Le 10 amicizie più imbrobabili viste in STAR TREK | Talking Trek |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

venerdì 31 luglio 2020

Le 10 amicizie più imbrobabili viste in STAR TREK | Talking Trek

Kirk, Spock e McCoy. Geordi e Data. Bashir e O’Brien. Paris e Kim. Burnham e Tilly.
Queste sono solo alcune delle amicizie indelebili ritratte nel corso degli anni in Star Trek. Ma può essere divertente prendere in considerazione alcune accoppiate meno iconiche che hanno avuto dei bei momenti e, in alcuni casi, dei momenti davvero divertenti.
Ecco 10 tra le più imprevedibili combinazioni amicali che Star Trek ci ha proposto nel corso degli anni!
10 - Kirk and Kang (TOS)
Un nemico mortale potrebbe essere solo un amico che non hai ancora davvero conosciuto. Tutto ciò di cui hai bisogno... è un nemico più grande da condividere insieme.
9 - Lwaxana e Odo (DS9)
Sono una coppia improbabile, ma hanno legato piuttosto rapidamente e la cosa ha davvero funzionato. Entrambi sono diventati, l’uno per l’altro (con loro stessa sorpresa) quel tipo di amico che ti capisce come nessun altro.
8 - Tilly e Po (DSC)
Incontrarsi per la prima volta in circostanze difficili (e caotiche) crea un legame che durerà per sempre, anche se uno di voi è un Guardiamarina e l'altro… è una Regina. Quando la galassia ha bisogno di essere salvata, i titoli non significano nulla.
7 - Dax e Sisko (DS9)
È sempre bello quando l'amicizia dura più di una vita, almeno per uno di voi. A differenza di coloro che avevano reagito negativamente alla nuova forma assunta da Dax, Sisko conosceva la persona “dentro”, motivo per cui era l'unico che avrebbe potuto aiutarla a superare le sfide di un tradizionale matrimonio Klingon.
6 - Sette di Nove e Naomi Wildman (VOY)
Due solitari su un'enorme astronave trovano conforto nella reciproca compagnia e imparano che sono più simili di quanto pensassero, anche dopo che il vincolo Borg creato tra diverse personalità assimilate è scomparso.
5 - Lwaxana e Alexander (TNG)
L'unica cosa più strana di Lwaxana e Odo? Lwaxana e Alexander! Con Worf e Troi che improvvisamente assumono il ruolo di genitori che disapprovano, questi due compagni di gioco hanno imparato a divertirsi e ad essere buoni amici nel momento del bisogno, rendendo Alexander un personaggio che vale davvero la pena guardare nel suo cambiamento. Inoltre non dimentichiamo... i bagni di fango.
4 - Kestra e il Capitano Crandall (PIC)
Essere l'unico bambino su un intero pianeta puoi farti sentire un po’ solo, motivo per cui Kestra è fortunata ad avere un amico di penna come il Capitano Crandall anche se lui è "persino più vecchio di Picard". Non solo le sue storie di avventura la divertono, ma si rivelano davvero utili quando si tratta di aver bisogno di informazioni molto specifiche... come la posizione del pianeta natale di Soji.
3 - Scotty e una bottiglia di scotch (TOS)
Ma che sia uno scotch molto, molto, molto vecchio! Ah, che forza gli amici quando sono insieme! In fondo non è necessario essere entrambi senzienti per fare squadra.
2 - Janeway e il Caffè (VOY)
Alcuni amici ti sostengono nei periodi bui, ti spronano ad andare avanti e ti portano persino in luoghi in cui non sei mai stato prima. Siamo abbastanza sicuri che Janeway potrebbe considerare un amico... il caffè.
1 - Barclay e il ponte ologrammi (TNG)
La vita è caotica e sei spesso sotto pressione e giudicato? Barclay ha cercato conforto nel ponte ologrammi, e ha trovato quella sicurezza che lo ha fatto sentire accettato e apprezzato come non riusciva ad essere da nessun’altra parte. Almeno all’inizio.
Fuori concorso - Kamin e il flauto ressikano (TNG)
Picard, nei panni di Kamin, ha vissuto un'intera vita in 20 minuti... e ha trovato un'amicizia che durerà per sempre nei suoi ricordi. Altro che il fedele amico Batai, quello che gli resterà per sempre a fianco è quel piccolo flauto. 
Quante altre strane e imprevedibili amicizie ci sono in Star Trek?
Fonte: TrekMovie

Nessun commento :