Per IMDb 'Star Trek: Picard' è la serie più attesa del 2020, ma lo showrunner Michael Chabon lascia |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

mercoledì 11 dicembre 2019

Per IMDb 'Star Trek: Picard' è la serie più attesa del 2020, ma lo showrunner Michael Chabon lascia


IMDb ha appena pubblicato la classifica delle serie più attese dal pubblico nel 2020 e - rullo di tamburi! - 'Star Trek: Picard' si è classificata al primo posto, scalzando addirittura la serie Marvel 'The Falcon and the Winter Soldier'!

Peccato solo che lo showrunner di 'Picard' - il Premio Pulitzer Michael Chabon - abbia deciso di fare un passo indietro dalla serie, affidando di fatto la stanza degli autori a qualcun altro...


Michael Chabon è un autore impegnato (in tutti i sensi!)


Chiariamo subito che la decisione di Chabon di non essere più lo showrunner di 'Star Trek: Picard' non nasce da tensioni o differenze di vedute artistiche con CBS o col produttore Alex Kurtzman (almeno ufficialmente).

Non siamo di fronte ad un altro "caso Fuller", per intenderci.

Stando a quanto scrive TrekMovie, Michael Chabon e sua moglie Ayelet Waldman hanno firmato un contratto pluriennale con i CBS TV Studios, il cui primo frutto sarà l'adattamento seriale del romanzo che ha regalato a Chabon il Pulitzer e la notorietà, 'Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay'.

La serie sarà prodotta da Paramount Television per debuttare su Showtime. Gli onnipresenti Alex Kurtzman ed Akiva Goldsman figurano fra i produttori esecutivi del progetto.


'Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay' è disponibile su Amazon


Che ne sarà di 'Star Trek: Picard'?


Ad ulteriore conferma che non sussistono tensioni di sorta fra Chabon e CBS, l'autore rimarrà comunque coinvolto in 'Star Trek: Picard'. Chabon, in qualità di showrunner, ha coordinato le trame della prima stagione della serie e benché una seconda stagione non sia stata ufficialmente annunciata, non è un mistero che CBS l'abbia già messa in cantiere.

Pare che Chabon manterrà in suoi impegni in 'Star Trek' fintantoché non avverrà una completa transizione verso il suo impegno full time su 'Kavalier e Clay'. Deadline sostiene che l'autore continuerà a contribuire a 'Star Trek: Picard' da un punto di vista creativo anche nella seconda stagione, ma "solo" come produttore esecutivo.


Michael Chabon ed Alex Kurtzman 


Lo show Numero Uno!


Difficile dire che ripercussioni avrà sulla serie il cambio di showrunner, non avendo potuto ancora giudicare la bontà del lavoro di Chabon sulla prima stagione dello show. Tuttavia il pubblico sembra non stare più nella pelle in attesa che 'Star Trek: Picard' faccia il suo debutto il prossimo 23 gennaio (il 24 in Italia, su Amazon Prime Video).

A dirlo sono le statistiche del noto portale cinematografico/televisivo IMDb, che stilando una classifica delle 10 serie più attese del 2020, ha posto 'Star Trek: Picard' nella posizione numero uno! La top ten è stata pubblicata sul sito di The Wrap:


Le nuove serie TV più attese del 2020 secondo IMDb

  1. 'Star Trek: Picard'
  2. 'The Falcon and the Winter Soldier'
  3. 'The New Pope'
  4. 'The Walking Dead: World Beyond'
  5. 'Snowpiercer'
  6. 'The Stand'
  7. 'The Outsider'
  8. 'Stargirl'
  9. 'Hunters'
  10. 'Katy Keene'


Come ha chiarito la stessa IMDb ai lettori di The Wrap, la classifica è stata stilata basandosi su questo metodo di rilevazione:

Piuttosto che su piccoli campionamenti statistici o sulle recensioni della critica, IMDb stila la sua classifica basandosi sul numero di visite realmente effettuato dagli utenti sulle pagine delle varie serie presenti nel nostro database. IMDb vanta più di 200 milioni di visitatori al mese. I dati di questa lista sono definitivi e provengono dalle classifiche TV di IMDbPro, che sono aggiornati settimanalmente nel corso dell'anno.




***

Star Trek: Picard sarà distribuita in streaming - anche in Italia - su Amazon Prime Video, entro 24 ore dalla trasmissione americana. Il debutto della serie è previsto il 24 gennaio 2020.

Restate aggiornati su tutte le news riguardanti Star Trek: Picard ed i nuovi piani per il franchise qui su TG TREK.


Fonte: TrekMovieThe Wrap





Nessun commento :