'Star Trek' di Quentin Tarantino può aspettare: Paramount affida il prossimo film a Noah Hawley |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 20 novembre 2019

'Star Trek' di Quentin Tarantino può aspettare: Paramount affida il prossimo film a Noah Hawley

Kelvin, Kirk, Spock, Uhura, Film, Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Karl Urban, McCoy, Sulu, John Cho, Scotty, Simon Pegg, JJ Abrams, Paramount, Noah Hawley, Quentin Tarantino, Beyond, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia

Le avventure di Kirk & Spock nell'universo alternativo dei film di JJ Abrams sembravano destinate a non avere un seguito, dopo il fallimento dei negoziati fra Paramount Pictures e l'attore principale Chris Pine.

Eppure, dopo mesi di silenzio radio, una notizia del tutto inaspettata riaccende improvvisamente i riflettori sul sequel di 'Star Trek: Beyond'. E questa volta Quentin Tarantino non c'entra nulla.


Chi non muore si rivede


La notizia, pubblicata su Deadline Hollywood poche ore fa, sostiene che lo showrunner di 'Fargo' e della appena conclusasi serie 'Legion' - Noah Hawley - sarebbe stato ingaggiato da Paramount Pictures per occuparsi del prossimo film di 'Star Trek' prodotto dalla Bad Robot di J.J. Abrams. Hawley starebbe attualmente limando i dettagli del suo contratto, che lo vedrebbe al timone del nuovo progetto sia come regista che come sceneggiatore.

Ecco cosa scrive Deadline:

Paramount Pictures è nelle fasi finali di contrattazione con Noah Hawley, che scriverà e dirigerà il prossimo film di 'Star Trek', attraverso la sua casa di produzione 26 Keys, che lavorerebbe di concerto con la Bad Robot di JJ Abrams.

L'intesa metterebbe Hawley al timone del quarto film di questo storico franchise, con il coinvolgimento di tutto l'equipaggio della USS Enterprise guidato da Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Simon Pegg e Karl Urban.


Sebbene da un lato le tre stagioni di 'Fargo' abbiano trovato il favore della critica, il film di debutto di Hawley ('Lucy in the sky', con Natalie Portman e Tig "Jett Reno" Notaro) non ha lasciato il segno, stando alle metriche di Rotten Tomatoes.

Il primo nome circolato per la regia di Star Trek 4 è stato quello di S.J. Clarkson, che sarebbe passata alla storia come la prima regista donna a dirigere un film della saga. Purtroppo non se ne fece più nulla quando, ad agosto dell'anno scorso, problemi di natura contrattuale fra Chris Pine, Chris Hemsworth e gli Studios fecero naufragare il progetto.


Kelvin, Kirk, Spock, Uhura, Film, Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Karl Urban, McCoy, Sulu, John Cho, Scotty, Simon Pegg, JJ Abrams, Paramount, Noah Hawley, Quentin Tarantino, Beyond, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Noah Hawley


Per la verità, Hemsworth - che nelle intenzioni di JJ Abrams avrebbe dovuto riprendere il ruolo del padre di Jim Kirk, resuscitato in qualche modo - si è tirato indietro anche per motivi di opportunità, ritenendo quella sceneggiatura troppo debole per i suoi gusti. La storia era stata concepita dagli sceneggiatori J.D. Payne e Patrick McKay già nel 2016, a ridosso di 'Star Trek: Beyond', ma se l'accordo con Noah Hawley sarà formalizzato, il film che sarà realizzato si baserà quasi sicuramente su un'idea del tutto differente da quella originale e difficilmente prevedrà ancora il coinvolgimento di Hemsworth.

La redazione di Deadline si dimostra molto sicura nell'affermare che i membri regolari del cast verranno tutti coinvolti, da Zachary Quinto a Zoe Saldana passando per quel Chris Pine col quale (evidentemente) Paramount Pictures pensa di poter raggiungere un accordo. Se tutto questo fosse confermato, Hawley si troverebbe dunque costretto ad affrontare il problema dell'assenza di Chekov, a seguito della tragica scomparsa di Anton Yelchin: cercherà un nuovo attore per la parte o rispetterà il desiderio di JJ Abrams di non sostituirlo, per rispetto?


E Quentin?


Qualunque cosa abbia in mente Noah Hawley per il "suo" Star Trek, questo progetto non intacca i piani per un film del franchise firmato da Quentin Tarantino. Benché non se ne sappia poi molto (eccetto che per una suggestiva voce di corridoio), per Deadline il regista di 'C'era una volta a... Hollywood' sarebbe ancora saldamente al lavoro sulla sua idea, che sembrerebbe svilupparsi in un contesto separato dai film precedenti e pertanto indipendente da qualsiasi evento Hawley deciderà di raccontare nella sua sceneggiatura.

In ogni caso, anche il film di Tarantino sarà ambientato nella Linea Temporale Kelvin.


Kelvin, Kirk, Spock, Uhura, Film, Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Karl Urban, McCoy, Sulu, John Cho, Scotty, Simon Pegg, JJ Abrams, Paramount, Noah Hawley, Quentin Tarantino, Beyond, TG TREK Star Trek News Novità Notizie Italia
Quentin Tarantino


***

Leggete tutte le altre news sul Kelvinverso qui su TG TREK.


Fonte: TrekCoreTrekMovie







Nessun commento :