John de Lancie ha lottato per rendere Q divertente, la produzione lo voleva serio e malvagio in Star Trek: The Next Generation! |   TG TREK - Star Trek News Italia  

Header

domenica 27 giugno 2021

John de Lancie ha lottato per rendere Q divertente, la produzione lo voleva serio e malvagio in Star Trek: The Next Generation!

In un video CameoJohn de Lancie ha parlato delle origini di Q in Star Trek: The Next Generation. Sebbene il personaggio sia noto per il forte umorismo che lo contraddistingue, l'attore ha rivelato che questo punto lo mise in forte disaccordo con i piani alti della produzione riguardo la sua prima apparizione nell'episodio pilota Incontro a Farpoint:
"Q non è partito esattamente ricco di umorismo e sfumature. Quando l'ho interpretato per la prima volta è stato ben 34 anni fa, e Patrick Stewart venne a casa mia insieme al regista Corey Allen. Ci siamo seduti proprio qui, nel mio cortile e abbiamo provato alcune battute. Ma Corey mi diceva che ogni volta: "Oh, no no no. Deve essere più serio. È malvagio. È un cattivo". E io: "No, no. Voglio sorridere mentre lo faccio". Altrimenti diventavo solo un cartone animato. Così, quando ho avuto la mia seconda possibilità, ho iniziato a portare un po' di umorismo all'interno del personaggio. La vita è breve. Abbiamo tutti bisogno di farci qualche risata ogni tanto".
Fonte: TrekMovie
Talking Trek è anche su YouTube, iscriviti e attiva la campanella delle notifiche cliccando qui.

Nessun commento :