Star Trek: importanti novità sulla distribuzione italiana di 'Star Trek: Picard' e 'Star Trek: Discovery' |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

giovedì 7 novembre 2019

Star Trek: importanti novità sulla distribuzione italiana di 'Star Trek: Picard' e 'Star Trek: Discovery'


Rumors insistenti dei mesi scorsi davano per certa la partecipazione di Alessandro Rossi alla nuova serie 'Star Trek: Picard', in qualità di storico doppiatore di Patrick Stewart in 'The Next Generation'.

Pochi giorni fa lo Star Trek Italian Club ha confermato tutto questo, ma le novità per i fan italiani non si fermano qui: secondo INDISCREZIONI (verificate anche dagli amici di TalkingTrek.it), Mediaset avrebbe acquistato i diritti di trasmissione in chiaro di 'Star Trek: Discovery' e 'Star Trek: Picard'!


La voce italiana di Patrick Stewart


Chiunque abbia ascoltato l'inconfondibile voce di Patrick Stewart in originale, si sarà certamente accorto che è stata in qualche modo alterata dall'età, irruvidendosi un po' rispetto agli anni di The Next Generation. Questo ed inevitabili dettagli contrattuali da affrontare, rendevano incerta la partecipazione di Alessandro Rossi al doppiaggio della nuova serie 'Star Trek: Picard'.

Finalmente, forti dell'autorevolezza di cui gode lo STIC-AL che ha dato la notizia pochi giorni fa, possiamo confermare che lo storico doppiatore italiano di Jean-Luc Picard presterà ancora una volta la sua voce al personaggio!


Alessandro Rossi in sala doppiaggio


Lo staff di Talking Trek è stato fra i fortunati che ha potuto ascoltare in anteprima il trailer di 'Star Trek: Picard' doppiato in italiano, allo stand Amazon di Lucca Comics & Games 2019. A quanto pare, per doppiare Stewart in 'Star Trek: Picard', il sessantaquattrenne attore romano ha modulato un po' la sua voce in modo da renderla coerente con quella del settantanovenne attore britannico (che per di più, in 'Picard' interpreta un novantenne…).


Lo stand Amazon a Lucca Comics & Games 2019
(Foto: Jareth Warhol per TalkingTrek.it)


Al momento, STIC-AL si è riservato il diritto di non divulgare ancora i nomi degli altri doppiatori di 'Star Trek: Picard'. Nel trailer italiano si sentono anche le voci italiane di Raffi (Michelle Hurd), Chris Rios (Santiago Cabrera) e Riker (Jonathan Frakes). Quest'ultimo, orfano del suo doppiatore storico Sergio Di Stefano, sicuramente parlerà con una voce diversa da quella che abbiamo apprezzato in TNG. Mancano anche conferme circa la voce di Data, ma chi ha ascoltato il trailer in italiano ha pochi dubbi: si tratta di Marco Mete, l'attore che ha doppiato l'androide in TNG ed attuale direttore del doppiaggio per l'edizione italiana di 'Star Trek: Discovery'.

Amazon renderà disponibile il trailer di 'Star Trek: Picard' doppiato in italiano non appena predisporrà una pagina del catalogo Prime Video dedicata alla nuova serie.

Vi informeremo nel caso arrivassero ulteriori dettagli ma, nel frattempo, tenete d'occhio la sezione news del sito ufficiale STIC-AL e non perdetevi l'ultima live di Talking Trek, con un reportage di prima mano da Lucca Comics & Games 2019!


Star Trek ritorna sulla TV in chiaro?


C'è chi lo ama e c'è chi lo odia, ma in ogni caso lo streaming rappresenta il presente ed il futuro della televisione. Tuttavia… non è un mistero che CBS - pur potendo contare sulla sua piattaforma streaming CBS All Access e sull'appoggio di Amazon Prime Video e Netflix a livello internazionale - non abbia rinunciato del tutto all'idea di tenere un piede nella TV tradizionale.

La major statunitense ha da tempo stretto accordi con l'emittente canadese Scifi Channel, che trasmette Star Trek: Discovery in chiaro in contemporanea con CBS All Access, e da poco ha chiuso un accordo simile con l'emittente britannica E4 che dal 2020 trasmetterà le prime stagioni della serie Trek con Sonequa Martin-Green.

Una fonte bene informata (verificata dalle redazioni di TG TREK e Talking Trek), riferisce che la strategia CBS si sia estesa anche all'Italia, con i diritti di trasmissione in chiaro di 'Star Trek: Discovery' e 'Star Trek: Picard' venduti a Mediaset.

Non sappiamo con certezza su quale rete del biscione approderanno le due serie Trek, ma gli occhi sono tutti puntati su 20 Mediaset, che secondo indiscrezioni vorrebbe orientare fortemente il suo palinsesto verso il mondo del  fantasy e della fantascienza, per porsi come diretta concorrente del canale RAI 4.


Star Trek entrerà nella galassia Mediaset (Grafica: TalkingTrek.it)


In mancanza di un comunicato ufficiale questa notizia va presa con le dovute cautele (la fonte è affidabile, ma gli accordi possono cambiare in qualsiasi momento). Stando alle nostre informazioni, Star Trek dovrebbe approdare su Mediaset nella primavera del 2020, con un primo probabile passaggio riservato alle prime stagioni di 'Star Trek: Discovery', per non accavallare la programmazione di 'Picard' con quella di Amazon Prime Video che - come Netflix per Discovery - continuerà a mantiene i diritti esclusivi di trasmissione per la prima visione.

Considerando che la prima stagione di 'Star Trek: Picard' sarà composta da 10 episodi, trasmessi in Italia a cadenza settimanale a partire dal prossimo 24 gennaio, difficilmente potremmo rivedere in azione il nostro Jean-Luc sul digitale terrestre, prima di aprile 2020.


***

Star Trek: Picard sarà distribuita in streaming - anche in Italia - su Amazon Prime Video, entro 24 ore dalla trasmissione americana. Il debutto della serie è previsto il 24 gennaio 2020.

Star Trek: Discovery è distribuita in Italia su Netflix, che ha in catalogo la prima e la seconda stagione complete (più la mini-serie speciale Star Trek: Short Treks). La prima e la seconda stagione di Star Trek: Discovery sono anche disponibili in Home Video.

La terza stagione della serie debutterà nel corso del 2020.


Fonte: STIC, TalkingTrek




Nessun commento :