[DSTB19] Novità su 'Star Trek: Picard', 'Star Trek: Discovery' (stagione 3) e 'Star Trek: Lower Decks' |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

sabato 2 novembre 2019

[DSTB19] Novità su 'Star Trek: Picard', 'Star Trek: Discovery' (stagione 3) e 'Star Trek: Lower Decks'

Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia

Lo scorso weekend, durante i tre giorni in cui si è svolta la convention di Birmingham Destination Star Trek, sono emersi alcuni dettagli interessanti sulle serie di Star Trek attualmente in programma: 'Picard', 'Lower Decks' e 'Discovery'.

Ecco un bel riepilogo per restare al passo con le novità!


Star Trek: Picard


L'uniforme da ammiraglio


Nonostante si sarà già ritirato dalla Flotta Stellare quando apparirà nella nuova serie Star Trek: Picard, sappiamo che il nostro Jean-Luc era stato promosso al grado di ammiraglio prima di appendere l'uniforme al chiodo.

Tuttavia è possibile che Stewart qualche scena in uniforme l'abbia girata ugualmente (presumibilmente dei flashback) ed abbia indossato anche la nuova divisa da ammiraglio esposta per l'occasione a Birmingham.


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Click sulle immagini per ingrandirle (Fonte: TrekCore)


Con le riprese della prima stagione di Picard ormai concluse, Destination Star Trek è stato il primo evento in cui CBS ha deciso di mostrare questo particolare abito di scena che - a giudicare dalle reazioni dei fan sui social - sembra aver raccolto il favore dei Trekkie: probabilmente è stato apprezzato l'effetto nostalgia di uno stile che ricorda molto quello delle sette stagioni di TNG, con un tocco moderno che sembra ispirarsi al design delle uniformi di Star Trek: Online.


Novità sui Borg


L'interprete di Jean-Luc Picard (nonché produttore esecutivo dell'omonima serie) ha esordito sul palco di Birmingham dicendo:

[Guardando 'Picard'] Imparerete molte nuove cose sui Borg.


Un cambio di prospettiva


Stewart ha quindi raccontato della sua iniziale resistenza a rivisitare l'iconico capitano dell'Enterprise, vinta solo dal guanto di sfida raccolto dal produttore Alex Kurtzman, al quale è stato esplicitamente chiesto di approntare un radicale cambio di prospettiva per la nuova serie, un po' come quello che ha reso il film 'Logan' - nel quale Stewart ha recitato nei panni del Professor X - così diverso dalle precedenti avventure cinematografiche degli X-Men (ne abbiamo parlato anche qui).


La vera età di Jean-Luc Picard


Un dettaglio molto interessante per i fan più attenti è che - smentendo precedenti dichiarazioni - Stewart ha confermato che Picard adesso ha circa novant'anni. Questo dato può sembrare sorprendente, considerando che Patrick Stewart ha in realtà 79 anni ma - come abbiamo spiegato in questo articolo - Jean-Luc Picard è davvero più anziano di Patrick Stewart e se Picard avrà circa 94 anni nella nuova serie, questo significa che la prima stagione si svolgerà effettivamente nel 2399, a vent'anni esatti dagli eventi del film Star Trek: La Nemesi.


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Patrick Stewart ospite di Destination Star Trek Birmingham 2019


Riker, Troi e gli altri


Vedendo che il pubblico in sala fremeva per avere qualche notizia in più sul ritorno di Riker e Troi in Picard (vedi il trailer) Sir Stewart ha regalato un piccolo spoiler, anticipando che i due personaggi appariranno in un episodio interamente incentrato su di loro. Ha poi aggiunto:

Rivedremo anche il resto dell'equipaggio? Penso di sì.


Ed ha concluso augurandosi di riuscire a coinvolgere in 'Picard' anche la sua amica Gates McFadden (Beverly Crusher).




Una serie… vietata ai minori?


Quando un fan ha chiesto a Sir Patrick se la nuova serie sarà adatta anche ai più piccini, l'attore ha risposto:

No: c'è un linguaggio adulto ed il tema trattato è piuttosto intenso.


Il vero aspetto di Data


Anche Brent Spiner ha commentato certi aspetti della nuova serie concedendosi al pubblico di Birmingham. Uno dei chiarimenti più importanti arrivati dall'interprete di Data riguarda l'aspetto del suo personaggio, che ha fatto storcere il naso ad alcuni fan.


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia


Spiner ha confermato quello che forse speravamo un po' tutti, ovvero che quella che abbiamo visto nel trailer di Star Trek: Picard non è la versione definitiva di Data: c'è ancora del lavoro da fare in postproduzione per… ringiovanire e snellire l'attore. Purtroppo la squadra degli effetti speciali non è riuscita a migliorare queste immagini in tempo per il trailer mostrato al Comic-Con di New York.


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Brent Spiner ospite di Destination Star Trek Birmingham 2019


Star Trek: Lower Decks


Mike McMahan - ideatore di 'Star Trek: Lower Decks' - ha partecipato a Destination Star Trek in teleconferenza, dando in pasto al pubblico più o meno gli stessi elementi che aveva già esposto al Comic-Con di San Diego ed a Star Trek Las Vegas.

Qualcosina di nuovo è emerso solo al momento del botta-e-risposta con il pubblico in sala.


Ritorni a sorpresa


Ad esempio, un fan ha chiesto a McMahan se in Lower Decks saranno coinvolti in qualche modo attori che hanno già recitato in altre serie di Star Trek. L'autore, sottolineando il suo amore per TNG, ha risposto cripticamente che tutto è possibile, ma eventuali ritorni potrebbero non essere quelli che i fan hanno in mente.


Storie autoconclusive (ma non troppo)


Un nuovo elemento che abbiamo imparato su Lower Decks grazie alla convention di Birmingham, è che gli episodi dureranno mezz'ora ciascuno ed avranno tre trame: una trama principale ed una sottotrama, entrambe autoconclusive (da dichiarazioni precedenti, sappiamo che è stata sovvertita l'impostazione di TNG: ovvero, in Lower Decks la sottotrama rappresenterà la vicenda più importante, rispetto al "dilemma della settimana"), in più ci sarà una terza trama di stampo orizzontale, che legherà in qualche modo i vari episodi della stagione.


Canon o non canon?


Naturalmente, la grande domanda è: può una serie animata come Lower Decks considerarsi canon? McMahan ha risposto senza mezzi termini:


La risposta breve è sì.


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Mike McMahan ospite di Destination Star Trek Birmingham 2019


Per un resoconto ancor più dettagliato dell'intervento di McMahan a Birmingham, non perdetevi l'articolo di TalkingTrek.it


Star Trek: Discovery - Stagione 3


La terza stagione di Discovery è attualmente in produzione, quindi solo due dei protagonisti dei nuovi episodi sono riusciti a svincolarsi per partecipare a Destination Star Trek. Parliamo di Wilson Cruz (il Dr. Culber) ed Anthony Rapp (il Tenente Comandante Stamets), accompagnati da Shazad Latif (Tyler) che - non essendo partito per il futuro a bordo della USS Discovery - non apparirà nella terza stagione.

Per evitare spoiler, il panel si è concentrato più che altro su certi aspetti della seconda stagione. Per avere qualche indizio sui nuovi episodi, dobbiamo accontentarci di due generici commenti di Cruz e di Rapp.

Il primo sostiene che il Dr. Culber si assumerà la responsabilità di provvedere alla salute mentale dell'equipaggio, mentre il secondo ha anticipato che un personaggio adotterà un cucciolo...


Nuova Serie, Picard, Patrick Stewart, Lower Decks, Discovery, DSC, DSTB19, Brent Spiner, Mike McMahan, Wilson Cruz, Culber, Stamets, Anthony Rapp, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Shazad Latif, Wilson Cruz ed Anthony Rapp
ospiti di Destination Star Trek Birmingham 2019


Rapp, per la verità, ha anche accennato qualcosa a proposito di una sorta di disagio che l'equipaggio comincerà a sviluppare, come conseguenza del viaggio nel tempo che ha separato per sempre queste persone dalle loro famiglie… ma di questo, ne abbiamo parlato qui.


Prossime tappe


Destination Star Trek tornerà a Londra nel 2020 (dal 13 al 15 novembre) ed a Dortmund, Germania, dall'8 al 10 maggio 2020.


***

Per altre notizie su Destination Star Trek Birmingham 2019 clicca qui.

***

Star Trek: Picard sarà distribuita in streaming - anche in Italia - su Amazon Prime Video, entro 24 ore dalla trasmissione americana. Il debutto della serie è previsto il 24 gennaio 2020.

Star Trek: Discovery è distribuita in Italia su Netflix, che ha in catalogo la prima e la seconda stagione complete (più la mini-serie speciale Star Trek: Short Treks). La prima e la seconda stagione di Star Trek: Discovery sono anche disponibili in Home Video.

La terza stagione della serie debutterà nel corso del 2020. La serie animata Star Trek: Lower Decks dovrebbe debuttare negli USA nel 2021.


Fonte: TrekMovie




Nessun commento :