurtzman ed Akiva Goldsman a creare un mondo completamente diverso da quello di 17 o 18 anni fa.


DSTB19, Patrick Stewart, Picard, Nuova Serie, X-men, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Patrick Stewart e Hugh Jackman in una scena di 'Logan'


Sulla spinta di questo imperativo categorico, ogni aspetto della nuova serie - dalla bozza iniziale alla sceneggiatura dell'episodio pilota, dal casting, ai trailer al prodotto finito - rispecchia in pieno i desideri di Stewart:

[Star Trek: Picard] E' qualcosa di meglio di un mero ritorno di Jean-Luc nel franchise. Piuttosto è un progetto tutto nuovo, che mi affascina molto perché - in questi 18 anni - Picard è invecchiato e sono invecchiato anche io, Patrick. Per certi versi, anche la mia vita è molto cambiata ed ho sentito di poter portare tutti questi elementi in una serie su Picard, della quale sentirmi soddisfatto. E questo è il risultato finale.





#STARTREKPICARD Ecco alcune #anticipazioni su 'Star Trek: Picard' postate su Twitter durante il #panel con #PatrickStewart, alla #convention #DestinationStarTrekBirmingham: - Picard ha accolto due profughi Romulani a Chateau Picard. Accadrà "qualcosa" che metterà in secondo piano la sua attività nel vigneto di famiglia (https://twitter.com/Jwhitbrook/status/1188047014875095041). - 'Picard' non sarà una serie per bambini: non è una questione di temi trattati, ma di linguaggio. Stewart ha glissato quando gli hanno chiesto se questo significa che Picard dirà parolacce. (https://twitter.com/Jwhitbrook/status/1188050206539075584). - Picard sarà sulla novantina e non è più la persona di un tempo. Non solo perché è anziano, ma fondamentalmente perché ormai è un civile (https://twitter.com/Jwhitbrook/status/1188050657091244033). - Vedremo Picard in uniforme solo in alcune scene molto importanti della serie. Per la maggior parte del tempo indosserà abiti civili (https://twitter.com/Jwhitbrook/status/1188051184797569025). - #BrentSpiner ha confermato che l'aspetto di #Data, mostrato nei trailer, non è quello definitivo: c'è ancora del lavoro da fare in post-produzione per "ringiovanirlo" (https://twitter.com/MatthewRimmer/status/1188103654617894917). - Stewart ha detto che sarebbe fantastico coinvolgere la sua amica Gates McFadden (Beverly Crusher) nella nuova serie e ritiene molto probabile il ritorno degli altri membri del cast di TNG in 'Picard' (https://twitter.com/Jwhitbrook/status/1188049802120048646). Fonte del video: https://twitter.com/TrekkieRob/status/1188048022011334656 * Sottotitoli a cura di www.TGTREK.com *
Un post condiviso da Tg Trek Star Trek News Italia (@tgtrek) in data:


Le parole di Stewart hanno decisamente scaldato la platea di Birmingham. I presenti assicurano che Stewart è ormai più che convinto del suo ritorno in Star Trek, perché c'è una storia che vale la pena raccontare per i fan che l'aspettano da quasi vent'anni.

Fortunatamente l'attesa sta per finire: il 23 gennaio 2020 si avvicina ed i fan italiani dovranno aspettare solo un giorno in più per rivedere Jean-Luc Picard in azione su Amazon Prime Video!


***

Per altre notizie su Destination Star Trek Birmingham 2019 clicca qui.

***

Star Trek: Picard sarà distribuita in streaming - anche in Italia - su Amazon Prime Video, entro 24 ore dalla trasmissione americana. Il debutto della serie è previsto il 24 gennaio 2020.

Restate aggiornati su tutte le news riguardanti Star Trek: Picard ed i nuovi piani per il franchise qui su TG TREK.


Fonte: StarTrek.com




Nessun commento :